Edizionidellangelo

Edizionidellangelo
Palermo (PA)

Iscritto dal
17/03/2023
Categoria: Case editrici

Websites: Edizioni dell'Angelo 

Visualizzazioni profilo: 172




Residenza: Palermo - PA

 Paul Valéry, nel 1933, leggendo il suo “Piccolo discorso ai pittori-incisori”, instaura un paragone tra la pagina incisa e la pagina scritta: «la tavola è molto simile alla pagina su cui si lavora: l’una e l’altra ci fanno tremare; l’una e l’altra sono davanti a noi alla distanza della visione nitida; con lo stesso sguardo abbracciamo l’insieme e il particolare».

Le Edizioni dell’Angelo nascono una sera di natale del 1994 con l’intento di  riprendere la tradizione delle “Private Presses” e concretizzare l’analogia proposta da Valéry per continuare a coltivare il gusto dell’essenzialità del segno inciso, del verso poetico e del racconto breve.

Le pubblicazioni sono curate nelle scelte editoriali da Alberto Randisi con la collaborazione redazionale di Vincenzo Piazza ed affermano l’esigenza di offrire, innanzitutto a se stessi, il piacere di un incontro tra la parola e il segno, sposando gli elementi letterari e grafici in una perfetta congiunzione racchiusa in poche pagine dall’inconfondibile veste di sobria eleganza.

I testi spaziano da antichissimi versi in arabo e cinese ai poeti contemporanei, mentre per gli artisti s’intendono privilegiare quegli incisori siciliani che rappresentano un’eccellenza riconosciuta anche a livello internazionale.

Le plaquettes, pubblicate dalle Edizioni dell’Angelo sembrano indurre dedizione e devozione all’eleganza restando dalla parte dell’umile semplicità, stampate su preziose carte, escono “Sibi et paucis” con una tiratura numerata dall’artista che firma l’incisione e dal poeta o dal traduttore che autografa il colophon.

Una scansione assoluta ed essenziale caratterizza l’identità di questa editoria privata che attraverso l’evidenza dei libretti realizzati, contraddicendo tendenze e modi della contemporaneità, esprime le valenze di una moderna classicità volutamente anacronistica, recuperando il piacere per la tattile concretezza delle carte e degli inchiostri.

Banner pubblicitari
Sostengono IoArte
Siti Amici