Larteccontinua

Larteccontinua
Mariglianella (NA)

Iscritto dal
29/02/2012
Categoria: Associazioni Culturali

Visualizzazioni profilo: 413




Residenza: Mariglianella - NA

L'associazione no profit organizza mostre ed eventi sia nell'ambito artistici culturali associati artisti professori e scrittori .

Premessa

Nella letteratura artistica che il rapporto tra maestro e allievo si è strutturato come prevalente rispetto a quello tra padre figlio. lI tema s' intreccia con un altro tema quanto mai dibattuto: se sia preferibile che un giovane segua gli insegnamenti di un solo maestro o se invece non sia meglio per lui guardare a una molteplicità di modelli al fine di una contaminazione . La controversia parte da due postulati in parziale conflitto tra loro: il primo è che il maestro conferisce al suo «creato» un' impronta tanto indelebile quanto inevitabile; il secondo è che ciascun artista deve mirare a conseguire una propria cifra stilistica: una «maniera» affiancandosi di maestri. Che lo renderà inconfondibile perché è una sorta di rivelatore identificativo. Per conseguire questa identità, dunque, sarà meglio seguire le orme di un solo maestro, con il connesso rischio di restare intrappolati in una gabbia da cui è difficile evadere, o le orme di più d' uno, con il pericolo di rimanere paralizzati per incapacità di scelta? La rassegna odierna ci propone artisti, la cui “Maniera individuale” si è confusa a lungo con quella del maestro . Ma che ha trovato nello “Streben”, lo sforzo concettuale il modo della libertà. L’allievo può raggiungere una fama tale da minacciare quella del pur celebratissimo maestro in un susseguirsi di possibilità. Questa mostra si propone di offrire un vero e proprio “Magma“una materia uniforme né definita, un intreccio genealogico di cui si è programmaticamente nutrita l' arte moderna . La ricerca impone risvolti psicologici che guidano il pennello, traendo la certezza che la insopprimibile vocazione del pittore. Non si limita al “ Già detto” ma scavando in “Forme”ed attraversando “Materie” veicola la sofferenza individuale cercando il passaggio attraverso cui il singolo diviene universale “Opera d’arte”.


 

Banner pubblicitari
Sostengono IoArte
Siti Amici