Otto-gallery

Otto-gallery
Bologna (BO)

Iscritto dal
17/09/2014
Categoria: Gallerie

Websites: Otto Gallery 

Visualizzazioni profilo: 275




Residenza: Bologna - BO

Otto come gli anni che mancavano al 2000: questa fu l’idea del direttore Giuseppe Lufrano quando nel 1992 aprì la prima galleria, al numero civico 50 della centralissima via D’Azeglio a Bologna, già sede di una storica galleria.
Dal 1992 la Otto Gallery è un punto di riferimento dei migliori nomi dell’arte contemporanea, di critici e di un pubblico di appassionati e si rivolge sia al collezionismo privato che a quello istituzionale di Musei e Fondazioni.
Dall’anno di apertura e poi, dal 2002, nella nuova sede di Palazzo Montalto, in via D’Azeglio 55, sono state organizzate innumerevoli mostre, tra cui le personali di:
Wainer Vaccari, Gilberto Zorio, Luca Caccioni, Arcangelo, Nunzio, Marco Tirelli, Piero Pizzi Cannella, Gianni Dessì, Giuseppe Gallo, Roberto Rizzoli, José Sanleon, Nicholas Howey, Russell Scarpulla, Carol Rama, Filippo Maggia, Tony Cragg, Ricardo Brey, Paolo Canevari, Luigi Mainolfi, Luigi Carboni, Franz Stähler, Flavio Favelli, Giovanni Manfredini, Piero Manai, Emil Lukas, Andrea Fogli, Alfredo Pirri, Jorge Peris, Eliseo Mattiacci in un percorso di ricerca e valorizzazione dell’arte e di alcuni dei suoi principali attori, in ambito nazionale e internazionale.
Tutte le mostre della Otto Gallery sono prodotte e organizzate dallo staff della galleria, con opere appositamente ideate e realizzate dagli artisti per gli spazi della stessa. Agli artisti è richiesto di lavorare su progetti unici ed esclusivi, sempre nuovi e spesso di carattere “museale”.

Banner pubblicitari
Sostengono IoArte
Siti Amici