Alessandra Casetta

Alessandra Casetta Alessandra Casetta
ALESSANDRIA (AL)

Iscritto dal
22/02/2014
Categoria: Pittori

Websites: alessandracasettaartistae 

Opere inserite: 41

Visualizzazioni profilo: 1182

Voti ricevuti: 94 Chi ha votato?


Data di nascita: 05/01/1965
Residenza: ALESSANDRIA - AL

Pittrice italiana, da tempo si occupa di trompe l’oeil, tecnica pittorica non certamente nuova che negli ultimi tempi ha ritrovato il proprio ruolo. Negli ultimi anni, Alessandra ha approfondito questa arte, facendone una passione, eseguendo varie esecuzioni in residenze private e spazi di diversa destinazione. E' stata protagonista di alcune esposizioni personali e autrice di mostre in Italia e all'Estero, durante le quali ha avuto riscontro di successo da parte di un pubblico numeroso, ottenendo notevole consenso nella editoria nazionale. Creatrice di illusioni, è in grado di trasformare un soffitto in un cielo di nuvole, di animare muri con panorami di profondità infinita, con scene campestri, marine o, comunque, dove la natura diventa l’attrice principale delle sue opere, rendendole pezzi davvero unici nel suo genere. Nelle opere di Alessandra Casetta si intravede chiaramente l'intenzione di spostare il punto di vista dell'osservatore sul soggetto. Volti che penetrano (o escono) dalle tele quasi con movimenti "a sorpresa" (La Bella é arrivata). La negazione di dipingere spesso e volentieri soggetti centrali o assiali, a parte rari casi in cui non é completamente rifiutata la simmetria, é evidente. La tecnica del trompe l'oeil, punto di forza di Alessandra Casetta, si sovrappone alla pittura "canonica". Anche l'uso di materiali come l'acrilico, scelta non casuale, delinea e conferma questa tendenza. Ciò che viene rappresentato deriva da una ponderata meditazione non solo sul tema d'ispirazione da raffigurare ma, come già accennato, in che modo potrà essere osservato il tema stesso per dare maggiore stupore. Il soggetto a volte sembra che ruoti, cada o si alzi, si nota dal retro (La Dea). Insomma c'é l'intenzione di cambiare il concetto di fruizione evitando contemporaneamente la banalità o di cadere nell'eccessivo surrealismo. Se proprio si volesse indicare qualche accennata affinità pittorica, certamente dal punto di vista esclusivamente "filosofico" della fruizione si potrebbero ipotizzare (ma solo per mera ipotesi e non similitudine) autori, tra l'altro cronologicamente distanti fra loro, quali Andrea Mantegna (Cristo morto), Salvador Dalì (Christ of St. John of the Cross). L'elemento luce é importante non solo come ingrediente chiarificante, come di consueto viene utilizzato in alcuni esempi pittorici. Piuttosto viene usato per risaltare una certa tridimensionalità attraverso ombre e chiaro-scuri o altrimenti per creare situazioni oscure, come valore di contrasto, realizzando sfondi tenebrosi (In memoria di me). Alle virtuose pennellate quasi casuali ma svolte con precisione, si susseguono a volte chiazze sfumate dando un effetto nebuloso. Non si tratta di dipingere fedelmente la realtà quanto piuttosto una miscela tra elementi reali e onirici. Per Alessandra Casetta non serve realizzare un'opera per così dire "completa". Sono sufficienti i segni, i tratti, gli elementi essenziali che danno immediatamente l'idea all'osservatore di ciò che si vuole rappresentare, trasmettendo subito il messaggio del tema ed il momento temporale in cui si svolge. Anche il fattore tempo penetra nell'opera, i segni essenziali identificato il momento storico tale che l'osservatore non abbia incertezze. Eventi: 2014 – 21-23/03 Partecipazione Vernice Art Fair, Fiera Forlì 2014 – 27/04- 04/05 Partecipazione “Giorni d’Arte” all’interno dell’Artist Fair Tour 2014, Fiera Carrara 2014 – 01-31/01/2015 Mostra contemporanea Giorni d’Arte a Napoli, Palazzo Venezia 2014 – 30/05-01/06 Partecipazione per Selezione al Concorso de Galà de l’Art 2014, Principato di Monaco, Hotel de Paris Con Premiazione delle opere “La bella è arrivata” e “In memoria di me” 2014 – 26/09- 29/09 Festival Expo Spoleto, Chiostro di San Nicolò 2014 – 19/09 – 30/09 Rassegna Arte ed Evoluzione, Rocca Paolina, Perugia 2014 – Ottobre e Novembre Pubblicazione di 3 opere libro “Visioni Contemporanee tra Realtà e Fantasia” Pubblicazione di 1 opera mensile ARTE Mondadori 2014 – Dicembre 22 2015 – Gennaio 6 San Pietroburgo, Galleria Centrale dell’Unione degli Artisti; 2015 – 18/01 – 24/01 Parigi, Galleria d’Arte Contemporanea 2015 – 07/03 – 22/03 Sarzana, Fortezza Firmafede, Premio Internazionale D’Arte Ligures. Premiazione dell’Opera “Fruit of the loom” 2015 – 07/03 – 04/04 Bratislava (Repubblica Ceca), Palazzo Palffy, mostra “Arte Italiana tra forma e colore” 2015 – 14-20/04 Londra, Partecipazione alla Mostra d’Arte presso la Galleria The Brick Lane; 2015 – Maggio 2015 Partecipazione a Expo 2015 organizzato da Sea Italia Srl Pubblicazione delle opere Immortalità e Fruit of the loom nel Volume “Arte Contemporanea” sempre edito da Sea Italia Srl 2015 – 30/05-01/06 Partecipazione per Selezione al Concorso de Galà de l’Art 2015, Principato di Monaco 2015 - 12-21/07 In occasione della Biennale a Venezia, esposizione presso la Galleria Priuli Bon Santa Croce Canal Grande 2015-25/09 Partecipazione per selezione al Premio Marco Polo Venezia, Palazzo Marin Estate 2015 Tour della Russia con partecipazione presso le gallerie più importanti della Russia (tra cui San Pietroburgo, Mosca) 2015-04-27/09 Villa Borromeo, Arcore, in occasione di Expo 2015 Mostra Collezione d’Arte 2015- 12-27/09 Galleria Farini, Palazzo , 8° Collettiva Internazionale d’Arte; 2015-05-23/10 Artexpertise, Firenze, Esplosioni Emotive 2015-24/10 Partecipazione per selezione Oscar dell’Arte, Montecarlo Bay, Principato di Monaco 2015-21/11-4/12 Partecipazione per selezione, Artists in the World, Barcellona, Spagna, Galleria Crisolart 2015-18/11-24/12 Mostra permanente come artista fissa presso la Bottega Merlino di Firenze 2015-05/12-22/12 Galleria Farini, Palazzo , 9° Collettiva Internazionale d’Arte; 2015-10/12 Partecipazione per selezione al Premio Michelangelo Roma, Palazzo Cardinal Cesi, Vaticano 2016-05/03-20/03 Sarzana, Fortezza Firmafede, Premio Internazionale D’Arte Ligures. Premiazione dell’Opera “Horn” con una mostra personale da effettuarsi nel corso del 2016 2016- 16-26/04 Mostra permanente come artista fissa presso la Bottega Merlino di Firenze con la mostra “Trame d’Artista” 2016-06-14/05 Mostra permanente come artista fissa presso la Bottega Merlino di Firenze con la mostra “Naturalia” 2016-01-05/06 Monastero di Santa Maria del Lavello-Lecco “Arte in Monastero” 2016-09-12/06 Museo Italia – Artisti da Museo, Triennale Arte Contemporanea, Palaexpo Fiera di Verona 2016-16-25/06 Mostra permanente come artista fissa presso la Bottega Merlino di Firenze con la mostra “Diari di Viaggio” 2016-20-27/06 Osaka (Giappone), Art Expo 2016 2016-08-18/07 Mostra permanente come artista fissa presso la Bottega Merlino di Firenze con la mostra “Spazio Aperto” e comunque presso altre esposizioni effettuate durante tutto l’anno come artista selezionata e permanente della Galleria 2016-16-31/10 Berlino (Germania) presso la Galleria Anna Stark-Holsteinischen, mostra internazionale d’Arte Contemporanea 2016-02-10/11 Mostra “Percorsi d’Arte” presso la Bottega Merlino di Firenze
  • Griphons
  • Luce Divina
  • Anastacia
  • Jumbo
  • Cime Tempestose
  • Immortalità

Commenti sulle opere di Alessandra Casetta:

Opere fantastica e grazie per aver reso omaggio alla mia terra


commento di Intarsiatore sull'opera Trinacria - lunedì 28 aprile 2014 alle ore 11:29

 Molto bello complimenti ciao.


commento di Nicola Emiliano sull'opera Cime Tempestose - martedì 11 novembre 2014 alle ore 17:38
stupenda opera complimenti
commento di Gianfranco Pisano sull'opera Immortalità - martedì 20 gennaio 2015 alle ore 15:48

Ecco come valorizzare il mare. Ottimo.


commento di Davide Tedeschi sull'opera Sailing - martedì 20 gennaio 2015 alle ore 22:50

molto bello........complimenti sinceri!!!!!!!


commento di Mauro Bombelli sull'opera Sailing - mercoledì 21 gennaio 2015 alle ore 08:04
Banner pubblicitari
Sostengono IoArte
Siti Amici