Emanuela Terragnoli

Emanuela  Terragnoli Emanuela Terragnoli
Verona (VR)

Iscritto dal
29/09/2008
Categoria: Pittori

Websites: Accademia Arte e Artigian  Emanuela Terragnoli

Opere inserite: 44

Visualizzazioni profilo: 6716

Voti ricevuti: 625 Chi ha votato?


Data di nascita: 02/05/1956
Residenza: Verona - VR

Emanuela Terragnoli è nata nel 1956 a Verona, dove risiede e lavora.
Un percorso in continua evoluzione senza clichè e senza traguardi, portato avanti con impegno e con entusiastica dedizione quale risposta ad una esigenza interiore. Imparando sia dai grandi maestri del passato che dai confronti e dalle frequentazioni artistiche del presente ha maturato, nel tempo, un'espressione pittorica del tutto personale delle proprie sensazioni nei riguardi degli avvenimenti attuali, delle meraviglie della natura e di tutto ciò che la vita offre nel bene e nel male.
Nei suoi dipinti prevale la tecnica ad olio e i soggetti preferiti sono i paesaggi.
Ha esposto in Italia nelle città di Verona, Bolzano, Trieste, Treviso, Lodi, Bergamo, Rimini, Roma, Firenze, Pisa, Perugia, Olbia, Napoli, Bari, Foggia e all’estero a Innsbruck (Austria,) a Pisino (Croazia), a Montevideo (Uruguay).

Associazioni artistico-culturali

-Società Belle Arti Verona - SBAV - Verona
-Accademia d’Arte e Artigianato Artistico – Verona - Presidente dal Settembre 2013
- U.C.A.I. - Unione Cattolica Artisti Italiani - Sezione di Verona . Vicepresidente dal Marzo 2016
Hanno scritto di Emanuela Terragnoli:
- Romeo Aracri – critico ed appassionato d’arte – Vibo Valentia (Catanzaro – Italy)
- Carlo Caporal – pittore e giornalista – Verona (Italy)
- Carla Colombo – critica d’arte, pittrice e poetessa – Imbersago (Como – Italy)
- Michele Lanzaro – poeta e pittore – Nola (Napoli- Italy)
 

 

Presentazione critica

di Romeo Aracri
"La pittura di E. Terragnoli e’ una pittura romantica, tenera, del ricordo o forse piu’ semplicemente un racconto della sua anima che impregna i suoi pigmenti di una luce intima, serena e nel contempo nostalgica. Paesaggi che scorrono come una favola in cui la stessa artista si immerge disperdendosi come un colore e vivendo la sua creatura nel gioco bellissimo delle tonalita’ leggere, calde, che imprigionano la luce nel ricamo delle linee volatili e fanno vibrare di sentimento le sue composizioni (La collina delle ginestre-Porto di Garda-olio su tela). I suoi paesaggi hanno qualcosa di indefinito, di impalpabile che dissolve lo sguardo e lo fa disperdere nella tela dove la mente ricerca i particolari che scandiscono la sua attenzione e il suo talento artistico. Paesaggi romantici quasi ottocenteschi, in cui la natura rivive nel suo splendore addolcito dalla sensibilita’ artistica che stempera le ansie , i tormenti e li fa diventare parte del colore (Franciacorta- Estate in campagna-Riva marina-olio su tela). La sua infatti, e’ una sensibilita’ che si concretizza nelle sue composizioni dove non e’ difficile scoprire le sue emozioni e i suoi ricordi che rivivono nella sua dolce cromaticita’ e nelle raffinate linee dei suoi soggetti (Colline Veronesi-Croazia). La pittura allora diventa il diario intimo su cui scrivere i suoi ricordi del viaggio ma non solo. Essa e’ la sua catarsi, la sua metaforica rinascita dalle ansie e dalle problematiche del vivere con le sue difficoltà che solo in parte nella sua magia riesce a diluire e metabolizzare in opere dal sapore dolce-amaro. Pittura intimistica in un certo senso dove
nascondere i segreti del cuore e dove raccontare storie antiche e mai sopite. La stessa natura morta e’ elemento costitutivo di questa narrazione riempiendo gli spazi del suo racconto che emerge dalle sue tele come i fiori di iris olio su tela ) o come ortensie (olio su tela) nel loro linguaggio misterioso ma chiaro, semplice, confidenziale. Il suo animo, il suo cuore si aprono alla pittura nella loro completezza anche in ambito religioso o semplicemente della fede che regala composizioni di una ieraticita’ unica, sentita, vissuta e probabilmente ricomposta nei suoi quadri se non apertamente e contraddittoriamente conflittuale (arte sacra)-(oli su tela) l’arte e’ anche questo: indicare una via nel buio della notte per ricostruire forse anche una fede. Pittura in fondo dialogante e personalistica, che non ha mode o correnti da seguire se non il suo talento e la sua spontaneita’ che fa intuire un percorso artistico innovativo (astrattismi-oli su tela) dove le sue mani ricamano finissime tele di sogno in cui l’anima cerca la sua pace e che solo l’arte intimamente vissuta sa trovare. Pittura del sentimento certo, ma di quello vero senza aggettivi, genuino, che sa affrontare la vita nonostante tutto e racconta storie che diventano favole solo perche’ non si ha il coraggio di viverle o forse perche’ gia vissute."
Dr. Romeo Aracri – Critico ed Appassionato d’arte (18/10/2008)- Vibo Valentia – (Italy)

 

di Carlo Caporal
Le Espressioni Pittoriche di Emanuela Terragnoli
Nell’arte figurativa è certamente la volontà di esprimersi attraverso forme e colore, il fulcro portante dell’espressione visiva. Davanti ad una tela intonsa, sarà compito dell’artista suggerire il messaggio più consono ai momenti visivi di chi si pone davanti al soggetto. La ricerca formale di Emanuela Terragnoli si avvale esclusivamente di quei suggerimenti che il paesaggio e la natura morta affermano nel loro divenire. E’ nel colore ben definito e personalizzato che la pittrice veronese sottolinea le trame pittoriche a lei care, in scelte realistiche dove le cromie divengono componimenti della luce. Nei suoi paesaggi, infatti, si denotano quelle emozioni quasi nostalgiche scaturite da una istantanea colta in un momento felice, in un racconto naturalistico dove i soggetti si accendono di cromatismi ricercati nella imposizione dei piani prospettici. I suoi alberi, stemperati al limite di architetture locali, colgono momenti ancestrali che l’artista interpreta nelle sue tele.
Nella pittura l’autrice, ha lo scopo di restituire le atmosfere che focalizza nel proprio essere. La caparbietà e la passione per l’arte, sentimenti innati nello spirito della Terragnoli, sapranno far germogliare degli ottimi frutti che hanno solo da esser alimentati dalle nozioni che per ogni artista sono intimo dialogo sino alla maturità. Se nel paesaggio spesso lo spazio è chiuso da copiosi cirri, nella natura morta si sviluppano passaggi tonali dove il tocco diventa trasposizione di semplici realtà di poetici fiori. Nell’espressione pittorica si risente di quella scuola post-impressionista che tanto ha seminato in area europea, insegnamenti che con serietà e voglia di apprendere sono la carta vincente della nostra pittrice, che nelle tele esprime la sua poetica visiva.
Carlo Caporal – Pittore e Giornalista – Verona (Italy)
(Ottobre 2006)

 

di Carla Colombo
Non è necessario cercare e trovare tematiche particolari e complesse, oppure schemi preordinati nella pittura di Emanuela Terragnoli, poiché tutto appare e si comprende al primo sguardo per quella capacità di rappresentare in un modo semplice, limpido, pulito, tutto il suo mondo, quello che senza troppe remore ti entra dentro, che ti rende partecipe , che ti rasserena, che ti fa sognare, quello che accompagna la vita di tutti i giorni.
Nella semplicità della sua arte la Terragnoli è artista leale e sincera.
I coloro caldi avvolgono le sue campagne che profumano di primavera , regalano ancora più sole al grano maturo e fresco alle già rinfrescanti acque cristalline.
Le pennellate carezzevoli danno morbidezza alla luce che non è mai aspra, stonata. Tutto diventa racconto antico, favola sognante ed il sapore del miele ed il profumo delle viole impregnano le corse nelle campagne assolate, i canti rallegrano le fronde di alberi di antiche memorie e le parole mai dette, oppure raccontate all’imbrunire, si adagiano nel lungo sogno.
La pittura dunque diventa racconto. Le parole vengono sostituite con la sobrietà e l’eleganza dei suoi colori mai scontati.
Morbidi si adagiano sullo spazio bianco brillando di luce propria, e sovrastano indiscussi l’ombra, che si suole dire, è necessaria per dare appunto risalto alle luce, ma la Terragnoli sembra che superi questa concezione forse scontata, in una sua personale ricerca tecnica ed intimistica.
La luce crea luce! Tutti i contorni sono sfumati, pervasi da una leggera elettricità perché le particelle di luce sono più vibranti di quelle materiali, pronte a modificarsi contemporaneamente in qualsiasi cosa.
Nella realtà occorre aspettare una stagione perché un fiore diventi frutto, ma nel sogno di Emanuela tutto si può trasformare in un attimo.
Ecco che dai suoi campi spuntano all’improvviso fiori brillanti adornati da farfalle multicolori che si proiettano al cielo turchino.
La ritroviamo misurarsi con nature morte e rappresentazioni di “arte sacra” nelle quali si denota una volontà di ricerca tecnica. Forse anche il desiderio di trovare o ritrovare la chiave di apertura di quell'ingresso che potrebbe indicare una via di maggiore c onsapevolezza delle proprie capacità tecniche ed espressive di un proprio percorso
artistico.
Non è un caso che in alcuni lavori di astrattismo traspare la spontaneità del bel ritrovarsi, di accarezzare il sogno, quel sogno che possa placare l’anima in una intimità ritrovata.
Un accavallarsi dunque di stati d’animo sempre lieti, mai tormentati, trasmessi appieno con efficacia, in un dialogo di vita intimistica con la natura e con i propri affetti del quotidiano, che assapora di equilibrio raggiunto e di pacatezza interiore.
Un rapporto confidenziale con il fruitore che lo coglie quasi impreparato e disarmato davanti a tanta semplicità espressiva ma che raggiunge l’intimo di tutti noi.
Ed allora ecco una dolce melodia, una parola di un diario senza tempo, un merletto di un pizzo antico, tutto può essere la pittura di Emanuela, ma è certamente il sole che illumina la sua libertà espressiva di artista, ma soprattutto di donna.
Carla Colombo – Pittrice e Poetessa – Imbersago (Como -Italy)
14 Novembre 2008
 

di Michele Lanzaro
Pittura di impatto emotivo forte e “misterioso”. In tutte le sue opere si intravede un velo come a “protezione” di qualcosa che c’è… ma che solo penetrando l’apparente semplicità delle scale cromatiche, peraltro accostate e amalgamate in modo deciso e senza “sconfinamenti casuali”, la sensibilità dell’osservatore riesce a “mescolarsi” e quindi a far parte del messaggio rappresentato. Un paio di esempi : “I colori della Provenza” e “Estate in campagna”…sembrano quasi trasmettere un invito tipo “…entra e passeggia… ammira il paesaggio… accarezza l’erba e i fiori… gustane il profumo”, e… d’istinto... l’occhio viene portato a guardare l’orizzonte… quasi a voler penetrare il dipinto per verificare se dietro la tela…magari c’è un continuo della scena rappresentata; e, in effetti, la curiosità è la “chiave” di lettura giusta per i suoi lavori… voglio dire… è come se fossero viste con un filtro “d’innocenza”… come attraverso gli occhi di un bambino.
In altre parole penso che la freschezza della sua pittura, intesa come espressione di impatto visivo allo stato puro delle cose, raggiunge egregiamente l’obiettivo della partecipazione emotiva dello spettatore. Ovvero, l’uomo sa che solo “liberandosi” di ciò che gli altri vogliono vedere… riesce a riflettere se stesso nell’arte… a cominciare dalla vita che è l’opera d’arte per eccellenza.
Una sensazione per tutte : “Autunno tra le vigne” mi ha provocato un senso di pace… una voglia di sedermi
all’ombra delle viti e gustare il profumo dell’uva.
Condivido pienamente il suo dipingere esclusivamente “sentito”, senza torturare e mascherare inutilmente le emozioni del di dentro. Le “cose” che sentiamo nell’anima sono uniche e credo valga la pena di esternarle senza troppi clichè e/o stereotipi che non fanno altro che falsificare, oltre al vero messaggio artistico che vogliamo trasmettere, anche il rapporto umano che abbiamo con gli altri. Chi crea l'opera crea se stesso, o, per meglio dire, crea quel particolare momento di se stesso escludendo a priori la possibilità di eventuali cloni... perchè sarebbe impossibile ripetere un momento unico e vissuto... un attimo di cui la nostra anima ha già scritto tutto nell'opera eseguita”…. e ancora “…in quel momento (cioè nel momento in cui si compone una qualsiasi opera d’arte) si è soli davanti a se stessi e che ciò che verrà rappresentato non è altro che la “fotografia” di ciò che si è in quel preciso istante…”. L’uomo dovrebbe “vestirsi di nudità” davanti a ciò che crea…mettere i propri limiti e le proprie pochezze davanti a al proprio “io”…le sue mani dovrebbero esprimere la grande umiltà che solo un’anima consapevole della unicità di quel momento in cui mette a nudo se stesso davanti agli altri attraverso un dipinto, una canzone, una scultura… insomma tutta l’arte… cioè la propria vita, il proprio essere uomo. Credo, a mio modesto parere, che le opere di Emanuela Terragnoli esprimano tutto questo… ed è ciò che mi ha colpito osservando i suoi dipinti.
Michele Lanzaro – Poeta e Pittore – Nola (Napoli)
22 Ottobre 2009

Esposizioni

Giugno-Luglio 2011 (27 Giu.-15 Lug.)
Esposizione del dipinto “Confronti di Santa ragione” segnalato dalla Giuria del Concorso “Trento – Città del Concilio”  presso il Grand Hotel Trento a Trento.
Giugno 2011 (11-12)
Collettiva “I colori della poesia” presso Gran Guardia, Verona, in concomitanza con l’evento 1^ Fiera dell’Editoria poetica promossa dall’Accademia Mondiale della Poesia.
Aprile - Maggio 2011 (Dal 15 Apr. al 8 Mag)
Collettiva “Resurrezione” presso Garda Family House di Castelletto di Brenzone (Verona) promossa dalla Sezione Arte della Fondazione Verona per l’Arena
Aprile 2011 (Dal 9 al 17 Aprile 2011)
Mostra internazionale “Un libro sulla morte – Omaggio a Ray Johnson” Presso la Chiesa sconsacrata di S.Antonio – Piazza Indipendenza – Badoere di Morgano (Treviso)
Aprile 2011 (Dal 1 al 7 Aprile 2011)
Collettiva “OperAttivaMente” presso la Sala Birolli in Verona – Mostra di fotografia, pittura, scultura ed opere artigianali dei soci dell’Accademia d’Arte e Artigianato artistico di Verona, con patrocinio e collaborazione della Prima Circoscrizione del Comune di Verona.
Aprile 2011 (Dal 16 al 27 Aprile 2011)
Mostra Holos 2010 – Etichette, vino arte e poesia presso il Museo Etnografico di Buie ( Croazia)
Marzo-Aprile 2011(Dal 22 Marzo. al 5 Aprile 2011)
Mostra Holos 2010 – Etichette, vino arte e poesia presso il Castello di Pisino - Croazia
Febbraio-Marzo 2011 (Dal 25 Febb. al 17 Marzo 2011)
Mostra Holos 2010 – Etichette, vino arte e poesia presso Conestabo Artgallery - Trieste
Febbraio 2011 (dal 12 al 19)
Mostra premio relativo al Concorso “L’Arte racconta i Quartieri - Verona e la sua storia – Edizione 2010” presso la Sala Birolli – Via Macello 17 - Verona
Gennaio 2011 (dal 27 al 31)
Collettiva dell’Accademia d’Arte e artigianato artistico di Verona presso “VIVI LA CASA” , Fiera di Verona – Pad. 10 – Sala A
Dicembre 2010 – Gennaio 2011 (dal 4 dic. .2010 al 23 genn. 2011)
27^ Rassegna Internazionale del Presepio nell’Arte e nella Tradizione presso l’Arena di Verona – collettiva promossa dalla Fondazione Verona per l’Arena.
Dicembre 2010 (dal 3 al 12)
Mostra finale del Concorso “L’Arte Racconta i Quartieri – Verona e la sua storia” edizione 2010, presso il Palazzo della Gran Guardia – Verona. Premio della 5^ Circoscrizione del Comune di Verona assegnato dalla Commissione giudicatrice della Società Belle Arti di Verona (Presidente Prof. Gianni Lollis).
Dicembre 2010 (dal 6 al 13)
Art & Education in the XXI Century – “Warning Planet” press oil Museo Pedagogico Plaza Cagancha 1175 – Montevideo - Uruguay
Novembre/Dicembre 2010 (dal 25 Nov. al 20 Dic 2010)
Exibition “Wake Up” Biennale di Montevideo, Palacio Sorocabana - Plaza Cagancha 1364 (Uruguay) – curatrice Noemi Silvera
Novembre 2010 (dall’8 al 21)
Collettiva presso la Galleria Bertrand Kass - Innsbruck
Ottobre-Novembre 2010 (dal 3 Ott. al 14 Nov.)
Mostra di mailart “Io Pinocchio e i miei ricordi” presso Villa Guidini , Zero Branco (Treviso) in collaborazione con la Biblioteca Comunale “G.Cozzi e il patrocinio del Comune Di Zero Branco (Tv)- curatrice Virginia Milici.
Settembre 2010 (dall’8 al 15)
Mostra promossa da FEVOSS; dalla 1^ Circoscrizione-Centro Storico- del Comune di Verona; dall’Accademia d’Arte e Artigianato Artistico di Verona presso la Porta del Vescovo e la Galleria d’Arte del Centro Santa Toscana di FEVOSS.
Settembre 2010 (dall’8 al 15)
Mostra delle “Opere di Misericordia” realizzate dai soci dell’Accademia d’Arte e Artigianato artistico di Verona, presso la Chiesa di Santa Toscana in Verona.
Settembre 2010 (dall’1 al 30)
Mostra “l’Automobile incontra l’Arte” promossa dall’ACI, presso la Sede dell’ACI di Via Valverde in Verona.
Giugno/Luglio (dal 25 Giu. Al 3 Lug.)
Collettiva “Io Voglio Pace-Amore-Rispetto” presso il Palazzo del Turismo Montegrotto Terme (Padova).
Luglio 2009 (dal 15 al 30)
Collettiva “Arte nell’Isola – Prima rassegna di Arte Contemporanea” Isola della Maddalena – Sardegna – con il patrocinio del Comune della Maddalena
Giugno 2009 (dal 9 al 16)
Collettiva “Arte e solidarietà” a favore dei terremotati d’Abruzzo – palazzo della Gran Guardia – Verona - promossa da Accademia d’Arte e Artigianato artistico di Verona
Aprile 2009 (dall’1 all’8)
Collettiva “Le Opere di Misericordia” presso FEVOSS di Verona, promossa da Accademia d’Arte e Artigianato artistico di Verona
Marzo 2009 (dall’1 all’8)
Collettiva “Il Posto delle Donne” – Circolo della Rosa, Via S. Felicita - Verona
Febbraio/Marzo 2009 (dal 14 Febbraio all’8 Marzo)
Collettiva “Miniature Rosso Cuore” – Galleria Spazio Sfera , Corato (Bari)
Dicembre/Febbraio 2009
Collettiva a favore di Amnesty International – Galleria Incorniciarte S. Massimo (Verona)
Dicembre 2008 (dall’14 al 30)
Collettiva “Angeli” Esposizione Artistica di beneficienza a favore dell’AIL Bovino (Foggia)
Dicembre 2008 (dall’8 al 30)
Collettiva “MailArt dell’Amicizia” presso Pizza-Pat Vedelago (Treviso) a favore dei bimbi del Kenia
Novembre 2008 (dal 14 al 23)
Collettiva “Verona e la Musica” presso il santuario Madonna di Lourdes in Verona
Novembre 2008 (dall’8 al 23)
Collettiva alla Galleria Centrale di San Bonifacio (VR) promossa dall’Associazione Culturale di Promozione Artistica “Selezione ARTEcatalogo”
Ottobre 2008 (dal 3 al 16)
Concorso-Collettiva “Verona e la Musica” presso Fondazione Zanotto in Verona
Settembre 2008 (dal 27 al 28)
Collettiva di Arte Postale (Mail Art) “Follia…come esserci senza esserci” presso Carrozzeria Rizieri di Pontedera (Pisa)
Settembre 2008 (dal 21 al 28)
Collettiva di arte sacra pre l’inaugurazione del nuovo matroneo presso il Tempio Votivo di Verona
Mag.-Giu. 2008 (dal 30 Maggio al 18 Giugno)
Collettiva “13x17 - Tutti i colori dell’anima” presso Galleria Merliani, Napoli.
Maggio 2008 (dal 4 al 24)
Collettiva “Arte, filosofia di vita” – Galleria La Pergola, Firenze
Mar.-Apr. 2008 (13 Marzo 27 Aprile)
Ventiquattresimo Concorso Nazionale “F.lli Agazzi” 2008 e Mostra collettiva itinerante – Mapello, Bergamo.
Mar. 2008 (dal 15 al 30)
Collettiva “Gli Alberi e il Bosco nel Vecchio e Nuovo Testamento”, presso Galleria La Pigna, Palazzo Maffei Marescotti, Roma.
Febb. 2008 (dal 18 al 24)
Collettiva presso il tornacoro della Cattedrale di Verona, promossa dall’U.C.A.I. (Unione Cattolica Artisti Italiani) – Sez. di Verona. “Omaggio al Beato Angelico” con rappresentazioni dell’universalità, solidarietà, amore, fratellanza, pace, giustizia, arte che diventa preghiera.
Giu.- Lug. 2007
Mostra di pittura “AppassionArti” presso il Palazzetto delle Esposizioni, Comune di Garda (Verona).
Giu. 2007
Collettiva di pittura presso la Pro Loco a Casette di Legnago – Verona

 

 

 

Giugno 2010 (dal 12 al 30)
Collettiva di dipinti e testi poetici dedicati al vino “Etichette Arte e Poesia” promossa da AurOrartExpo di Bolzano.
Marzo 2010 (dal 7 al 14)
Collettiva "8 Marzo Femminile Plurale - Cre-attive" presso il Palazzo della Ragione - Verona
Marzo 2010 (7-8)
Mostra benefica "Io voglio pace-amore-rispetto" e Mostra Mailart "Omaggio a Frida Kahlo" presso il Palazzo del Turismo a Riccione (RN) con il patrocinio del Comune di Riccione
Da Febbraio 2010
Mostra permanente presso B&B Castelvecchio, Vicolo Volto San Luca, 18 - Verona
Dicembre 2009-Gennaio 2010 (dal 24 dic. Al 10 gen.. 2010)
Mostra Nazionale del Presepio Artistico – Presepi d’Italia – Massa Martana (Perugia)
Dicembre 2009-Gennaio 2010 (dal 12 dic. Al 10 genn. 2010)
15° Rassegna dei Presepi 2009 – Presso la chiesa di S. Biagio – Bovolone (Verona)
Dicembre 2009-Gennaio 2010 (dal 19 dic. al 7 genn.2010)
Mostra “TrentaxTrenta – Collettiva di Natale” presso la Galleria Oltrado Da Ponte - Lodi
Dicembre 2009-Gennaio 2010 (dal 5 dic.2009 al 24 genn. 2010)
26^ Rassegna Internazionale del Presepio nell’Arte e nella Tradizione presso l’Arena di Verona – Collettiva promossa dalla Fondazione Verona per l’Arena.
Novembre 2009 (dal 7 al 14)
Mostra- premio conferito dal Comune di Verona ai 12 vincitori della sezione pittura, scultura e grafica del concorso “L’Arte racconta i Quartieri” presso la Sala Birilli – Ex Macello in Verona.
Ottobre 2009 (dal 10 al 18)
Mostra finale del concorso “L’Arte racconta i Quartieri” presso palazzo della Gran Guardia, Verona, promossa dal Comune di Verona. Premio della 5^ Circoscrizione assegnato dalla Commissione giudicatrice della Società Belle Arti di Verona (Presidente Prof. Gianni Lollis).
 

 

 

 

 

 

Giugno 2010 (dal 12 al 30)
Collettiva di dipinti e testi poetici dedicati al vino “Etichette Arte e Poesia” promossa da AurOrartExpo di Bolzano.
Marzo 2010 (dal 7 al 14)
Collettiva "8 Marzo Femminile Plurale - Cre-attive" presso il Palazzo della Ragione - Verona
Marzo 2010 (7-8)
Mostra benefica "Io voglio pace-amore-rispetto" e Mostra Mailart "Omaggio a Frida Kahlo" presso il Palazzo del Turismo a Riccione (RN) con il patrocinio del Comune di Riccione
Da Febbraio 2010
Mostra permanente presso B&B Castelvecchio, Vicolo Volto San Luca, 18 - Verona
Dicembre 2009-Gennaio 2010 (dal 24 dic. Al 10 gen.. 2010)
Mostra Nazionale del Presepio Artistico – Presepi d’Italia – Massa Martana (Perugia)
Dicembre 2009-Gennaio 2010 (dal 12 dic. Al 10 genn. 2010)
15° Rassegna dei Presepi 2009 – Presso la chiesa di S. Biagio – Bovolone (Verona)
Dicembre 2009-Gennaio 2010 (dal 19 dic. al 7 genn.2010)
Mostra “TrentaxTrenta – Collettiva di Natale” presso la Galleria Oltrado Da Ponte - Lodi
Dicembre 2009-Gennaio 2010 (dal 5 dic.2009 al 24 genn. 2010)
26^ Rassegna Internazionale del Presepio nell’Arte e nella Tradizione presso l’Arena di Verona – Collettiva promossa dalla Fondazione Verona per l’Arena.
Novembre 2009 (dal 7 al 14)
Mostra- premio conferito dal Comune di Verona ai 12 vincitori della sezione pittura, scultura e grafica del concorso “L’Arte racconta i Quartieri” presso la Sala Birilli – Ex Macello in Verona.
Ottobre 2009 (dal 10 al 18)
Mostra finale del concorso “L’Arte racconta i Quartieri” presso palazzo della Gran Guardia, Verona, promossa dal Comune di Verona. Premio della 5^ Circoscrizione assegnato dalla Commissione giudicatrice della Società Belle Arti di Verona (Presidente Prof. Gianni Lollis).
 

Collettiva “Io Voglio Pace-Amore-Rispetto” presso il Palazzo del Turismo Montegrotto Terme (Padova).
Giugno/Luglio (dal 25 Giu. Al 3 Lug.)
Mostra “l’Automobile incontra l’Arte” promossa dall’ACI, presso la Sede dell’ACI di Via Valverde in Verona.
Settembre 2010 (dall’1 al 30)
Mostra delle “Opere di Misericordia” realizzate dai soci dell’Accademia d’Arte e Artigianato artistico di Verona, presso la Chiesa di Santa Toscana in Verona.
Settembre 2010 (dall’8 al 15)
Mostra promossa da FEVOSS; dalla 1^ Circoscrizione-Centro Storico- del Comune di Verona; dall’Accademia d’Arte e Artigianato Artistico di Verona presso la Porta del Vescovo e la Galleria d’Arte del Centro Santa Toscana di FEVOSS.
Settembre 2010 (dall’8 al 15)
Mostra di mailart “Io Pinocchio e i miei ricordi” presso Villa Guidini , Zero Branco (Treviso) in collaborazione con la Biblioteca Comunale “G.Cozzi e il patrocinio del Comune Di Zero Branco (Tv)- curatrice Virginia Milici.
Ottobre-Novembre 2010 (dal 3 Ott. al 14 Nov.)
Collettiva presso la Galleria Bertrand Kass - Innsbruck
Novembre 2010 (dall’8 al 21)
Exibition “Wake Up” Biennale di Montevideo, Palacio Sorocabana - Plaza Cagancha 1364 (Uruguay) – curatrice Noemi Silvera
Novembre/Dicembre 2010 (dal 25 Nov. al 20 Dic 2010)
Art & Education in the XXI Century – “Warning Planet” press oil Museo Pedagogico Plaza Cagancha 1175 – Montevideo - Uruguay
Dicembre 2010 (dal 6 al 13)
Mostra finale del Concorso “L’Arte Racconta i Quartieri – Verona e la sua storia” edizione 2010, presso il Palazzo della Gran Guardia – Verona. Premio della 5^ Circoscrizione del Comune di Verona assegnato dalla Commissione giudicatrice della Società Belle Arti di Verona (Presidente Prof. Gianni Lollis).
Dicembre 2010 (dal 3 al 12)
27^ Rassegna Internazionale del Presepio nell’Arte e nella Tradizione presso l’Arena di Verona – collettiva promossa dalla Fondazione Verona per l’Arena.
Dicembre 2010 – Gennaio 2011 (dal 4 dic. .2010 al 23 genn. 2011)
Collettiva dell’Accademia d’Arte e artigianato artistico di Verona presso “VIVI LA CASA” , Fiera di Verona – Pad. 10 – Sala A
Gennaio 2011 (dal 27 al 31)
Mostra premio relativo al Concorso “L’Arte racconta i Quartieri - Verona e la sua storia – Edizione 2010” presso la Sala Birolli – Via Macello 17 - Verona
Febbraio 2011 (dal 12 al 19)
Mostra Holos 2010 – Etichette, vino arte e poesia presso Conestabo Artgallery - Trieste
Febbraio-Marzo 2011 (Dal 25 Febb. al 17 Marzo 2011)
Mostra Holos 2010 – Etichette, vino arte e poesia presso il Castello di Pisino - Croazia
Marzo-Aprile 2011(Dal 22 Marzo. al 5 Aprile 2011)
Mostra Holos 2010 – Etichette, vino arte e poesia presso il Museo Etnografico di Buie ( Croazia)
Aprile 2011 (Dal 16 al 27 Aprile 2011)
Collettiva “OperAttivaMente” presso la Sala Birolli in Verona – Mostra di fotografia, pittura, scultura ed opere artigianali dei soci dell’Accademia d’Arte e Artigianato artistico di Verona, con patrocinio e collaborazione della Prima Circoscrizione del Comune di Verona.
Aprile 2011 (Dal 1 al 7 Aprile 2011)
Mostra internazionale “Un libro sulla morte – Omaggio a Ray Johnson” Presso la Chiesa sconsacrata di S.Antonio – Piazza Indipendenza – Badoere di Morgano (Treviso)
Aprile 2011 (Dal 9 al 17 Aprile 2011)
Collettiva “Resurrezione” presso Garda Family House di Castelletto di Brenzone (Verona) promossa dalla Sezione Arte della Fondazione Verona per l’Arena

 

Mag.- Giu. 2007
Concorso e mostra collettiva “I colori di Verona” presso la Fondazione Aldo Tavella, Corso Cavour - Verona.
Apr. 2007
Collettiva presso le Scuole Elementari di Negrar (VR) “Omaggio al Beato Angelico” promossa dall’U.C.A.I. (Unione Cattolica Artisti Italiani) – Sez. di Verona.
Febb. 2007
Mostra collettiva presso il tornacoro della Cattedrale di Verona, “Omaggio al Beato Angelico nel 550° della morte di Fra Giovanni da Fiesole, patrono degli artisti cattolici” organizzata dall’U.C.A.I. (Unione Cattolica Artisti Italiani) – Sezione di Verona.
Ott. 2006
Mostra “Espressioni in rosa” presso il Centro Culturale di S. Giovanni Lupatoto, Verona.
Ago.- Sett. 2006
Collettiva, presso il tornacoro della Cattedrale di Verona, in onore della Madonna del Popolo Veronese, promossa dalla Sezione di Verona dell’UCAI (Unione Cattolica Artisti Italiani).
Febb. 2006
Collettiva “L’Universo al Femminile”, alla Galleria Selezione Arte presso il Village di Bussolengo, Verona.
Dic. 2005
Mostra alla Galleria Selezione Arte presso il Village di Bussolengo, Verona.
Dic. 1994
Mostra presso la Sala Civica della V Circoscrizione – Parco S. Giacomo – Verona.
Lug. 1994
Concorso per le manifestazioni artistiche ed artigianali della “V Festa con i Cimbri” patrocinato da Curatorium Cimbricum Veronese nel Comune di Badia Calavena – Verona.
Sett. 1992
Estemporanea dedicata a “Boscochiesanuova, la sua gente, il suo paesaggio”, organizzato dai “Pittori della Lessinia”. (Premiata con coppa di rappresentanza).

 

 

 

  • Madonna del popolo veronese e del mondo
  • In riva al Lago
  • RESPIRO
  • Ortensie blu
  • Isola del Garda
  • Campo di grano

Commenti sulle opere di Emanuela Terragnoli:

Grazie del gentile commento!
Questo campo mi piace molto.....!
 Ciao, Cinzia Defendi.
commento di Cinzia Defendi sull'opera Estate in campagna - lunedì 01 dicembre 2008 alle ore 13:35
Mi piacciono proprio questi tuoi paesaggi!
Ciao, Cinzia Defendi.
commento di Cinzia Defendi sull'opera Colline Abruzzesi - lunedì 01 dicembre 2008 alle ore 13:37

un giusto omaggio agli elementi della natura acqua, aria, terra, fuoco... dalla nostra brava emanuela!


commento di Enzo Correnti sull'opera Acqua, Aria, Terra, Fuoco - venerdì 16 gennaio 2009 alle ore 12:39

Brava Cinzia, guadando il tuo quadro quasi si avverte il calore dell'estate.

Continua così.

Ciao

Damiano


commento di Damiano Messina sull'opera Colline Abruzzesi - lunedì 16 febbraio 2009 alle ore 10:30

Stupendo Emanuela, guardandolo sembra di essere li. Ciao e complimenti vivissimi


commento di Rayart sull'opera Alberi nel deserto (dal salmo 41, 17-20) - domenica 22 febbraio 2009 alle ore 15:41

Complimenti per le tue opere sono una più bella dell'altra.


commento di Rayart sull'opera I colori della Provenza - domenica 22 febbraio 2009 alle ore 15:44

 ...sembra di essere  dentro al dipinto.

brava e complimrnti


commento di Ellepi sull'opera Autunno tra le vigne - lunedì 23 febbraio 2009 alle ore 09:30

..amche  qui una  profondità fuori dal comune .ancora complimenti


commento di Ellepi sull'opera I colori della Provenza - lunedì 23 febbraio 2009 alle ore 09:31

...anche là dove  non c'è apparentemente  nulla ,un dipinto può trasformare un normale paesaggio in uno spettacolo della  natura.

brava


commento di Ellepi sull'opera Estate in campagna - lunedì 23 febbraio 2009 alle ore 09:36
Un grido di dolore che noi tutti udiamo, ma ce ne dimentichiamo presto. La tua sensibilità così bene espressa in tutti i tuoi lavori, è qui magistralmente rappresentata con efficacia toccando un tema tanto crudele quanto assurdo. Un affettuoso abbraccio da Orazio Urzì (free man)
commento di Free Man sull'opera Effetto guerra - martedì 03 marzo 2009 alle ore 12:44

molto espressivo!


commento di Gabriela Bodin sull'opera Effetto guerra - martedì 03 marzo 2009 alle ore 18:57

Ortensie, un fiore che spesso anche io rappresento nei miei quadri ed ancora più spesso nei trompe-l'oeil. Rende molto e non lo trovo affatto complicato nel dipingerlo. Da quanto ho potuto vedere, hai trattato le foglie come si fa con gli acquerelli: lasciando senza colore le venature per far trasparire il bianco della tela. Lo sai che c'è una diceria sulle ortensie? Nelle case dove c'è una pianta d'ortensia, le figlie femmine non si sposano!

Buona notte cara amica. Orazio


commento di Free Man sull'opera Ortensie blu - mercoledì 11 marzo 2009 alle ore 22:12

Ciao Orazio! Non sono in Lapponia... eccomi qua sempre in quel di Verona. Semplicemente ho lasciato un po' perdere il computer che mi "ruba" un sacco di tempo.

E' vero ho trattato le foglie delle ortensie blu come per gli acquerelli. Un'effetto particolare che è piaciuto tantissimo tanto che questo dipinto mi è stato subito richiesto... non mi rimane che la foto. Quanto alla diceria su chi tiene piante di ortensie ti assicuro che non è la verità. Io amo questa infiorescenza e ne ho sempre tenute sul balcone diverse piante di vari colori, bianche rosse, rosa e blu. Nonostante ciò mia figlia si è sposata nel 2006 e mi ha resa nonna 7 mesi fa. Spero che, a suo tempo, si sposerà felicemente anche la mia nipotina!!!!

Un abbraccio, ciao!


commento di Emanuela Terragnoli sull'opera Ortensie blu - domenica 15 marzo 2009 alle ore 20:42

Per Orazio. Errata corrige: Non "Un'efffetto" bensì Un effetto.

Un abbraccio


commento di Emanuela Terragnoli sull'opera Ortensie blu - domenica 15 marzo 2009 alle ore 21:12

Hai reso la profondità dell'orizzonte in modo molto efficace. I fiori in primo piano e il susseguirsi delle colline fino allo sfondo delle montagne ancora più lontane danno proprio la sensazione del vicino e del distante. Hai mai fatto trompe-l'oeil? Se ancora non ti sei cimentata in lavori grandi, provaci e vedrai che ci riuscirai facilmente. Hai già un buon bagaglio.

Un caro saluto da Orazio


commento di Free Man sull'opera Iris sui monti Lessini - venerdì 20 marzo 2009 alle ore 21:57

Ciao Emanuela,

Grazie dei voti e dei bei commenti, ti assicuro che mi hanno fatto molto piacere. Non avevo mai visualizzato le tue opere, ma le trovo stupende. Io faccio prevalentemente acquerello, china e matita, ma se facessi olio, mi piacerebbe sapere dipingere come te.

Complimenti per tutte le tue opere.

Ciao. LENY


commento di Leny sull'opera Estate in campagna - sabato 21 marzo 2009 alle ore 09:01

Hanno già vendemmiato? Il vino com'era? Suppongo sia stata una buona annata dal momento che ti sei sentita in dovere di raffigurare così egregiamente il vigneto!!!

E' molto bello ed è pervaso da una pacata malinconia. Sei entrata in empatia con questo squarcio di campagna in un periodo particolare: la vite generosa ha offerto il suo frutto ed adesso va verso il meritato riposo per poi tornare ad offrire nuovamente gravida i suoi pregiati tralci:

Ho visto che hai seguito il mio consiglio su Leny e hai votato quasi tutta la sua produzione! Non ti segnalerò più nessuno!

Affettuosamente ti auguro una buona notte.

P.S. - Ho trovato un Terragnoli chitarrista jazz.

Tutti artisti questi Terragnoli!!! 


commento di Free Man sull'opera Autunno tra le vigne - martedì 24 marzo 2009 alle ore 21:58

Grazie infinite del tuo bellissimo commento Orazio. Purtroppo questa foto non è venuta bene, non ha tutta la luce che c'è nell'originale.

Certo sono entrata in empatia con la vigna...è automatico quando sto a contatto con la natura, ora vigna o campo di grano, ora fiore e frutto, magicamente ne divengo parte integrante.


commento di Emanuela Terragnoli sull'opera Autunno tra le vigne - mercoledì 25 marzo 2009 alle ore 08:33

A volte vorremmo fingere di non sentirla, invece....è ovunque la guerra...hai rappresentato la sofferenza in modo eccellente, non solo per l'espressione del bimbo, ma anche per aver messo in evideza la figura lasciando quasi un velo di foschia su ciò che hai rappresentato alle sue spalle


commento di Mariarosariarizzo sull'opera Effetto guerra - lunedì 30 marzo 2009 alle ore 18:31

Hai colto esattamente ciò che volevo trasmettere: le case in fiamme si ricostruiscono ma la psiche di un bimbo che vive gli orrori della guerra resterà per sempre segnata!

Grazie di cuore per il commento Mariarosaria!


commento di Emanuela Terragnoli sull'opera Effetto guerra - lunedì 30 marzo 2009 alle ore 21:33
Le nostre forze non sempre sono sufficienti per consentirci di rialzarci da soli. L'aiuto di qualcuno che ci sorregge, con il suo amore, ci dà una marcia in più e ci consente di superare situazioni che altrimenti sarebbero insormontabili. Se poi questa forza è la Fede, allora siamo in una palestra di campioni dove ogni fratello ti tende la mano e ti sorregge con forza ed amore. Manu sei una persona speciale! Orazio
commento di Free Man sull'opera "Ritorno alla luce" - martedì 31 marzo 2009 alle ore 09:18

Brava, riesci a dare attraverso i colori e le forme, anima e vita a chi non la possiede.

 

 


commento di Intarsiatore sull'opera I colori della Provenza - martedì 14 aprile 2009 alle ore 10:09

Brava, riesci a dare attraverso i colori e le forme, anima e vita a chi non la possiede.

 

 


commento di Intarsiatore sull'opera I colori della Provenza - martedì 14 aprile 2009 alle ore 10:09

Brava, riesci a dare attraverso i colori e le forme, anima e vita a chi non la possiede.

 

 


commento di Intarsiatore sull'opera I colori della Provenza - martedì 14 aprile 2009 alle ore 10:09

Bellissimo lavoro Emanuela.


commento di Giovanni Tarlao sull'opera I colori della Provenza - mercoledì 29 aprile 2009 alle ore 18:06

dirti brava è poco, hai un'ottima tavolozza


commento di Totò Calò sull'opera Giardino delle ninfee - giovedì 07 maggio 2009 alle ore 08:42
Bellissime parole quelle che ha postato quì sopra Orazio...l'opera sembra riassumerle tutte ed io non posso far altro che osservare il dipinto consapevole che ci sarà sempre un aiuto dall'alto propio quando invece si pensa di essere rimasti soli :-)
commento di Letizia sull'opera "Ritorno alla luce" - venerdì 19 giugno 2009 alle ore 14:47

ogni foglia che vola da una pianta autunnale
mi parla di felicità.

opus

sei +++++++++++++++++x++++++++


commento di Opus sull'opera Autunno tra le vigne - lunedì 13 luglio 2009 alle ore 00:08

tenendolo fra le braccia al collo avvinto,
com’è dall'edera avviluppato l'albero,

opus

 


commento di Opus sull'opera L'altra metà del cielo (l'immaginario di Giulietta e Romeo) - lunedì 13 luglio 2009 alle ore 00:15

Già Opus! L'abbraccio dell'Amore.

Ciao e grazie


commento di Emanuela Terragnoli sull'opera L'altra metà del cielo (l'immaginario di Giulietta e Romeo) - lunedì 13 luglio 2009 alle ore 09:19

Grazie Opus!

Buona giornata!


commento di Emanuela Terragnoli sull'opera Autunno tra le vigne - lunedì 13 luglio 2009 alle ore 09:20

grazie per le preferenze.

potrebbe essere lavanda?


commento di indaco sull'opera I colori della Provenza - venerdì 17 luglio 2009 alle ore 17:19

Il mio preferito!


commento di Lela sull'opera Autunno tra le vigne - martedì 04 agosto 2009 alle ore 00:27

E un poeta disse: Parlaci della Bellezza.
E lui rispose:
Dove cercherete e come scoprirete la bellezza, se essa stessa non vi è di sentiero e di guida?

opus CXV


commento di Opus sull'opera Colline Abruzzesi - lunedì 31 agosto 2009 alle ore 22:11

E la bellezza non è un bisogno, ma un'estasi.
Non è una bocca assetata, né una mano vuota protesa,
Ma piuttosto un cuore bruciante e un'anima incantata.

QUESTO E' IL L'ESSERE IL TUO

OPUS CXV


commento di Opus sull'opera La collina delle ginestre - lunedì 31 agosto 2009 alle ore 22:14

Questa E'

un'immagine che vedete con gli occhi chiusi, 

un canto che udite nei sussulti dell'animo

OPUS  CXV


commento di Opus sull'opera Giardino delle ninfee - lunedì 31 agosto 2009 alle ore 22:19

Il mio sguardo si fà piccolo

e penetro là

dove la bellezza incanta!

COMPLIMENTI!     Ciao. LENY


commento di Leny sull'opera Iris sui monti Lessini - venerdì 16 ottobre 2009 alle ore 15:09

Il mio sguardo si fà piccolo

e penetro là,  dove la bellezza incanta

e la pace regna, assoluta

Complimenti di nuovo, anche questo è una meraviglia!

LENY

 


commento di Leny sull'opera I colori della Provenza - venerdì 16 ottobre 2009 alle ore 16:15

Pitura di impatto emotivo forte e “misterioso”. In tutte le tue opere si intravede un velo come a “protezione” di qualcosa che c’è… ma che solo penetrando l’apparente semplicità delle scale cromatiche, peraltro accostate e amalgamate in modo deciso e senza “sconfinamenti casuali”, la sensibilità dell’osservatore riesce a “mescolarsi” e quindi a far parte del messaggio rappresentato. Un paio di esempi : “I colori della Provenza” e “Estate in campagna”…sembrano quasi trasmettere un invito tipo “…entra e passeggia…ammira il paesaggio…accarezza l’erba e i fiori…gustane il profumo”, e…d’istinto...l’occhio viene portato a guardare l’orizzonte…quasi a voler penetrare il dipinto per verificare se dietro la tela…magari c’è un continuo della scena rappresentata; e, in effetti, la curiosità è la “chiave” di lettura giusta per i tuoi lavori…voglio dire… è come se le tue opere fossero viste con un filtro “d’innocenza”…come attraverso gli occhi di un bambino.
In altre parole penso che la freschezza della tua pittura, intesa come espressione di impatto visivo allo stato puro delle cose, raggiunge egregiamente l’obiettivo della partecipazione emotiva dello spettatore. Ovvero, l’uomo sa che solo “liberandosi” di ciò che gli altri vogliono vedere…riesce a riflettere se stesso nell’arte…a cominciare dalla vita che è l’opera d’arte per eccellenza.
Una sensazione per tutte : “Autunno tra le vigne” mi ha provocato un senso di pace…una voglia di sedermi all’ombra delle viti e gustare il profumo dell’uva.

Un cordiale saluto. Michele Lanzaro
 


commento di Geo_art sull'opera Autunno tra le vigne - giovedì 22 ottobre 2009 alle ore 09:06

Michele! Che belle cose mi dici, non sai quanto mi abbia fatto piacere la tua interpretazione e la tua grandissima sensibilità!

Un caro saluto a Te!

Emanuela


commento di Emanuela Terragnoli sull'opera Autunno tra le vigne - venerdì 23 ottobre 2009 alle ore 23:46

Ti ringrazio per la pioggia di voti. Ho dovuto aprire l'ombrello!


commento di Geo_art sull'opera Materno Amore - venerdì 30 ottobre 2009 alle ore 13:05

Bello Emanuela, grazie di avermi votata

Samire'


commento di Samire' sull'opera Acqua, Aria, Terra, Fuoco - domenica 08 novembre 2009 alle ore 21:43

Mi piacciono i tuoi soggetti....e le tue pennellate sono mobide ed incisive. Ti faccio i miei complimenti per le espressioni così eloquenti e intense che doni quasi per animare i tuoi quadri.


commento di Massimo Massinelli sull'opera Effetto guerra - lunedì 23 novembre 2009 alle ore 16:03

Ti ringrazio tanto Massimo, del gentilissimo commento e della preferenza. Un caro saluto

 


commento di Emanuela Terragnoli sull'opera Effetto guerra - lunedì 23 novembre 2009 alle ore 17:35

Grazie EMA.


commento di Massimo Massinelli sull'opera Waiting for our rights - martedì 24 novembre 2009 alle ore 11:25

Ottima rappresentazione, complimenti vivissimi


commento di alfonso palma sull'opera I colori della Provenza - domenica 29 novembre 2009 alle ore 12:44

Emanuela sempre belle le tue opere

Grazie dei voti

Samirè


commento di Samire' sull'opera Waiting for our rights - lunedì 14 dicembre 2009 alle ore 09:11
Un inoltrasi in un mondo di favole dove la pace è regina e ci si sente avvolti e pervasi da una sensazione di benessere psico-fisico. Grazie Commarella. Orazio
commento di Free Man sull'opera Nel Bosco - mercoledì 23 dicembre 2009 alle ore 12:55

E SI

DOVE LA BELLEZZA INCANTA

OPUS


commento di Opus sull'opera Iris sui monti Lessini - domenica 10 gennaio 2010 alle ore 19:40
Una atmosfera di pace assoluta che rasserena anche chi è profondamente tormentato. Saluti da Orazio
commento di Free Man sull'opera In riva al Lago - martedì 26 gennaio 2010 alle ore 08:56

Incantata dai tuoi Iris e persa nell'infinito del tuo quadro!!!  Mi piacciono molti dei tuoi quadri ! Complimenti!

Floriana Pace


commento di Floriana Pace sull'opera Iris sui monti Lessini - lunedì 22 febbraio 2010 alle ore 13:29

Che dire di questi colori? Soavemente apprezzo la tua opera! Brava

Floriana Pace


commento di Floriana Pace sull'opera Autunno in riva all'Adige - lunedì 22 febbraio 2010 alle ore 13:30

Evviva L'estate che tu hai saputo rendere al meglio!

Ancora e ancora complimenti!

Floriana Pace


commento di Floriana Pace sull'opera Estate in campagna - lunedì 22 febbraio 2010 alle ore 13:31

Grazie di cuore Floriana, per i commenti e tutte le preferenze

Un caro saluto


commento di Emanuela Terragnoli sull'opera Autunno in riva all'Adige - giovedì 25 febbraio 2010 alle ore 15:46

Complimenti brava ciao MAURI


commento di Mauri sull'opera The drunks driver's roads - mercoledì 17 marzo 2010 alle ore 09:31

BELLA PROFONDITA


commento di Enzo sull'opera Autunno tra le vigne - mercoledì 14 aprile 2010 alle ore 00:09

l'uomo non ha rispetto di se stesso (lì non esistono reglole)

 


commento di Orofino sull'opera Effetto guerra - venerdì 03 settembre 2010 alle ore 14:43

Molto bello!


commento di Arcangelo Delfino sull'opera Autunno tra le vigne - giovedì 17 marzo 2011 alle ore 05:40

fantastico


commento di Arcangelo Delfino sull'opera Verso la Stella - mercoledì 27 aprile 2011 alle ore 20:07

ora non ho tempo ma appena rientro devo vedere tutti i tuoi quadri.....quei colori.....riesci a dare ai tuoi dipinti quel senso di luce tanto ricercato dal mio pittore preferito,monet.che brava....


commento di Randazzo Rosanna sull'opera Autunno in riva all'Adige - venerdì 29 aprile 2011 alle ore 15:49

sembra di stare nel qudro..bello


commento di Filomena Semioli sull'opera Vigneto - venerdì 29 aprile 2011 alle ore 16:53

Grazie Filomena! Gentilissima!

Ciao

Emanuela


commento di Emanuela Terragnoli sull'opera Vigneto - venerdì 29 aprile 2011 alle ore 17:17

molto bello


commento di Arcangelo Delfino sull'opera Colline Abruzzesi - sabato 30 aprile 2011 alle ore 23:16

complimenti,è bellissimo!


commento di Valter Gatto sull'opera Campagna - domenica 01 maggio 2011 alle ore 16:31

 Questo quadro è proprio bello, complimenti.


commento di Taibi sull'opera Waiting for our rights - lunedì 23 maggio 2011 alle ore 01:37

 Sono tutti belli, brava.


commento di Taibi sull'opera Nel Bosco - lunedì 23 maggio 2011 alle ore 01:38

mi sorride


commento di Arcangelo Delfino sull'opera Gesù Risorto - domenica 29 maggio 2011 alle ore 02:58

bellissime


commento di Arcangelo Delfino sull'opera RESPIRO - domenica 29 maggio 2011 alle ore 02:58

stupendo


commento di Arcangelo Delfino sull'opera Un giro in Piazza Bra - domenica 29 maggio 2011 alle ore 02:59

magiche


commento di Arcangelo Delfino sull'opera Ninfee - domenica 29 maggio 2011 alle ore 03:01

Grazie Arcangelo! Ciao


commento di Emanuela Terragnoli sull'opera RESPIRO - domenica 29 maggio 2011 alle ore 08:04

 bello!


commento di Marisa Barduca sull'opera Campo di grano - domenica 29 maggio 2011 alle ore 08:40

 Una gran bella luce in questo dipinto, complimenti anche per gli altri!


commento di Marisa Barduca sull'opera Nell'Abbraccio dei Monti Lessini - lunedì 30 maggio 2011 alle ore 14:12

incantevole


commento di Arcangelo Delfino sull'opera Verona nell'abbraccio dell'Adige - mercoledì 08 giugno 2011 alle ore 06:15

questo cielo arancione


commento di Arcangelo Delfino sull'opera Pomeriggio in Piazza Erbe - mercoledì 08 giugno 2011 alle ore 06:16

stupendo


commento di Seri Vera sull'opera Vigneto - giovedì 21 luglio 2011 alle ore 10:08

un effetto stupendo....


commento di Seri Vera sull'opera Verona nell'abbraccio dell'Adige - giovedì 21 luglio 2011 alle ore 10:10

Scusate, spesso sono assente per lungo tempo e non sempre vedo i gentili commenti che mi lasciate.

Un grazie di cuore a Rayart, Ellepi, Intarsiatore, Giovanni, Indaco, Leny (anche per i bellissimi versi) e Alfonso Palma.

Un abbraccio


commento di Emanuela Terragnoli sull'opera I colori della Provenza - giovedì 21 luglio 2011 alle ore 22:23

Grazie Vera! Ciao


commento di Emanuela Terragnoli sull'opera Vigneto - giovedì 21 luglio 2011 alle ore 23:13

Grazie Arcangelo!

Grazie Vera!

Cari saluti


commento di Emanuela Terragnoli sull'opera Verona nell'abbraccio dell'Adige - giovedì 21 luglio 2011 alle ore 23:15

Bel lavoro...espressione di sentirsi bene. Magno


commento di Monzon sull'opera In riva al Lago - domenica 21 agosto 2011 alle ore 13:48

Complimenti per tutte le tue opere che sono bellissime, sei molto brava.


commento di La Forza Del Colore sull'opera Isola del Garda - sabato 01 ottobre 2011 alle ore 22:00

brava brava brava complimenti


commento di Pittore Della Strada sull'opera Viottolo autunnale - mercoledì 05 ottobre 2011 alle ore 15:13

mi dà un'aimosfera spazio silenzio brava brava coomlimenti


commento di Pittore Della Strada sull'opera Onde - mercoledì 14 dicembre 2011 alle ore 12:48

 Your work is so nice


commento di Geert Winkel sull'opera Verona nell'abbraccio dell'Adige - sabato 17 dicembre 2011 alle ore 07:54

Many thanks dear Geert! Have a good weekend, byby


commento di Emanuela Terragnoli sull'opera Verona nell'abbraccio dell'Adige - sabato 17 dicembre 2011 alle ore 15:19

Many thanks dear Geert! Have a good weekend, byby


commento di Emanuela Terragnoli sull'opera Verona nell'abbraccio dell'Adige - sabato 17 dicembre 2011 alle ore 15:19

mi piacciono molto, quelli che ho votato, ma questo è veramente notevole...mi ha colpito. bravissima, complimenti.


commento di Assolutonessuno sull'opera L'altra metà del cielo (l'immaginario di Giulietta e Romeo) - sabato 11 febbraio 2012 alle ore 16:42

BELLO.........complimenti per le tue opere...adoro l'originalità del tuo stile e l'utilizzo cromatico dei colori. Veramente belle!


commento di Franco Caspani sull'opera Verona nell'abbraccio dell'Adige - lunedì 14 maggio 2012 alle ore 15:05

complimenti per le tue opere...ammiro l'originalità del tuo stile e l'abbinamento cromatico dei colori. Veramente belle!


commento di Franco Caspani sull'opera RESPIRO - lunedì 21 maggio 2012 alle ore 19:15

Bellissime le forme, i colori ed i giochi di luce che danno all'opera un fascino particolare, BELLO come tutte le tue OPERE.
COMPLIMENTI
 


commento di Franco Caspani sull'opera Campagna - lunedì 21 maggio 2012 alle ore 19:16

le reinvio nuovamnete una mail per richiedere l'acquisto del quadro campo di grano

 

gradirei gentilmente una risposta

 

signor leone

 

3288250245

 

grazie


commento di Plinio sull'opera Campo di grano - lunedì 03 settembre 2012 alle ore 14:30

BELLISSIMO........................torno spesso a vedere le tue opere, ed ogni volta rimango ESTASIATO dalla bellezza e perfezione dei tuoi dipinti.
COMPLIMENTI
 


commento di Franco Caspani sull'opera Isola del Garda - mercoledì 14 novembre 2012 alle ore 17:32

Bellissime le forme, i colori ed i giochi di luce che danno all'opera un fascino particolare, BELLO come tutte le tue OPERE.
COMPLIMENTI
 


commento di Franco Caspani sull'opera La collina delle ginestre - martedì 20 novembre 2012 alle ore 15:00

Maestro Emanuela, nel rivolgerti i miei complimenti per le tue opere, approfitto per inviarti i miei sinceri auguri per felici feste natalizie e per un buon anno nuovo di arte!!!

Vesuviani auguri Neotto
 


commento di Neotto sull'opera Giardino delle ninfee - venerdì 14 dicembre 2012 alle ore 10:33

GRAZIE EMANUELA,

un dipinto in tema con il 6 gennaio EPIFANIA MANIFESTAZIONE!

Hai potuto rappresentare al meglio l'animo inquieto dei MAGI

che hanno cercato e trovato il grande Re nostro Signore Gesù.

Complimenti sinceri.

Johnny TERR

 


commento di Johnny Terr sull'opera Verso la Stella - domenica 06 gennaio 2013 alle ore 22:08

bellissimo!!


commento di Maurizio Viero sull'opera Estate in campagna - venerdì 08 febbraio 2013 alle ore 00:18

Bellissimo!


commento di Mimmo De Pinto sull'opera Onde - martedì 06 agosto 2013 alle ore 14:06

 Bella interpretzione della resurrezione di Gesù. E' proprio sulla resurrezione che si fonda il Cristianesimo. Baldo (qui Mario32)


commento di Mario32 sull'opera Gesù Risorto - domenica 08 giugno 2014 alle ore 23:07

 E' difficile ottenere un risultato come questo lvorando a spatola. Baldo (qui Mario32) 


commento di Mario32 sull'opera RESPIRO - domenica 08 giugno 2014 alle ore 23:10

molto bello,,,,,, complimenti sinceri !!!!!!


commento di Mauro Bombelli sull'opera L'Isola Misteriosa - venerdì 06 febbraio 2015 alle ore 13:42
Banner pubblicitari
Sostengono IoArte
Siti Amici