Lorenzo Lo Vermi

Lorenzo  Lo Vermi Lorenzo Lo Vermi
VENARIA (TO)

Iscritto dal
06/07/2010
Categoria: Pittori

Websites: LORENZO LO VERMI 

Opere inserite: 33

Visualizzazioni profilo: 4053

Voti ricevuti: 418 Chi ha votato?


Data di nascita: 30/04/1960
Residenza: VENARIA - TO


Formazione

Lorenzo Lo Vermi nato a Canicattì (AG) nel 1960 e residente a Venaria dal 1990. La passione per la pittura è arrivata in età matura, si iscrive nel 1999 al corso serale del “Primo Liceo Artistico” di Torino e consegue la maturità artistica nel 2003.

Esposizioni e partecipazioni

2003
- Personale “Ristorante della Stazione” Lanzo Tse
- Collettiva biblioteca comunale “A. Geisser” Torino
2004
- Personale “Bar Roma” Venaria Reale
- Collettiva “Pastis” 7° rassegna di giovani artisti , Torino
- Partecipazione alla manifestazione CIOCCOLA-TO con l’associazione artistica “Il Cavalletto”
- Personale “Galleria d’arte moderna” Cerreto laziale(Rm)
- Concorso internazionale arti figurative” Trofeo di Capodanno” Beinasco
- Partecipazione a” Torino per il Sudan” Teatro 7 Torino
2004-2007
- Collettive con l’associazione artistica “ Il Cavalletto” Torino
2004-2008
- Collettive con l’associazione “Piemonte artistico e culturale” Torino
2006
- Collettiva “Pittori in mostra” Galleria d’arte comunale di Canicattì(Ag)
- Collettiva “16 Artisti” Sala D’Arte Curcio, Borgaro(To)
2006-2008
- Collettive con associazione artistica “Arte Città Amica” Torino
2006
- Partecipazione alla manifestazione “Festa del Po” Faule (Cn)
- Partecipazione con l’associazione “Aderenza artistica culturale Vanchigliese” a Chieri ed in via Monginevro e corso Belgio a Torino
- Collettiva “Il Torino ed il Toro 1906-2006, cento anni di storia granata” Portici di Porta Palazzo, Torino
2007
- Collettiva “Colori” Galleria d’arte Belvisi, Torino
- Collettiva “Arte ed eros” associazione “arte città Amica”
- Personale “Nature morte a colori” Unicredit Corso G. Cesare 109 Torino
- Personale “Emozioni e colori” Palazzo Comunale “Conti Solaro” Monasterolo di Savigliano
- Collettiva “Collettiva d’arte” Galleria comunale d’arte di Canicattì (Ag)
- Collettiva “Cinquant’anni d’arte 1957/2007” “Piemonte artistico e culturale” Torino
- Partecipazione a “Festa dei pittori e dell’arte” Vergnè (Cn)
2008
- Collettiva “A fioca…nevica” biblioteca civica “Primo Levi” Torino
- Personale “Sapori” Bottega Gastronomica “Visini” COMO
- Collettiva “Rebum art” Banca Unicredit via Nizza 148 Torino
2009
- Collettiva “Winter time’s art”Banca Unicredit via Nizza 148 Torino
- Partecipazione manifestazione “Il pane buono di Giaveno” Giaveno
- Partecipazione manifestazione “la Meliga” Sant’Ambrogio (To)
 

Recensioni, critiche, commenti e interpretazioni

Lorenzo Lo Vermi nel richiamare gli oggetti nel suo aspetto quotidiano non ci da solo la "foto" di essi, ma attraverso i colori, il "quasi movimento" li rende vivi. Sviluppa una foto che parla, non la freddezza dello scatto fotografico, riprende ciò che nessuna macchina fotografica può fare, fa rinascere nature morte, improprio per il pittore chiamarle nature morte, sono nature vive che parlano ai nostri sensi, ti danno la freschezza non il vecchio, non la rappresentazione della morte naturale, ma le rende vive.
In questo modo la realtà rappresentata nei dipinti eguaglia la foto ed attraverso la tecnica pittorica diventano più veri del vero. I soggetti rappresentati da Lorenzo Lo Vermi sono: i sapori della tavola, i doni del mare, i frutti della terra, con un seppur limitato riferimento al regno animale e accennando appena all'elemento umano.
Il sottolineare la dovizia di particolari dove a prevalere con veritiero, netto ma leggiadro realismo sono: la nitidezza delle immagini; la variegata gamma delle tinte in sfumature cangianti quando più prepotenti (nelle "Calle rosse",nella "Strelizia", nel tulipano porpora chiazzato di giallo di "Poesia", nei tulipani rosa-fucsia di "Insieme", nel "Girasole" ) quando più deboli (nei "Tulipani" bianchi e salmone e nelle "Calle" bianche, nelle "Margherite" glicine,nelle "Gerbere" rosse e canarino, nel "Vaso di iris" violacei e gialli); la lucida brillantezza della luce che si adagia sulla buccia degli agrumi (in "Mandarini") e l'esterno delle gemme del ciliegio (in "Ciliege"); il chiaroscuro che rende palpabili le memorie che vagano tra "Ricordo e solitudine", "Antico ritorno" e "Luci ed ombre della città".
La singolare ironia manifestata: nel "Ritratto" dell'anziano che grazie agli occhiali storti vede il mondo in bianco ove l'occhio è libero e nero ove l'occhio è coperto dalla lente; nella corrida in cui alzando una nuvola di polvere il toro da la caccia ad un pallone di calcio in una sfrenata corsa per la vittoria più che per la sopravvivenza (in "A testa alta"); nell'aitante giovane che sorregge un piccolo squalo sulla testa quasi a volerlo esibire e a rinascere dal suo ventre (in "Studio acquerello 1"); nella bocca carnosa e rosso vermiglio che sta per affondare i denti sulla ciliegia come a mordere la "Tentazione" di cui si fa strumento per invogliare chi la guarda a lasciarsi tentare peccando; nella formica che si affanna a trasportare la larva che le servirà da cibarie e intanto attraversa con fare disinvolto e dignitoso il suolo di lava arancione striato di bianco che rappresenta il contrasto tra l'opulenza della stagione calda,quindi oziosa, e l'impopolarità del "Lavoro in nero" che come ultimo fine si prefigge di superare il freddo.
La velocità del moto perpetuo dimostrata nell'inafferrabilità dello sciatore che è un'ombra frastagliata a sprazzi tra le macchie cromatiche inarrestate dal pennello nella convulsa discesa su ghiaccio (in "Sci"); la medesima velocità di movimento con cui gli spettatori nello stadio assistono al "Toro in campo" tifando ora per lui ora per la palla, offuscati nella confusione del sangue e del sudore però chiaramente udibili.
Gli scrosci d'acqua che fronteggiano i tonni catturati da pescatori, i cui volti opacizzati e smunti nei lineamenti ove non sono stravolti, malcelano la violenza e l'avidità degli sforzi premiati, il tutto in uno spruzzo continuo di frenesia che la febbre di dominare ed ammazzare evidenzia in riflessi argento (in "Tonnara"). La crudeltà dello smagrito lupo famelico dallo sguardo intasato che si staglia contro il palazzo, come ad assurgere al ruolo di anello di congiunzione tra animalità e umanità fino all'oscillare caratteristico della doppia natura che a tratti si ridesta in ognuno di noi (in "Attenti al lupo"). La lumaca che minuta si arrampica sulle sporgenze dell'agrume rovesciato a volerlo scalare per raggiungere non si sa quale vetta, nell'eterno sodalizio ta micro e macro che una sciente lente d'ingrandimento invisibile ad occhio nudo blocca sulla tela (in "L'abusivo").
La fragilità della vita per un giorno che irradia la "Rosa con boccioli" gialla, i cui petali attorcigliati su se stessi si allargano sotto la luminosità immediatamente precedente alle tenebre dell'appassire. La siringa di salubrità iniettata in tutte le nature morte ("Mandarini", "Limoni", "Al mercato" , i due omonimi "Natura morta") talmente vive da ribellarsi contro la statica delle loro posizioni imposte.
Infine l'olio (di "In padella"), le fragranze (di "Circuito"), l'estro (dei due omonimi "Ricordi" olio su tela), l'essenza ("Peperoni"), gli odori (di "Groviglio"), il salato ed il piccante (di "Mediterraneo"), i semi di zucca (degli "Antichi sapori"), il tuorlo sguaiato di un guscio d'uovo frantumato (di "Senza titolo"), l'agro e il dolce (di "Agrodolce") delle prelibate costruzioni culinarie,sofisticate ed insieme traboccanti del gusto genuino in una collettività di ingredienti arditamente accostati (per esempio la carota affettata a giulienne sul "Cioccolato") quasi a tastarne la coerenza pittorica eterogenea (di "Insalata" e "In pizzeria"). Un iter, in conclusione, che va percorso scevri da reltà e pronti all'incognita non di ciò che appare bensì di ciò che è nella sua piena sostanza. E' arte battezzata sottoforma di fermo-immagini fotografici, ma che delle foto raccolgono la purezza vitalistica non la freddezza dell'esecuzione.

(F.Messina)


--------------------------------------------------------------------------------

Con il suo pennello, Lorenzo Lo Vermi traccia i colori che sono i veri protagonisti della sua produzione: sono il giallo, il rosso, ed i colori caldi che infondono un senso di serenità e gioia. La produzione è numerosa. Nei suoi dipinti c'è il seme della riflessione e ciò perchè non si stacca mai dalla realtà per non cadere nel fantastico o nell'invenzione che inesorabilmente porterebbe all'annullamento, all'inutilità.
Piuttosto crediamo che la pittura di Lo Vermi sia comunicativa, sentimento: sono rime di colori e di suoni armonici che l'osservatore attento subisce, positivamente.

(Giovanni Venezia)


--------------------------------------------------------------------------------

Hanno scritto di Lorenzo Lo Vermi
Recensioni su: La Stampa, Torino Cronaca, Rinascita Monviso, Corriere dell’Arte, L’Angolo, Legnostorto, La Voce

 

  • PEPERONCINI
  • TORO IN CAMPO
  • COLORI DELLA SICILIA
  • Sapori di mare
  • TULIPANI
  • MANDARINI

Commenti sulle opere di Lorenzo Lo Vermi:

Caspita belli!!! Senza parole....complimenti.


commento di Chiara Lunardi sull'opera NATURA MORTA CON PERE E MANDARINI - giovedì 08 luglio 2010 alle ore 15:10

 Complimenti...


commento di Inartenora sull'opera CILIEGIE - giovedì 08 luglio 2010 alle ore 21:05

eccezionale, bellissimi i colori


commento di Orofino sull'opera CILIEGIE E RIFLESSI - venerdì 09 luglio 2010 alle ore 11:12

fantastico!!!!, complimenti!!


commento di Antonella Manduci sull'opera CILIEGIE E RIFLESSI - martedì 20 luglio 2010 alle ore 10:39

Veramente raffinato il modo di stendere il colore da rendere le immagini davvero realistiche, complimenti!


commento di Roberta Tinari sull'opera CILIEGIE E RIFLESSI - mercoledì 21 luglio 2010 alle ore 16:23

Caspita.....eccezionale il realismo che riesci a creare...complimenti!

P.S. - Grazie per il voto


commento di Ro-da sull'opera CILIEGIE E RIFLESSI - giovedì 22 luglio 2010 alle ore 14:40

Grazie per la preferenza... è un onore riceverla da un grande pittore, le tue opere sono veramente strepitose. Ho apprezzato molto il taglio che dai all'opera... e questo te lo dico da ex fotografo. Complimenti sinceri, a presto

Aldo


commento di Aldo Miggiano sull'opera COLORI DELLA SICILIA - giovedì 22 luglio 2010 alle ore 20:35

Molto bella. Complimenti Maestro.


commento di Leo Zaff sull'opera TORO IN CAMPO - domenica 25 luglio 2010 alle ore 12:05

Bellissime tutte le opere, in particolare questa. Colori veri , brillanti.

Complimenti davvero! E grazie x aver votato un mio dipinto.


commento di Monà sull'opera CILIEGIE E RIFLESSI - lunedì 26 luglio 2010 alle ore 11:00

Very nice work...!


commento di Waldemar Dabrowski sull'opera COLORI DELLA SICILIA - giovedì 12 agosto 2010 alle ore 13:30

Ciao Lorenzo

Grazie, e complimenti per le tue bellissime opere.

Ferruccio


commento di Laserato sull'opera NATURA MORTA CON PERE E MANDARINI - sabato 14 agosto 2010 alle ore 16:56

mamma mia complimenti... vien voglia di mangiarle ;)


commento di Pellizzari Elisa sull'opera CILIEGIE E RIFLESSI - mercoledì 18 agosto 2010 alle ore 18:58

I tuoi dipinti sono fantastici, ma come fai? sembrano delle fotografie... Complimenti sei molto bravo!


commento di Leny sull'opera TENTAZIONE - venerdì 20 agosto 2010 alle ore 21:44

complimenti....


commento di Cyrano sull'opera sapori di sicilia - sabato 21 agosto 2010 alle ore 08:22

Grazie per la preferenza e per avermi dato l'occasione di apprezzare i tuoi lavori : questo in particolare mi fa ricordare i profumi e i colori della terra di mio padre!


commento di Stella sull'opera COLORI DELLA SICILIA - martedì 24 agosto 2010 alle ore 17:59

 Bellissimi .....! I colori molto realistici ,come fai? Sei eccezionale !

Grazie per il voto, ma in confronto a te mi sento piccola.

CIAO FLOREY


commento di Florey sull'opera CILIEGIE E RIFLESSI - martedì 14 settembre 2010 alle ore 18:55

complimenti!!! molto bello


commento di Rayart sull'opera TENTAZIONE - venerdì 24 settembre 2010 alle ore 18:50

è un capolavoro


commento di Velvetdressx sull'opera CILIEGIE E RIFLESSI - sabato 25 settembre 2010 alle ore 00:15

superlativo! Complimentissimi  sei  straordinario 


commento di Cristina De Biasio sull'opera TULIPANI - domenica 14 novembre 2010 alle ore 12:38

Dio Santo  è  pazzesco...la  tua  bravura  è  mostruosa


commento di Cristina De Biasio sull'opera PEPERONI - domenica 14 novembre 2010 alle ore 12:40

sono  rimasta  incantata.......

 


commento di Cristina De Biasio sull'opera CILIEGIE E RIFLESSI - domenica 14 novembre 2010 alle ore 12:41

Bravissimo sei un iperrealista nato.

Complimenti per le tue opere. Tutte molto belle.


commento di Demoniak sull'opera PEPERONI - martedì 07 dicembre 2010 alle ore 19:14

Fantastica questa pala di fichi d'india che si staglia in questo magnifico cielo!


commento di Arcangelo Delfino sull'opera COLORI DELLA SICILIA - domenica 03 aprile 2011 alle ore 14:15

Bellissimi questi mandarini che si specchiano sulla tavola!


commento di Arcangelo Delfino sull'opera MANDARINI - domenica 03 aprile 2011 alle ore 14:17

Bellissimi questi mandarini che si specchiano sulla tavola!


commento di Arcangelo Delfino sull'opera MANDARINI - domenica 03 aprile 2011 alle ore 14:17

tutte bellissime ; complimenti!


commento di Monà sull'opera NATURA MORTA CON PERE E MANDARINI - venerdì 22 aprile 2011 alle ore 11:35

bravissimo.


commento di Crian sull'opera PEPERONI - sabato 14 maggio 2011 alle ore 14:14

Buongiorno,

abbiamo un blog di promozione per artisti (www.ilfruttodellingegno.com) siamo rimaste affascinate dalle sue opere, volevamo produrre un post. Volevamo chiederle se aveva un piccolo comunicato stampa o una sua biografia che potremmo utilizzare, nel caso ce la mandi pure a ilfruttodellingegno@prc-srl.com
 


commento di Il Frutto Dell'ingegno sull'opera CILIEGIE E RIFLESSI - lunedì 04 luglio 2011 alle ore 15:19

 per un attimo ti ritrovi in sicilia slpendido!!!


commento di Angelo Pisciotta sull'opera COLORI DELLA SICILIA - domenica 17 luglio 2011 alle ore 12:02

Davvero eccezionale, bravissimo complimenti!


commento di La Forza Del Colore sull'opera CILIEGIE E RIFLESSI - giovedì 11 agosto 2011 alle ore 12:39

....bella!....negli Eventi ho appena inserito le Informazioni per la Selezione alle prossime Mostre...oppure me le puoi chiedere via email a rella.mariapia@yahoo.it puoi ritenerti Selezionato, se può interessarti..un saluto
 


commento di Maria Pia Rella sull'opera sapori di sicilia - lunedì 17 ottobre 2011 alle ore 09:02

Bellissime le forme, i colori ed i giochi di luce che danno all'opera un valore IMMENSO, come IMMENSE sono tutte le tue OPERE,

La perfezione delle tue opere è ASSOLUTA.

COMPLIMENTI


commento di Franco Caspani sull'opera Rosa gialla e boccioli - venerdì 04 maggio 2012 alle ore 07:23

 stupenda......


commento di Seri Vera sull'opera Rosa gialla e boccioli - venerdì 04 maggio 2012 alle ore 23:24

molto bene- origginal...


commento di Qejvani sull'opera COLORI DELLA SICILIA - lunedì 07 maggio 2012 alle ore 09:41

stupendo! realisticamente reale!!!


commento di Marion_s sull'opera CILIEGIE E RIFLESSI - lunedì 07 maggio 2012 alle ore 18:31

unico commento possibile "STUPENDA" !!!

Spesso mi soffermo ad osservare le tue Opere, ed ogni volta le apprezzo sempre di più.

Riesci a "fotografare"  sulla tela la realtà in un modo che solo i GRANDI del passato sapevano fare.


commento di Franco Caspani sull'opera Natura morta con uva - giovedì 10 maggio 2012 alle ore 09:51

bravissimo!!


commento di Laura B. sull'opera Rosa gialla e boccioli - venerdì 11 maggio 2012 alle ore 10:41

Sento il profumo e il calore della mia isola ! 


commento di Anna Kappler sull'opera COLORI DELLA SICILIA - venerdì 11 maggio 2012 alle ore 21:59

Davanti a tanta bravura mi mancano gli aggettivi per descrivere lo "stupore" nel
vedere tanta BELLEZZA !!!!!
 


commento di Franco Caspani sull'opera NATURA MORTA CON PERE E MANDARINI - martedì 05 giugno 2012 alle ore 21:48

Le tue opere sono tutte stupende, mi sono limitato a votare solo quelle che mi hanno particolarmente colpito, e meritano tutte 10 e lode.
BRAVISSIMO
 


commento di Franco Caspani sull'opera MANDARINI - martedì 05 giugno 2012 alle ore 21:51

ARTE SUBLIME..............................davanti alle tue opere si rimane sempre estasiati !!!

Un IPERREALISMO fotografico stupendo-

COMPLIMENTI 


commento di Franco Caspani sull'opera Cipolle Rosse.... - sabato 13 ottobre 2012 alle ore 19:13

BELLISSIMO........................torno spesso a vedere le tue opere, ed ogni volta rimango  ESTASIATO dalla bellezza e perfezione dei tuoi dipinti.
COMPLIMENTI
 


commento di Franco Caspani sull'opera CILIEGIE E RIFLESSI - domenica 11 novembre 2012 alle ore 22:01

Eccezionale....


commento di La Forza Del Colore sull'opera Rosa gialla e boccioli - venerdì 30 novembre 2012 alle ore 21:34

 complimenti ciao


commento di Nicola Emiliano sull'opera NATRA MORTA CON FRUTTA MARTORANA - martedì 15 ottobre 2013 alle ore 20:53

 Eccezionale....complimenti!!!


commento di La Forza Del Colore sull'opera TULIPANI - martedì 15 ottobre 2013 alle ore 20:54

meraviglioso

eseguito perfettamente, con il cromatismo giusto, ombre e luci perfette

bravo

gianca

 


commento di Gianca sull'opera Preziose delizie - mercoledì 16 ottobre 2013 alle ore 10:38

bellissimo e ben fatto

manca solo il cartello "vietato ai diabetici"

 

complimenti

gianca

 


commento di Gianca sull'opera Le dolci voglie - mercoledì 16 ottobre 2013 alle ore 10:40

Strepitoso!


commento di Mimmo De Pinto sull'opera Golose trasparenze - mercoledì 16 ottobre 2013 alle ore 16:32

Tutte opere stupende. Iperrealismo puro degno di Ventrone.


commento di Mimmo De Pinto sull'opera Natura morta con uva - mercoledì 16 ottobre 2013 alle ore 16:37

Bellissime!


commento di Silvia Perrone sull'opera Golose trasparenze - mercoledì 16 ottobre 2013 alle ore 16:47

 Uno spettacolo!


commento di Tica sull'opera Preziose delizie - mercoledì 16 ottobre 2013 alle ore 17:09

 BELLISSIMA


commento di Tica sull'opera Natura morta con uva - mercoledì 16 ottobre 2013 alle ore 17:12

unico commento possibile "STUPENDA" !!!Spesso mi soffermo ad osservare le tue Opere, ed ogni volta le apprezzo sempre di più………………... Dimostrazione di una MAESTRIA eccelsa, degna dei maestri dell’ IPERREALISMO !!!

 


commento di Franco Caspani sull'opera Preziose delizie - domenica 20 ottobre 2013 alle ore 12:52

non ho parole,posso solo dire bravissimo maestro.


commento di Maurizio Viero sull'opera Golose trasparenze - lunedì 21 ottobre 2013 alle ore 09:51

Lavoro eccezionale, tale da far venire l'aquolina.


commento di Mimmo De Pinto sull'opera Sapori di mare - venerdì 01 novembre 2013 alle ore 06:58

Magico!


commento di Mimmo De Pinto sull'opera Preziose delizie - venerdì 01 novembre 2013 alle ore 06:59

Non si può commentare la perfezione.


commento di Mimmo De Pinto sull'opera I DOLCI MOMENTI - venerdì 01 novembre 2013 alle ore 07:00

 Grande Lorenzo!!! i tuoi lavori sono veramente belli, sono più veri e vivi che nella realtà!!!!


commento di Mauro Assandri sull'opera COLORI DELLA SICILIA - domenica 12 gennaio 2014 alle ore 09:50

 A questa rosa meravigliosa manca solo il profumo, ma il realismo con cui la hai realizzata ci fa sentire addirittura il suo odore inebriante!!!


commento di Mauro Assandri sull'opera Rosa gialla e boccioli - domenica 12 gennaio 2014 alle ore 09:53

Complimenti, iperrealismo eseguito con molta professionalità. Resa eccezionale...bravo


commento di Damiano Messina sull'opera Preziose delizie - mercoledì 29 ottobre 2014 alle ore 08:28

Tecnica raffinatissima, ho avuto la fortuna di vedere alcune tue opere dal vero e sono veramente seduttive.

I miei complimenti. Bravo.


commento di Giorgio Benci sull'opera Seduzioni rosse - giovedì 09 aprile 2015 alle ore 00:35
molto bello!
commento di Alberto Marcotto sull'opera Controcorrente - martedì 09 giugno 2015 alle ore 18:47
Banner pubblicitari
Sostengono IoArte
Siti Amici