Luicorresart

Luicorresart Luigi Corriero
Santo Sefano di Camastra (ME)

Iscritto dal
03/10/2019
Categoria: Pittori

Opere inserite: 24

Visualizzazioni profilo: 623

Voti ricevuti: 22 Chi ha votato?


Data di nascita: 01/05/1969
Residenza: Santo Sefano di Camastra - ME
Telefono: 3313669199


A volte la vita è bizzarra e prende direzioni che non ti aspetti. Non più tardi di un paio di decenni fa mai avrei pensato di fare l’artista ma oggi mi è chiaro che è la normale evoluzione di ciò che sono sempre stato. Da sempre ho amato studiare e comprendere ciò che attirava la mia attenzione e pertanto, seppur ho dovuto fare scelte di vita diverse, l’arte alla fine mi ha chiamato. Io, originario della Puglia, mi sono ritrovato a vivere a S. Stefano di Camastra, nota città della ceramica. Qui ho incominciato ad apprendere varie tecniche utilizzate per la decorazione delle piastrelle ma non era ciò che il mio Es cercava. Ho iniziato uno studio sulle tecniche di decorazione della ceramica globalmente utilizzate e mi sono imbattuto nella “cuerda seca”. La cuerda seca è un'antica tecnica utilizzata per dipingere la ceramica, introdotta dagli arabi in Spagna già nel '400. Il nome ‘corda’ deve la sua origine al procedimento decorativo che, anticamente, consisteva nel delimitare il disegno applicando, lungo tutto il suo profilo, una vera e propria cordicella imbevuta di pece. Eseguita questa prima fase, si passava poi a riempire queste ‘zone circoscritte’ con smalti dati a forte spessore. In cottura (950° circa) la corda bruciava, lasciando una linea nera e polverosa (‘secca’ per l’appunto) a delimitare le aree di colore. Gli smalti, fondendo, si distribuivano entro questi ‘argini’ senza mescolarsi tra loro e creando splendidi disegni dal forte rilievo e dalle luminose tonalità. Per questa difficoltà tecnica a ‘disegnare con lo spago’ i decori avevano, anticamente, forme molto semplici e sintetiche. Oggi, normalmente, gli artisti sostituiscono la corda con un composto di manganese e sostanze grasse che permette di tracciare agevolmente i margini con un pennellino, ottenendo così anche disegni più elaborati. Ma io sono andato oltre ed ho iniziato a sperimentare varie tecniche sia per tracciare la “cuerda” che per riempire i margini da essa delineati. Ma non era abbastanza. Il colore ed il pennello sono importanti ma se non si ha una grande tela difficilmente verrà una buona opera. E così ho cominciato a provare vari materiali, che potessero resistere ai 1000 gradi del forno, su cui creare. E alla fine ho trovato la tela perfetta: le lastre di pietra lavica dell’Etna. Il connubio tra smalti ceramici e pietra lavica è ben noto da tempo ed io ho cercato di sfruttarlo al massimo utilizzando una mia personale tecnica della “cuerda seca” che permette di ottenere, a lavoro finito e dopo cottura a 940 gradi per almeno 24 ore, opere vitree e lucenti, dai colori vivaci, praticamente eterne.
(Luigi Corriero)
 

  • No Signal
  • Escape  from curved colors
  • Norma Jeane Mortenson
  • L:D=V:500
  • Omaggio a Picasso
  • Michael Jackson

Commenti sulle opere di Luicorresart:

Bassorilievo su lastra di pietra lavica dell'Etna.

Decoro realizzato intermante a mano con colori e smalti ceramici attraverso la straficazione a goccia e la cristallizzazione degli stessi.

Cottura in forno a 940° per un processo di circa 24 ore.

Dopo quest'ultimo svolgimento l'opera si presenta vitrea e lucente.

E' resistente agli sbalzi termici, impermeabile e lavabile, pertanto può essere applicata anche in parti esterne.

Creazione assolutamente unica.


commento di Luicorresart sull'opera Omaggio a Picasso - domenica 06 ottobre 2019 alle ore 16:51

 Ciao, posso avere il prezzo fisso del tuo lavoro per posta:vantaneludov@gmail.com


commento di Contattato Via E-mail: Va sull'opera 14th day - domenica 09 agosto 2020 alle ore 00:08

 Ciao, posso avere il prezzo fisso del tuo lavoro per posta:vantaneludov@gmail.com


commento di Contattato Via E-mail: Va sull'opera 14th day - domenica 09 agosto 2020 alle ore 00:10

 Ciao, posso avere il prezzo fisso del tuo lavoro tramite e-mail: xavpinsont@gmail.com


commento di Contattami Via Mail: Xavp sull'opera Senza titolo - mercoledì 09 settembre 2020 alle ore 14:44
Banner pubblicitari
Sostengono IoArte
Siti Amici