Massimiliano Ferragina

Massimiliano Ferragina Massimiliano Ferragina
Roma (RM)

Iscritto dal
03/05/2012
Categoria: Pittori

Websites: sito personale 

Opere inserite: 14

Visualizzazioni profilo: 1594

Voti ricevuti: 88 Chi ha votato?


Data di nascita: 17/09/1977
Residenza: Roma - RM

MASSIMILIANO FERRAGINA
Nato a Catanzaro nel 1977, vive a Roma dove ha conseguito la laurea in filosofia e in teologia e dove attualmente insegna religione cattolica. I suoi studi influiscono moltissimo sull’espressione artistica. L’arte della pittura inizia a tormentarlo sin dall’infanzia che trascorre nelle botteghe degli artisti pittori locali (Girifalco CZ) dove ha potuto conoscere le tecniche base e la potenza del colore, nonché, entrare in contatto con le profonde dicotomie degli artisti. Con il desiderio ingenuo e innato di esprimersi dipinge il mondo del reale e contemporaneamente quello dell’impalpabile, mescolandoli, dove l’onirico diventa metafora del vero, i giochi cromatici indagano le emozioni, dove le relazioni orizzontali e verticali si annullano. La consapevolezza che traspare dalle sue opere è quella di considerare il mondo interiore umano come il motore immobile da cui scaturisce la storia. La tela diventa per l’artista il non luogo dove si concentrano le storie emotive altrui che diventano proprie, la pittura strumento di partecipazione di chi è e di chi è stato. La mescolanza dei colori esprime questo intreccio in libertà e senza costrizioni tecniciste. La sua sperimentazione pittorica cerca di catturare la storia emotiva e registrarla come storia dell’uomo. Nel 1999 un viaggio di tre mesi in Centro America suscita nell’artista una visione globale antropologica e da quel momento nelle sue opere il personaggio principale è sempre l’uomo come punto di domanda col suo cuore pulsante, umano e trascendente allo stesso tempo. La tela per l’artista è memoria storica emozionale, spazio sacro dove narrare l’uomo e renderlo eterno.

  • Eterna madre
  • Untitled
  • Madonna con bambino
  • Rosso
  • Fuga
  • DNA  emozioni

Commenti sulle opere di Massimiliano Ferragina:

 La tecnica del tutto propria, il marchio dell'Autore, valorizza un pensiero che si imprime nella mente dell'osservatore come se la tela si materializzasse improvvisa. Confermo la stima espressa già in occasione di eventi degni di nota.


commento di Gadamo sull'opera Viscere o Uomo giallo - sabato 05 maggio 2012 alle ore 01:07

dovrri votarle tutte perchè meritano, almeno per incoraggiamento, ma scelgo questa perchè anch' io ho fatto un lavoro intitolato DNA

 

saluti

gianca

 


commento di Gianca sull'opera DNA emozioni 2 - venerdì 25 maggio 2012 alle ore 23:43

 Interessante la contrapposizione tra il dinamismo della figura di sx rispetto alla fissità immobile dell'altra. Da rifletterci su.


commento di Gadamo sull'opera Alter ego - domenica 28 ottobre 2012 alle ore 12:00

Davvero  interessante sarebbe individuare quale sia l'io e quale l'alter ego: simili ma non uguali, perciò due distinte figure, forse proprio l'una l'opposto dell'altra....concordo sull'invito alla riflessione che l'artista ci chiede di fare....comunque complimenti davvero!! 


commento di Mermaid sull'opera Alter ego - domenica 11 novembre 2012 alle ore 17:45

Pausa... diversa dalle altre opere... diversi i colori... piena di luce...l'uso che fai del giallo è spettacolare!!! mi piace molto, complimenti ancora!


commento di Mermaid sull'opera Città psicologica - domenica 25 novembre 2012 alle ore 17:42

Davvero grazie Rosa...mi lusinga  il tuo commento, il giallo per quanto mi riguarda è un colore di cui non faccio a meno nelle opere e lo lavoro finchè non abbaglia e cerco di renderlo  il colore principale in modo tale che riesca a superare il senso della vista e il suo organo per giungere direttamente allo spirito...il giallo per me è il colore dello spirito umano. Grazie MF


commento di Massimiliano Ferragina sull'opera Città psicologica - domenica 25 novembre 2012 alle ore 19:05

Bellissima e fantastica ispirazione, caratterizzata da una particolare creatività artistica,  stupendi colori vivaci validamente accostati in un'intonazione armoniosa cromatica e affascinante. Complimenti e Grazie Vincenzo 


commento di Il Poeta Dei Colori sull'opera Rosso - domenica 09 marzo 2014 alle ore 08:51
Banner pubblicitari
Sostengono IoArte
Siti Amici