Autoscatto e liberamente

Autoscatto e liberamente Segnalato da Soqquadro

Soqquadro

Categoria: Mostre

Data: 02 luglio 2010

Indirizzo: Palazzo Colonna - via della Pilotta 19

Provincia: Roma

Orario di apertura: dalle 19.30 alle 23.30

Per informazioni: 3331210272 - 06874171

E-mail: soqquadro@interfree.it


L’azienda che combatte lo stress da lavoro correlato con l’arte e la creatività.
EVENTO DI FOTOGRAFIA:
“Autoscatto” & “LiberaMente”

FOTOGRAFI: Teresa Comberiati - Massimo Lauriola - Alberto Buzzoli - MeRyLeM - Andrea Paduano - Valentina Ragozzino - Elisabetta Tommasoni - Verygiò - Rosella Sale - dipendenti RBS Retail Banking Services
DOVE: Bloomsbury Space Palazzo Colonna Via Della Pilotta ,19 - Roma
QUANDO: Serata unica, venerdì 2 luglio 2010 ore 19.30 – 23.30
A cura di : Pamela Cento in collaborazione con Sonia Mazzoli

Per la prima volta in Italia un’azienda, RBS Retail Banking Services, promuove un evento fotografico presso il Bloomsbury Space, dentro Palazzo Colonna nel centro storico di Roma; l’originalità dell’evento è costituita sia dalla particolarità e bellezza dello spazio espositivo che dalle due esposizioni che per l’occasione vengono promosse da RBS che vuole sostenere l’arte e la creatività all’insegna dello slogan “comunicare meglio”.
Al piano sottostante del Bloomsbury Auction, la terza edizione dell’esposizione fotografica dal titolo “Piacere di conoscermi IO Autoscatto” in cui fotografi professionisti raccontano loro stessi e la propria vita attraverso le fotografie e al piano superiore, nella Sala Ovale di Palazzo Colonna, l’esposizione “LiberaMente”. All’interno della stupefacente sala avveniristica composta da sette maxischermi piuttosto che da pareti, saranno videoproiettate le immagini fotografiche, scattate direttamente dai dipendenti e dai collaboratori dell’azienda di call center RBS, in modo tale da creare un tunnel visivo.
Il duplice evento artistico vuole comunicare all’esterno vizi, virtù, desideri e sogni dei lavoratori del call center e di coloro che vivono la vita da artista, dunque puntando sul lato umano e sensibile della persona.
Padrino d’eccezione dell’evento è Xante Battaglia, uno degli artisti che ha fatto la storia dell’arte, evolutosi come artista in quegli anni Settanta newyorchesi fatti di genio e sregolatezza e oggi docente di svariate Accademie, tra cui l’Accademia di Brera.
“Autoscatto” e “LiberaMente” rientrano nel progetto denominato “Creattiva” portato avanti già da svariati mesi da RBS per ottemperare al D.lgs 81 che da agosto obbligherà le aziende italiane a valutare e monitorare i rischi stress lavoro correlato e a promuovere procedure per diminuirlo.
E’risaputo che statisticamente i call center risultano in Europa tra i primi posti per il più alto tasso di stress, per cui un progetto come “Creattiva” è davvero considerevole e con l’evento presso la Casa d’Aste Bloomsbury raggiunge una concretizzazione interessante. La novità assoluta del progetto “Creattiva”, realizzato dalla project manager Pamela Cento in collaborazione con il team interno di RBS costituito da Antonella Lardino, Alberto Buzzoli e Alessio Del Soldato, è costituito dal fatto che non solo all’interno di un’ala dell’azienda vengono portati avanti corsi di yoga indiano, ascolto del corpo, design floreale, lezioni di cucina e quant’altro, ma viene utilizzata la creatività degli stessi dipendenti che viene fatta confluire in eventi artistici, come appunto esposizioni di arte contemporanea.
La tesi di Pamela Cento, sociologa, artista internazionale e critico d’arte è che in modo direttamente proporzionale all’aumento dell’ansia e dello stress vi è un aumento delle paure e della fantasia vissuta come negativa o come fuga dalla realtà. Le attività creative riequilibrano questa situazione anomala attraverso l’utilizzo diretto da parte del dipendente della propria energia creatrice e della fantasia per produrre un prodotto di gruppo come appunto un’esposizione fotografica. Tutto ciò comporta un’azione diretta di conversione della fantasia da negativa a positiva, costituendo un inestimabile valore aggiunto sia per l’individuo che per l’azienda.
Per combattere lo stress e l’ansia da lavoro correlato oltre a contrastare le anomalie sul piano fisico corporeo attraverso tecniche di respirazione e discipline corporee, è necessario dunque canalizzare direttamente la creatività e la fantasia del dipendente.
L’arte per comunicare con gli altri e con se stessi attraverso la forza delle sensazioni e delle emozioni.
Artisti Esposizione “Autoscatto”: Teresa Comberiati - Massimo Lauriola - Alberto Buzzoli - MeRyLeM - Andrea Paduano - Valentina Ragozzino - Elisabetta Tommasoni - Verygiò - Rosella Sale -
Autori Esposizione “LiberaMente”: Alessio Del Soldato, Federica Cervelli, Fabio Pimpinella, Laura Di Prinzio, Martina Nardi, Mauro Cardilli, Antonella Lardino, Daniele Gaeti, Georgia Ferdinand, Marco Maruffa, Rosanna Gualtieri, Serena Ronzoni, Ilaria Cappannelli, Rita Poggi, Aurelio Del Noce, Alberto Buzzoli, Sebastian Gerhard, Emanuela Torrieri, Alessia De Santis, Monica Callà, Angela Poncetta, Marco Mennini, Massimiliano Lana, Marco Di Traglia, Gian Piero Ponzani, Flavia Meloni, Stefano Diex, Ida Notaro, Giovanni Palmieri, Francesca Natangelo, Marcella Giola, Pierpaolo Marongiu, Monia Montacchiesi, Giuliano Orsetti.

INFO
creattivarbs@gmail.com
Tel.3331210272_06874171


 



Segnala errore

Cerca eventi

Tipo   Prov.

Per poter commentare gli eventi devi essere un utente di IoArte!

Se sei un utente iscritto a IoArte devi prima effettuare il login!
Altrimenti iscriviti a IoArte, l'iscrizione è veloce e completamente gratuita.

Banner pubblicitari
Sostengono IoArte
Siti Amici