Enzorlando

Enzorlando Vincenzo Orlando
Palermo (PA)

Iscritto dal
10/09/2009
Categoria: Pittori

Websites: ExpoArt  My space 

Opere inserite: 14

Visualizzazioni profilo: 2245

Voti ricevuti: 186 Chi ha votato?


Data di nascita: 06/04/1947
Residenza: Palermo - PA

Nato a Petralia Soprana, (Pa) il 6 aprile 1947, vive ed opera a Palermo.
Appassionato al disegno e alla pittura sin da piccolo, cominciò anche a far parte della locale banda musicale all'età di 10 anni.
Dal figurativo iniziale,si dedicò poi all'espressionismo e al materico informale.
Polistrumentista( sax, clerinetto, flauto, e tastiere),ha a eseguito performances canoro-musicali in diversi pubs e locali cittadini.
Si è dedicato con successo anche alla scultura, all'incisione partecipando a numerose colletive ed estemporanee ed allestendo mostre personali.
Sue opere si trovano in varie collezioni pubbliche e private a in Usa, Romania, Argentina,Republica Dominicana,Belgio, Francia e Svizzera.
Da poco si dedica anche alle video-riprese e al montaggio di filmati.

E' di quest'anno la sua pubblicazione di una raccolta di 30 poesie in vernacolo sul sito: ilmiolibro dal titolo "A Virmaria" e di un'altra più recente dal titolo "C'era 'ne vota e ancora c'è"

  • Ferita
  • Bende cromo materiche
  • Strappo
  • Dove s'alza il mare
  • Orme
  • Legno di vite

Commenti sulle opere di Enzorlando:

Decisamente molto più interessante la sua "ferita", Enzo, di molte altre "emesse" in conseguenza al crollo delle due torri gemelle. Io rispetto il lavoro di tutti s'intende....ma la sua, di ferita ha un "vissuto". Complimenti.


commento di Sergio Davanzo sull'opera Ferita - giovedì 10 settembre 2009 alle ore 18:40

Devo studiarla più a lungo e probabilmente anche "digerirla" un poco...ha un impatto, ai miei sensi ( non solamete alla vista) decisamente potente. Grazie per aver postato quest'opera.


commento di Sergio Davanzo sull'opera Bende cromo materiche - giovedì 10 settembre 2009 alle ore 18:42

Molto molto bella, complimenti

Manuel Borsato


commento di sopralerighe.it sull'opera Ferita - giovedì 10 settembre 2009 alle ore 23:10

Molto bello! Trattare questa "madre terra" non è cosa semplice e di tutti i giorni...e tu lo sai! Complimenti.


commento di Sergio Davanzo sull'opera Etna - venerdì 11 settembre 2009 alle ore 10:34

Mi spiace che non abbia un titolo. Un mio pezzo ( non postato in questo sito) abbastanza simile nell'apparire ma non nella tua matericità, mi ricollega a queste "isole" di sughero e stracci. Il mio, s'intitola "Noi ultimi continenti alla deriva". Non che il titolo sia d'obbligo, però a mio parere completa il pensiero dell'autore se non addirittura lo genera. Anche questo un "pezzo notevole".


commento di Sergio Davanzo sull'opera Dove s'alza il mare - venerdì 11 settembre 2009 alle ore 10:39

Grazie ancora, Sergio.

Grazie a te ho avuto l'imput per un titolo.

Grazie

Ciao


commento di Enzorlando sull'opera Dove s'alza il mare - venerdì 11 settembre 2009 alle ore 12:14

Bravo sei informale materico come piace a me

Samirè


commento di Samire' sull'opera Bende cromo materiche - mercoledì 02 dicembre 2009 alle ore 22:20

complimenti per i tuoi lavori,ciao Vincenzo


commento di Felice sull'opera Dove s'alza il mare - martedì 19 ottobre 2010 alle ore 20:07

bello e interessante,bravo!


commento di Laura B. sull'opera Carmen - mercoledì 03 ottobre 2012 alle ore 14:41
Banner pubblicitari
Sostengono IoArte
Siti Amici