Analìa Scarpone

Analìa Scarpone Analìa Mercedes Scarpone
Maiolo (RN)

Iscritto dal
06/05/2014
Categoria: Scrittori

Opere inserite: 50

Visualizzazioni profilo: 887

Voti ricevuti: 52 Chi ha votato?


Data di nascita: 13/05/1969
Residenza: Maiolo - RN
Telefono: 3334220727


 Sono arrivata dalla Argentina in Italia nel 1994 e di professione faccio "operatore in scienze esoteriche"  direi più un aiuto verso le persone bisognose di sicurezze che un ottima indovina , uso si Tarocchi , Rune , King  e  Oracoli , ma l'essenza di ogni mio colloquio con la gente è più di origine filosofico e psicologico dato che da molti anni ho sempre preferito letture in Metafisica - Metamedicina - Psicoterapia - Filosofia - Buddhismo - Spiritualità . 

Nel tempo libero scrivo e leggo tantissimo cercando sempre di crescere e costruire una vita felice , rasserenante ma soprattutto appagante  che mi permetta di aiutare le anime in camino che ancora necessitano uno stimolo , una apertura verso l'infinito essere interiore che c'è in ognuno di noi . 

Un abbraccio di Luce , Analìa 

 

 

  • Essere Donna
  • Amare e sentirsi Amati
  • Prospettive di Cambiamento
  • Essere Grande
  • Leggerezza
  • Citazioni & Frasi II

Commenti sulle opere di Analìa Scarpone:

Ciao ANALIA, oggi non si riescono a leggere le tue riflessioni.... Johnny
commento di Johnny Terr sull'opera Amore - lunedì 16 giugno 2014 alle ore 13:47

 Ciao Johnny ; di certo sono illusioni o meglio , tanto amore interiore ...:) ..... grazie del commento :)  Analìa


commento di Analìa Scarpone sull'opera Amore - lunedì 16 giugno 2014 alle ore 21:20
Grazie ANALIA, queste riflessioni non riguardano solo la donna... ma l'uomo che non vive di sciocchezze, frivolezze, avventure, meschinità, bugie, false apparenze e superficialità... Johnny
commento di Johnny Terr sull'opera Essere Donna - martedì 17 giugno 2014 alle ore 14:17

 Ti ringrazio, le cose che hai scritto le sento e condivido profondamente...caratterialmente sono un'impulsiva e specialmente quando subisco qualcosa ingiustamente prevale l'istinto quasi fosse una difesa...ma poi nel silenzio ritrovo il "sussurro" del mio intimo, non sempre coincide con quello che sembro desiderare per me in quel momento ma questo non significa che non sia la strada giusta ma solo che il cuore e l'anima hanno bisogno di tempo per capire. Complimenti per le tue opere che aiutano a riflettere...un saluto Alberta


commento di La Forza Del Colore sull'opera La nostra voce interiore - venerdì 20 giugno 2014 alle ore 07:21

 cara Alberta : 

l'istinto ci aiuta a proteggerci da situazioni che potrebbero ferirci , di certo la mente è molto allenata a percepire quel sentore quando una cosa , qualunque cosa , non è quella che ci può far bene . siamo noi che a volte cerchiamo di evitare di capire i propri segnali che arrivano dall'interno . 

Anche io come te sono molto istintiva e impulsiva , certe volte con conseguenze disastrose , ma  nella vita credo che sia di massima importanza rispettare il proprio carattere poiché se l'essistenza ci ha munito di questo modo di essere un perché c'è , magari in un altro passaggio di vita oppure anche un'altra vita , magari su esperienze sulle quali abbiamo perso il controllo e la memoria ma che diretta o indirettamente ci fanno agire per quanto e come siamo oggi ... ognuno di noi è un essere speciale e unico e la vita è un sentiero da esperimentare e non una meta d'arrivo , pensa che : al momento della concezione hai vinto tra migliaia di altri simili la tua prima gara ... per questo già sei una vincitrice della vita .... un abbraccio , Analìa


commento di Analìa Scarpone sull'opera La nostra voce interiore - venerdì 20 giugno 2014 alle ore 10:00
Grazie della riflessione che ho apprezzato molto... Johnny TERR
commento di Johnny Terr sull'opera La memoria è condizionata dal nostro stato d'animo - venerdì 20 giugno 2014 alle ore 13:20

 Concordo pienamente su tutto. Le sfide nella vita insegnano tante cose, soprattutto a capire che "essere felice" è uno stato d'animo che si conquista solo attraverso le parole amore e perdono....ciao Alberta


commento di La Forza Del Colore sull'opera Essere Felice - mercoledì 25 giugno 2014 alle ore 07:08

 Ho letto con interesse il tuo scritto, Tu pensi che noi possiamo cambiare almeno un poco la nostra vita, ma al di fuori di noi esistono forze che ci opprimono, Basta leggere le cronache dei giornali, dove i politici che rubano non fanno più notizia, ma ci allarmano perchè ad essere derubati siamo proprio noi. Su un'ideale isola deserta potremmo mutare il nostro destino, ma in questo pantano sono gli altri che tentano di affogarci. Devi essere molto serena (e questo mi fa piacere) se pensi che siamo artefici del nostro destino. Io che ne ho viste di tutti i colori ho più timori per il futuro che certezze. Tanto per dirne una, Frate Indovino ha previsto un'estate tutta piovosa. Avrà indovinato? Baldo (qui Mario32 per via di una omonimia) 


commento di Mario32 sull'opera Prospettive di Cambiamento - venerdì 27 giugno 2014 alle ore 08:57

 Salve Mario32 ; si è vero che fuori ci sono forze e tempeste che stanno distruggendo ogni cosa e ogni prospettiva di un futuro migliore , ma è altrettanto vero , che nel nostro piccolo essere interiore tutti questi dissensi possono essere senza dubbio presi in considerazione senza rafforzare la loro potenza negativa , quello che accade fuori non è altro che una potente forza negativa collettiva . La forza del pensiero collettivo è infinita e questi sono i risultati … ogni volta che si dice “non ci si riesce” , “non c'è scampo” “quello o quell'altro ministro non farà nulla” stiamo muovendo energie di una potenza infinita che agiscono in modo collettivo.

il “cambiamento” inizia dentro ognuno di noi , sostituendo i pensieri e giudizi negativi per un pensiero che comporti un imput positivo , una speranza al meno oppure possiamo cercare di migliorare la nostra visuale verso gli eventuali problemi esterni ,

Non vivo nell'oro , ed è ovvio che pure questo sistema politico-economico ferisce me , come tante altre persone , come la maggioranza . Ma allo stesso tempo , c'è una cosa che mi preoccupa assai di più …. se guardiamo i cambiamenti climatici che stiamo subendo e il degrado della natura del pianeta , ci troveremmo di certo davanti a situazioni mille volte più gravi di quanto oggi si vive materialmente in questo paese. … è dalla crisi , dal pozzo che nascono le idee di rinnovamento e di conquista nonché di miglioramento e risalita , il fondo è questo , da qui possiamo solo conquistare a passo a passo nuove vie d'uscite e successi .

Poi, si , sono una persona serena , di natura,nonostante tutto quello che ho affrontato per trovarmi proprio dove mi trovo ora , ma ho imparato ad essere positiva davanti a qualunque situazione distruttiva , e non solo : ho capito che più decretiamo il negativo e più negatività e situazioni avverse viviamo .

Il pensiero è energia , l'energia crea , se un pensiero (individuale o collettivo) è negativo creerà situazioni negative , se un pensiero è di natura positiva , potrà al meno apportare piano piano piccole modifiche all'umanità in generale . L'energia è neutra , siamo noi ad accostarla al polo positivo o negativo . Io ho scelto essere ottimista , non per questo stupida , ma vedo i risultati nella mia vita e questo è già una grande impresa, divulgo costantemente questa riflessione a chi posso , non sempre è capita , ma al meno ci provo . Un carissimo saluto ;) Analìa


commento di Analìa Scarpone sull'opera Prospettive di Cambiamento - venerdì 27 giugno 2014 alle ore 16:06
Grazie ANALIA, chi è ottimista vive... chi è pessimista... sopravvive! Johnny TERR
commento di Johnny Terr sull'opera Calma Interiore - venerdì 27 giugno 2014 alle ore 21:59
Grazie ANALIA, un pensiero da incorniciare e vivere ogni giorno! Johnny TERR
commento di Johnny Terr sull'opera Amore - venerdì 27 giugno 2014 alle ore 22:02
Ci sono delle belle riflessioni... Grazie ANALIA. Johnny
commento di Johnny Terr sull'opera Frasi & Citazioni III - sabato 12 luglio 2014 alle ore 22:44

 Leggo in ritardo questa tua risposta, perchè è la prima volta che entro tra gli scrittori. Se vuoi  posso recensire in neteditor il tuo lavoro sulle prospettive di cambiamento e poi aggiungere  la mia risposta.  Io ospito i pittori e li commento. Quindi posso ospitare uno scrittore e commentarlo. Tipo: ricevo questa lettera da Analìa Scarpone, e poi inserisco il mio commento, Vedremo se la va. Intanto dommi cosa ne pensi. Vai in www.neteditor.it, cliccando il link che ti copio da Google.Ti saluto perchè lo spazio manca, Attenta al link.Se non funziona scrivimi una mail a "baldo.scotti@libero.it" Ci metteremo d'accordo. Ciao!Baldo

 

Baldo - Neteditor - Scrivere e Pubblicare Online

www.neteditor.it/users/baldo
 

commento di Mario32 sull'opera Prospettive di Cambiamento - domenica 27 luglio 2014 alle ore 08:13

 Ah, ecco dove si scrive il commento!  E' un po' il gioco dell'oca. Il commento allora te l'ho mandato a casa? Mistero! Baldo (Mario32).


commento di Mario32 sull'opera Il mondo sei Tu - lunedì 28 luglio 2014 alle ore 15:02

 Interessante riflessione che mi ha fatto "riflettere" profondamente...difficile ma non impossibile provare a vivere coerentemente, il presente è sempre un po' inquinato dal pensiero del passato e del futuro e solo noi possiamo liberarcene se questo condiziona negativamente il nostro "oggi"...un saluto Alberta


commento di La Forza Del Colore sull'opera Coerenza & In-Coerenza - mercoledì 04 febbraio 2015 alle ore 17:24

 Ciao Alberta , l'attimo che appartiene al presente è talmente sfuggente che appena sfiora la mente e si trasforma in pensiero diventa già passato , è naturale che il condizionamento e l'influenza del passato sia il meccanismo continuo di ogni giorno, l'importante è non ri-portare continuamente eventi passati al presente e non attaccarsi più di tanto alle cose o persone che nella nostra vita dopo un tempo sono scomparse, vivere consapevoli significa vivere ogni giorno come se fosse il primo e l'ultimo, senza perdere la cognizione necessaria con la realtà ma sfumando ogni momento con i colori migliori , con la felicità , con la gioia che le piccole - grandi cose che al momento abbiamo ci fanno sentire vivi , speciali e irripetibili , un caloroso saluto e un sereno proseguimento :) Analìa 


commento di Analìa Scarpone sull'opera Coerenza & In-Coerenza - mercoledì 04 febbraio 2015 alle ore 17:32
Banner pubblicitari
Sostengono IoArte
Siti Amici