Antonietta Meneghini

Antonietta Meneghini Antonietta Meneghini
thiene (VI)

Iscritto dal
14/03/2012
Categoria: Pittori

Opere inserite: 7

Visualizzazioni profilo: 1352

Voti ricevuti: 60 Chi ha votato?


Data di nascita: 24/11/1954
Residenza: thiene - VI
Telefono: 3382148302


ANTONIETTA MENEGHINI
VIA TAGLIAMENTO 11
36016 THIENE VI

CELL +39 338 21 48 302
e-mail a.menega@yahoo.it
www.antoniettameneghini.it

BIOGRAFIA

Antonietta Meneghini nata a Laives (BZ), vive e lavora a Thiene nel Vicentino.
Inizia la sua attività artistica come autodidatta.
E' allieva dal 2004 del Maestro Cesare Vignato, presso l'Associazione Culturale “Il Segno” di Thiene.
Partecipa a mostre e concorsi nazionali ed internazionali riscuotendo approvazioni e consensi.


Selezionata per la Rassegna “In chartis mevanie 2012”, Bevagna (PG), Chiesa di Santa Maria Laurenzia,  dicembre 2012. 
 

Selezionata per la Rassegna "La fine del mondo tra Apocalisse e Apocatastasi, gli artisti? I nuovi profeti", Venezia, Reale Associazione Canottieri, Bucintoro di Venezia, Zattere , febbraio 2012.

Seconda classificata al Premio Arte Bertilla50, concorso d'arte contemporanea, Vicenza, Villa Lattes , ottobre 2011

Premiata al 42° Premio Segantini 2011, concorso d'arte contemporanea, Arco di Trento, maggio 2011.

Unico rappresentante della provincia di Vicenza, inserito nel progetto a itinere “110 e lode” presentato nei 20 capoluoghi di regione a partire dal gennaio 2012 e a terminare nel 2014, Evento Patrocinato dalla Presidenza della Repubblica e Il Ministero dei Beni Culturali.

Segnalazione Speciale alla 1 Biennale Internazionale Città di Lecce, concorso d'arte contemporanea, Castello Carlo V, Lecce, ottobre 2010
Finalista al Premio Arte X 2010, concorso d'arte contemporanea, Hotel Vedute di Fucecchio, Firenze, giugno 2010
Segnalazione speciale al Premio Internazionale Giorgione, concorso d'arte contemporanea, Spazio Cuvart, Castelfranco Veneto, aprile 2010
Finalista al Premio Internazionale di Afrodite, Concorso di Arte Contemporanea, Palazzo Valmarana Braga, Vicenza, febbraio 2010
Finalista al Concorso Nazionale “Sinestesie”, L'Aquila, febbraio 2010
Finalista e vincitrice di una mostra personale a Roma entro il 2010, al Concorso Internazionale d'Arte “Il Giocattolo”, Palazzo Rospigliosi, Zagarolo, Roma, dicembre 2009
Finalista alla mostra Internazionale d'Arte Contemporanea “Love Art”, Villa Orsini . Scorze' Venezia, agosto 2009
Finalista al Premio Internazionale Arcaista di Tarquinia-Roma, maggio 2009
Selezionata per la Mostra Internazionale “100 Talentuosi artisti” a Torino, Montecarlo, Sanremo, febbraio 2009
Finalista al Concorso Nazionale di pittura “Città di Preganziol” Treviso, dicembre2008
Finalista al Concorso Internazionale d'Arte “Il Giocattolo”, Palazzo Rospigliosi, Zagarolo Roma, dicembre 2008
Finalista al Concorso Nazionale d'Arte Contemporanea “Premio Comunicultura”, Casale Sul Sile ottobre 2008
Selezionata al concorso Internazionale promosso dalla rivista ARTE e pubblicata nel catalogo “NUOVA ARTE 2007” - EDITORIALE GIORGIO MONDADORI., Milano, ottobre 2008


PRESENTE NEI PORTALI
www.studiozerogallery.com
www.arteitaliana.net
www.gruppoartistizugliano.it
www.bresciaoggi.it
www.ilgiornaledivicenza.it
www.vicenzarte.com
www.semisolid.net


HANNO SCRITTO DI LEI

UMBERTO RIVA,  Mostra “eclecticartcollection”
Marostica, dicembre 2012

Antonietta è andata oltre.
Antonietta ha raggiunto una personale terza dimensione.

Quei volti che restavano racchiusi, limitati a ciò che si vedeva e che anche in opere più recenti ancora si vedono, hanno trovato nuova espressione.
La nuova dimensione apre alla fantasia, al vedere dietro, al vedere oltre.
L'immaginario spersonalizza l'autore e personalizza l'osservatore.
Le trasparenze sono l'immaginario.
Le trasparenze dettano la nuova dimensione.
Dietro le trasparenze ci sono i volti, c'è la bravura della pittura di Antonietta, ma c'è l'imprevedibile fantasticheria di chi guarda ed andando oltre le trasparenze si immerge nel proprio mondo.
Io ho guardato, ho riguardato, ho memorizzato. Non è semplice esprimere le sensazioni generate da questa nuova Antonietta.
Mi sono aggirato per le stanze dove lavora. È proprio luogo di creazione. Odori buoni, quelli di colori. Ti senti bene e dove ci si sente bene si potrà ottenere solo cose buone. So che si dovrebbe incontrare anche la soddisfazione, so che ci sono tanti tipi di soddisfazione, e tra questi c'è ne uno che non deve mancare: “la soddisfazione di creare”. Dissi una volta che è dono il saper creare, aggiungendo subito dopo che creare è anche sacrificio, ma come Minerva uscì dal cervello di Giove ed a Giove passò il mal di testa, così quella parte del creare che si chiama sacrificio è quella che da lustro al nostro operare.
I volti di Antonietta Meneghini, quei volti usciti dal cervello, approdati su tele con colori spesso impropri, ma belli anche in questa improprietà. Volti che nella evoluzione pittorica si affacciano da meravigliose trasparenze. La capacità di non ripetersi, di dire sempre cose nuove come un interminabile ruscello di limpide acque trasparenti, gioiosamente trasparenti.
Antonietta trova così spazi, spazi per se e spazi per chi guarda.

Poi Antonietta trova tra la realtà e l'immaginario, un nuovo tratto epistemologico.
Maschere che vivono tra il greco Odeon e la Commedia dell'Arte.
Maschere! Perchè maschere?
L'uomo ha sempre cercato una dimensione diversa, l'uomo ha sempre cercato nell'aspetto una realtà che quasi sempre era immaginazione. La virtualità che spesso, molto spesso naufraga nella realtà.
Il ciberfilosofo Baudrillard voleva spiegare che niente si può spiegare quando si voglia separare il reale dal virtuale, quando si voglia definire un tratto ben preciso ed inequivocabile di separazione.
La pittura, quella pittura di Antonietta si presenta come una interpretazione di un sommo pensiero filosofico, l'uomo e la maschera, l'uomo e le maschere, la realtà ed il desiderio.

Sono certo che l'osservatore, anche se non particolarmente attento, si fermerà ad ogni quadro. Prima lo guarderà da lontano, poi si avvicinerà come attratto da un convincimento e da un impagabile frenesia. Sono i particolari che generano l'opera, è l'insieme che fa esaltare i particolari.
È gioia, la gioia di Antonietta, felice, felicissima di esserci, felicissima di esprimersi in un mondo che niente ha a che fare con l'umana quotidianità.
Antonietta, da un mondo di lavoro, da un mondo di sport, alla fantasticheria.
Provateci! Provateci con lei! Anche solo col pensiero.
FABIO BIANCHI,
in “Libertà” Piacenza, gennaio 2012
PROF. ALBERTO D'ATANASIO, semiologo e storico dell'arte.
Venezia, Marzo 2011
SOFIA SICULA -11 DREAMS ART GALLERY
Black & white, Tortona  (AL), febbraio 2011
MARIA LUISA FERRAGUTI
in La Domenica di Vicenza, dicembre 2010
“EIKON” n.10  Vicenza, ottobre 2010GABRIELLA NIERO - Una luce negli occhi Vicenza, dicembre 2010
SERENA CIAMPA
in “il Capoluogo”  L'Aquila, giugno 2010
CRISTINA AGLIETTI
in “Catalogo SINESTESIE” L'Aquila, giugno 2010
FEDERCRITICI
in “MUSEI” n.7 Vicenza, marzo 2010
GIORGIO RIGOTTO
Vicenza, novembre 2009
PROF.SSA  CECILIA  CI
Catalogo “Love Art” - Scorzè Venezia, settembre 2009
NADIA SPITA
Art Director Museo d'arte di Chianciano Terme, marzo 2009
ARCHIVIO MONOGRAFICO DELL'ARTE ITALIANA DI MILANO
giugno 2009
EZIO ZANESINI
in “La Nuova” di Venezia e Mestre, gennaio 2009
GIORGIO PILLA
in “Gente Veneta”, Venezia, gennaio 2009
TITA BIANCHINI
in “IL GAZZETTINO”
Venezia, gennaio 2009

PAOLO LEVI
in “Catalogo Nuova Arte 2007”, ottobre 2008
 

MOSTRE COLLETTIVE E PERSONALI  2009/2011/2013

THIENE (VI), Associazione Culturale Vivere l'Arte....l'Arte di Vivere, mostra "Tra realtà e l'Immaginario", Via Dante Alighieri 136, 5 gennaio/31 gennaio 2013, Personale

BEVAGNA (PG),  manifestazione "IN CHARTIS MEVANIE 2012, Chiesa di Santa Maria Laurenzia, 12 gennaio/31 gennaio 2013, Collettiva

MAROSTICA (VI), Castello Inferiore, mostra "eclecticartcollection", 1 dicembre/16 novembre 2012, Minipersonale

PESCARA, Galleria  Rinascenza Contemporanea, Via Palermo 140, 8 settembre/8 novembre 2012, Collettiva

BASSANO DEL GRAPPA, Ristorante Sale Grosso, Via SS. Trinità 9, maggio/giugno 2012, Personale

VENEZIA, Reale Associazione Canottieri, Bucintoro di Venezia, Magazzini del sale, Zattere,  Rassegna "La fine del mondo tra Apocalisse e Apocatastasi, gli artisti? I nuovi profeti", febbraio 2012, collettiva20 CAPOLUOGHI DI REGIONE a partire dal gennaio 2012 e a terminare nel 2014, progetto a itinere “ 110 e lode”
 

PIACENZA, La Spadarina Esposizioni d’Arte, 23 dicembre 2011 / 8 gennaio 2012, personale MILANO, Associazione SASSETTI Cultura, 3 / 13 novembre 2011, Rassegna di Arti Visive "IL VOLTO: ritratto e autoritratto d'artista", collettiva
VENEZIA, Bar ALL'ANGOLO,Campo Santo Stefano, 17 ottobre / 31 dicembre 2011, personale
ROMA, Premio Sinestesie, Complesso Monumentale di S. Andrea al Quirinale,Teatro dei Dioscuri, 4/13 ottobre 2011, collettiva
ABANO TERME (PD), “Abano Le Terme Dell'Arte”, 23 settembre/25 settembre 2011, collettiva
LIMENA (PD), Il risveglio dell'Arte, 18 settembre 2011, collettiva
VICENZA, Galleria ART.U', 03 settembre/18 settembre 2011, COLLETTIVA
MOSSANO (VI), ristorante “Agli Olmi”, 01 marzo/30 aprile 2011, personale
FUCECCHIO (FI), hotel Vedute, 1 maggio/ 30 maggio 2011, personale
BOLOGNA, Galleria Spazio San Giorgio, “Il Bello delle Donne”  5 marzo / 26 marzo 2011, collettiva
VENEZIA, Piano Nobile di Cà Zanardi, “Quando l'eroe è Donna”,18 febbraio / 8 marzo 2011, collettiva
TORTONA (AL),Galleria 11 DREAMS, Black & White, 6 febbraio / 12 febbraio 2011, collettiva
FUCECCHIO (FI), hotel Vedute, 11 dicembre 2010 / 28 febbraio 2011, collettiva
VICENZA - Polegge, Ristorante L'Acero Rosso, 22 dicembre 2010/ 28 febbbraio 2011,    
personale
 

VICENZA , galleria ART.U', 4/19 dicembre 4/19 dicembre 2010, personale
LECCE , Castello Carlo V, 20/26 ottobre 2010, collettiva
SARCEDO (VI) , Biblioteca Comunale, 12 ottobre/6 novembre 2010, personale
SCHIO (
VI), libreria Ubik, settembre 2010, personale
VICENZA, Il Borsa Caffè, 9 luglio / 2 agosto 2010, personale
L'AQUILA, Conservatorio di Musica “Alfredo Casella”, 12 giugno / 24 luglio 2010, collettiva
THIENE (VI), Castello Porto Colleoni, 17/18 aprile 2010, collettiva
CASTELFRANCO VENETO (VI), Spazio Cuvart, 27 marzo 10 aprile 2010, collettiva
VICENZA,  Palazzo Valmarana Braga, Galleria  Liberismo, 6/27 marzo 2010, collettiva
BASSANO DEL GRAPPA (VI), ristorante San Bassiano, 1 febbraio / 15 marzo 2010, personale
TORINO
, Galleria La Telaccia, 18/27 gennaio 2010, collettiva
ZAGAROLO Roma, Palazzo Rospigliosi, 19 dicembre 2009/ 6 gennaio 2010
 

FERRARA Castello Estense, 7/14 novembre 2009, collettiva
ZANE' (VI), Centro Socio Culturale, 2/6 ottobre 2009, collettiva
SCORZE'  (VE), Villa Orsini,  5/19 settembre 2009, collettiva
TARQUINIA Roma, chiesa di Santa Maria di Castello, 11/19 luglio 2009, collettiva
THIENE (VI), giugno 2009, galleria d'Arte Santa Maria Maddalena,  Associazione Culturale Il  Segno, collettiva
ZUGLIANO (VI), giugno 2009, gruppo Artisti Zugliano, collettiva
VICENZA, palazzo Vescovado, maggio 2009, collettiva
UDINE, Galleria Tiepolo, febbraio 2009,collettiva
VENEZIA, Galleria D'Arte San Vidal, gennaio 2009, collettiva
BASSANO DEL GRAPPA  (VI), Centro Culturale Porta Dieda, gennaio 2009, personale

 

 

 

  • VentunDicembreDuemiladodici
  • Il dono della Vita
  • Infedeltà
  • La Vita In Maschera Due
  • Nel Fiore
  • Il suo sguardo

Commenti sulle opere di Antonietta Meneghini:

sinceramente mi mette anche una leggera malinconia, resta comunque una splendida opera


commento di Wallace sull'opera VentunDicembreDuemiladodici - martedì 01 gennaio 2013 alle ore 19:34

benfatto ma inquietante

bravissima

gianca

 


commento di Gianca sull'opera La Vita In Maschera Due - martedì 01 gennaio 2013 alle ore 19:59

uno più bello dell'altro:non saprei davvero cosa scegliere

gianca

 


commento di Gianca sull'opera Nel Fiore - martedì 01 gennaio 2013 alle ore 20:02

Grazie Mille!


commento di Antonietta Meneghini sull'opera Nel Fiore - martedì 01 gennaio 2013 alle ore 20:10

Grazie, malinconia forse sì, ma per me è una speranza!

 

 


commento di Antonietta Meneghini sull'opera VentunDicembreDuemiladodici - martedì 01 gennaio 2013 alle ore 20:13

Le tue opere sono intense e mi emozionano...complimenti!


commento di La Forza Del Colore sull'opera Il suo sguardo - martedì 01 gennaio 2013 alle ore 21:58

Grazie ANTONIETTA,

un tema sempre di attualità... via via che pasa il tempo

si arriva a considerare seriamente e serenamente che IL TEMPO E' VITA!

DOBBIAMO VIVERE LA VITA ED IL NOSTRO TEMPO...

SOPRATTUTTO INTENSAMENTE L'ATTIMO PRESENTE...

Un caro saluto e auguri a Te a Voi.

Johnny TERR


commento di Johnny Terr sull'opera Nel Tempo - domenica 06 gennaio 2013 alle ore 23:14

Congratulazioni Anto!

Una immagine femminile forte, determinata e con sguardo fiero!

Auguri e saluti.

Johnny TERR


commento di Johnny Terr sull'opera Nel Fiore - giovedì 10 gennaio 2013 alle ore 14:51

Grazie Anto,

una bella immagine di giovane donna assorta e pensierosa...

con uno sguardo assente e lontano, forse un poco trieste e nostalgico?

Una donna che forse cerca di fare anche un bilancio

del tempo vissuto ed ancora che si potrà vivere con più senso?

Un sincero apprezzamento e complimento.

Johnny TERR

 


commento di Johnny Terr sull'opera VentunDicembreDuemiladodici - sabato 19 gennaio 2013 alle ore 10:09

 bravo........


commento di Qejvani sull'opera La Vita In Maschera Due - domenica 20 gennaio 2013 alle ore 08:58

molto significativo, mi sono rivista in quest'opera .....complimenti


commento di Circe sull'opera La Vita In Maschera Due - martedì 23 luglio 2013 alle ore 14:20
Banner pubblicitari
Sostengono IoArte
Siti Amici