Braman Gooru

Braman Gooru Mauro Brogna
Potenza Picena (MC)

Iscritto dal
24/12/2014
Categoria: Pittori, Scultori, Scrittori

Opere inserite: 4

Visualizzazioni profilo: 353

Voti ricevuti: 6 Chi ha votato?


Data di nascita: 08/05/1978
Residenza: Potenza Picena - MC

Sono Mauro Brogna, alias e anagramma in Braman Gooru -dove nomen homen. Nasco a Recanati nel 1978 e vivo da sempre a Potenza Picena sulla riviera Maceratese. Il contatto con la natura è stato il mio primo maestro fino alla prima adolescenza quando ho frequentato con ottimo profitto e attestazioni di merito il liceo scientifico della vicina Civitanova Marche. La nota più curiosa di questa stramba vita è l'essere stati rimandati a settembre in educazione artistica e anche il fatto che la materia in cui più zoppicavo era l'italiano. Dopo un breve proseguo scientifico nel mondo della physis ovvero della materia, della fisica (materia, appunto, in cui brillavo da sempre) un salto epistmologico, ma sopratutto esistenziale, mi ha fatto approdare nel mondo più umano degli studi antropologici che proseguo con calma ma ottimi risultati.
Durante questi 36 anni ho voluto esplorare tutto ciò che mi è capitato sotto mano, l'arte è sorta da se come un esigenza sopratutto ludica. La prosa e la poesia in primis dai 21 anni in poi fino a oggi dove fogli, scritti con una fedele mano, e racconti sparpagliati per il PC e la valigetta rallegrano, commuovono, divertono ma sopratutto incuriosiscono un po' tutti coloro che con i libri hanno dimestichezza.
La scultura in legno -ma forse assemblaggio è più esatto- è stato l'ultimo approdo e alcune sculture di notevole dimensione, insieme ad altri disegni scaturiti da una mente quasi distratta, stanno per arrivare nella loro prima galleria a febbraio o marzo del 2015. La spontaneità delle curve, che a volte può contrastare il tratto aguzzo, e la sinuosità del legno assemblato (legno nato sempre dalla riva del mare) sono sempre presenti.
L'idea è sempre di ottenere tanto con poco, di fare di una semplice penna una piccola arma, di riportare ad una nuova vita ciò che il fiume ha trascinato in mare e che il mare ha sbattuto a riva. Il colore non c'è ma credo che arriverà a tempo debito. Bianco e nero o sfumature di grigio e tenere nel palmo della mano un disegno di grande originalità.
Odio l'immagine in se ritenendola troppo seduttrice e spesso violenta con gli ingenui. Ho ottimo gusto artistico e mi riesce spesso di capire dove il talento fa una sua tana spesso nascosta.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

  • Elevazione
  • Cigno
  • Eucarestia
  • Intrusione
Banner pubblicitari
Sostengono IoArte
Siti Amici