Naibì Aostri

Naibì Aostri Naibì Aostri
Pisa (PI)

Iscritto dal
17/02/2010
Categoria: Fotografi

Opere inserite: 2

Visualizzazioni profilo: 2036

Voti ricevuti: 18 Chi ha votato?


Data di nascita: 22/09/1970
Residenza: Pisa - PI

Scenografo, Costumista e Fotografo.


1991,1995 frequenta l’accademia di belle arti di Carrara, allieva del prof. Cristina Frulli e Valerio Rivosecchi, seguendo uno specifico programma di studi in storia dell’arte dal 400 ai giorni nostri , l’arte contemporanea fino al 1992.

1995, 1997 collabora come scenografo presso compagnie professioniste che operano sul territorio pisano.

1997,1998 è coordinatore scenografico presso l’istituto Anzillotti di Pescia, all’interno del progetto Scuola Teatro promosso dalla fondazione Teatro Toscana.
Incarico prorogato per l’anno successivo.

1998, 1999 pubblica le fotografie di scena dello spettacolo “ Le Cervellone” nel testo omonimo edito da: Il Tram collana “ I quaderni”.
In seguito pubblica alcune sue immagini nel libro e relativo cd. “ Sulle tracce dei liguri -apuani”.

2000, ottiene l’incarico di scenografo presso i Giardini Naxos, Sicilia.

2001, la rivista Zoom , nota alcuni suoi lavori fotografici e chiede l’autorizzazione alla pubblicazione, segnalandola come artista emergente.

2003, riprende l’attività, dopo due anni di “pausa forzata” proponendo una mostra presso la cittadella del carnevale di Viareggio.
Inizia una collaborazione, continuativa con l’associazione AssoHart, nel divulgare e proporre la cultura del Carnevale e la tecnica della cartapesta a calco con un percorso didattico indirizzato alle scuole primarie e secondarie.

2004, Interviene alla manifestazione “ Celtica” in Val Veny, Courmaeur,
con il progetto didattico “ Arcobalando la Natura” , il percorso era dedicato a i bambini delle primarie , dove attraverso il gioco e le fiabe legate a i quattro elementi primari si sviluppava il concetto di rispetto per la Natura.

2006, Presenta la performance “ L’involucro di Re Mida” nei giardini della Rocca medievale di Pietrasanta, una video- installazione stabilendo una collaborazione continuativa con l’associazione Asart, artisti scultori associati.

2006, Propone nel chiostro del convento di San Francesco, Pietrasanta, una performance di apertura per l’inaugurazione della mostra collettiva di artisti di Asart.

2007, il suo lavoro fotografico viene valutato dal Sig. Ciappi e dal fotografo Tani, membri dell’associazione Fiaf.

2007, partecipa all’ evento “ Turris Babel” organizzato da Asart, con la performance “ Prigione per un’Anima Bianca”

2007, partecipa con la presentazione di alcuni suoi abiti, dipinti a mano, presso la galleria Paci di Pietrasanta.

2008, partecipa all’evento 50 artisti al castello Malaspina di Massa .

2008, Crea e presenta l’installazione “ Sibilo in Ascesa” in memoria del regista Anthony Minghella

2008, Collabora con l’associazione “ Il ramo D’oro” come educatrice in un percorso ludico didattico per ragazzi da sei a dodici anni.

2008, Partecipa al progetto “ Un’Opera, Un bambino, Un’artista” in collaborazione con il Comune di Pietrasanta e il patrocinio della regione Toscana.

2009, Presenta l’installazione “ Sinuosità purpuree” dedicato alla Creatività femminile .

2009, Supera il bando di concorso per “ Marte, Malaspina 09” castello malaspina a Massa ed espone l’opera fotografica Metamorphosis.

2009, Le viene confermato per l’anno in corso l’incarico di educatrice in collaborazione con l’associazione “ Il Ramo D’ Oro”

  • Impronte
  • Metamorphosis

Commenti sulle opere di Naibì Aostri:

Scusami ma te lo voglio dire, la foto Metamorphosis fa paura, non rispecchia completamente la tua affascinante bellezza, per il futuro ti auguro di fotografare cose più allegre, “scherzo” naturalmente auguri per il tuo lavoro, ciaooooooooooo Saro


commento di Aro Cartglia sull'opera Metamorphosis - sabato 20 febbraio 2010 alle ore 19:41
Banner pubblicitari
Sostengono IoArte
Siti Amici