Rosanna Affronte

Rosanna Affronte Rosanna Affronte
messina (ME)

Iscritto dal
13/12/2008
Categoria: Scrittori

Websites: LA LUNA DI MEG 

Opere inserite: 14

Visualizzazioni profilo: 3643

Voti ricevuti: 84 Chi ha votato?


Data di nascita: 13/02/1960
Residenza: messina - ME
Telefono: 347 7823621


Insegnante di scuola media, da poco ho scoperto il piacere della scrittura.Scrivo brevi racconti, in particolare sull'universo femminile, e anche poesie, ottenendo numerosi premi e riconoscimenti. Collaboro con delle riviste di associazioni culturali, dove pubblico oltre a poesie, articoli su tematiche di attualità. Il mio sito:http://blog.libero.it/casadelviandante/.
E' uscito il mio primo libro di racconti e poesie:"Un angelo clochard" edito da "Armando Siciliano". Chi fosse interessato al libro, mi contatti: rosi949@libero.it
Da poco è uscito il secondo libro dal titolo:"LA luna di Meg" Aletti Editore

Mi trovate anche su Facebook

  • MIO PICCOLO, GRANDE UOMO
  • NEI TUOI ABISSI
  • L'estro dei miei silenzi
  • QUEL VECCHIO SOGNO
  • MI VESTO DI ME
  • GOCCE DI NOSTALGIA

Commenti sulle opere di Rosanna Affronte:

... scivoleranno solo gocce di nostalgia di tempi lontani.

i miei complimenti!


commento di Enzo Correnti sull'opera GOCCE DI NOSTALGIA - venerdì 16 gennaio 2009 alle ore 12:49

Ho votato questo testo anche se scusami, non mi sembra un racconto. E' una profonda esperienza umana che tu hai documentato, scrivendo. In ogni caso si percepisce il tuo amore, la tua partecipazione affettiva, al di là dell'insegnamento impartito, quindi brava! Il ragazzino sul pallone ha sicuramente sentito quest'affetto. Anch'io ho avuto un'esperienza simile che continua però bene per lui.

Ciao.

Aurore


commento di Aurore sull'opera IL BAMBINO SUL PALLONE - domenica 18 gennaio 2009 alle ore 10:39

Mi piace questo  "andare incontro al raggio di sole...." , alla speranza, ai sogni che ogni bambino deve poter avere.

Aurore


commento di Aurore sull'opera MIO PICCOLO, GRANDE UOMO - domenica 18 gennaio 2009 alle ore 10:46

La invio virtualmente al mio caro papà, che ora è in ospedale. Grazie.

Aurore

 


commento di Aurore sull'opera AL MIO CARO PAPA' - lunedì 19 gennaio 2009 alle ore 19:07

Un'opera degna di essere tale.

Bella anche la poesia sulla malinconia .

Complimenti anche per il sito,mi ha donato un senso di spensieratezza....grazie!

Nel forum del mio sio www.diarteinarte.com sarei contenta di trovare una tua poesia....a presto Rosannna Grieco


commento di Rosanna sull'opera GOCCE DI NOSTALGIA - venerdì 23 gennaio 2009 alle ore 16:50

Complimenti vivissimi.


commento di Rayart sull'opera GOCCE DI NOSTALGIA - venerdì 27 febbraio 2009 alle ore 23:45

Molto bella e toccante ... sei bravissima Laura


commento di Marmotta sull'opera AL MIO CARO PAPA' - lunedì 30 marzo 2009 alle ore 08:59

Piena di sentimento questa poesia rispecchia il tuo animo dolce e sensibile. Laura


commento di Marmotta sull'opera QUEL VECCHIO SOGNO - lunedì 30 marzo 2009 alle ore 09:01

Siamo sempre alle ricerca del sublime noi animi sensibili e pieni di speranza. Bellissima : Ciao Laura


commento di Marmotta sull'opera RICERCA DEL SUBLIME - lunedì 30 marzo 2009 alle ore 09:02

Il libro contiene racconti e poesie; storie coinvolgenti ed emozionanti di donne, alla ricerca del proprio equilibrio. E' stato presentato pura alla Fiera del libro di Torino.


commento di Rosanna Affronte sull'opera UN ANGELO CLOCHARD - lunedì 01 giugno 2009 alle ore 13:51

Ogni uomo ha a portata di mano l'amore...per superare ogni ostacolo, ogni avversità, ma,,,nella maggioranza dei casi l'uomo tratta con distacco e disinteresse questo sentimento anteponendo ad esso la prospria stabilità...i propri interessi...il proprio egoismo.Molti rifiutano questa realtà...e...onestamente...non so se questo rifiuto "sia un bene o un male" ma, sicuramente, è un grido di dolore...una richiesta di aiuto che NON PUO' E NON DEVE ESSERE lasciata lì....come un "caso clinico da trattare". Credo, come tu affermi giustamente, che la famiglia sia (e resti)  l'unico vero e "indispensabile medico" per questo tipo di problema. L'amore dato dalla famiglia...dspensato ai figli come supporto ed insegnamento essenziale (anzi unico) per il rapporto con gli altri, e quindi con la società, il mondo esterno.... mette in condizioni di perfetto equilibrio interiore (e quindi di riflesso verso gli altri) e di "adeguamento ottimale" in un contesto di vita quale, in particolar modo, quella che attualmente viviamo.

Il tuo mini racconto raccoglie in poche ricghe, egregiamente espresse, il più grande e complesso mondo dell'autismo che, al di là dei gradi trattati medici e non che hanno scritto autori illustri e meno, per farsi comprendere ed essere aiutato ha bisogno più che mai della sola ed unica lingua che sa comprendere molto bene : la lingua dell'amore!.

Grazie di cuore per aver pubblicato il tuo racconto. E grazie ad Alessio per la "sua richiesta d'amore".

Un abbraccio.

 


commento di Geo_art sull'opera IL BAMBINO SUL PALLONE - mercoledì 23 settembre 2009 alle ore 21:28

Ho avuto contatti con questa realtà e devo dire che la tua conclusione è stata quella a cui sono arrivato, dopo aver conosciuto il disturbo. Solo con l'amore questi sfortunati bambini possono sperare una vita,chiamiamola, serena e decente.


commento di Pino Ramunno sull'opera IL BAMBINO SUL PALLONE - domenica 25 ottobre 2009 alle ore 08:16

O letto le tue poesie:Sei fantastica, o rilevato un pò di tristezza. auguri.


commento di Aro Cartglia sull'opera QUEL VECCHIO SOGNO - giovedì 11 febbraio 2010 alle ore 22:24

Una poesia che elenca tanti tipi d'amore...


commento di Rosanna Affronte sull'opera L'amore oltre ogni confine - domenica 30 dicembre 2012 alle ore 23:09

Tutte le tue poesie esprimono una enorme sensibilità, un'anima pura, ricca di profondi sentimenti...tutte meravigliose....ti auguro uno splendido 2013 Alberta


commento di La Forza Del Colore sull'opera QUEL VECCHIO SOGNO - lunedì 31 dicembre 2012 alle ore 10:49
Banner pubblicitari
Sostengono IoArte
Siti Amici