Umbertoromano

Umbertoromano Umberto Romano
Rossano (CS)

Iscritto dal
07/12/2010
Categoria: Pittori

Websites: romano 

Opere inserite: 1

Visualizzazioni profilo: 922

Voti ricevuti: 3 Chi ha votato?


Data di nascita: 27/10/1952
Residenza: Rossano - CS
Telefono: 3292345941


 Umberto Romano,  è cittadino mediterraneo inquieto, sempre in viaggio tra i paesi dell’Africa, con la convinzione che dagli scambi culturali traggono tutti vantaggio, con la certezza che la cultura debba essere il tramite per ricucire antiche ferite e sanare crepe quasi impossibili da colmare, da troppo tempo rimaste nell’indifferenza di tutti. “Le poéte de la Mediterranée”,  veniva definito nel lontano 1990 da Najette Kacem su “LA PRESSE” di Tunisi (in occasione della presentazione del libro “Spalle al Muro”,   presso il Centro Culturale “Tahar Haddad” Casba di Tunisi). Da allora ad oggi ne ha fatto di strada, fino ad arrivare nell’impervio deserto dell’Hammada di Tindouf  in Algeria per sostenere la causa del Popolo Saharawi ,a cui ha dedicato molte sue opere.

 

 

Le sue principali opere:

 

Poesie

 

- Spalle al Muro (1992 – Edizione La Mongolfiera) traduzione a fronte in Arabo e Francese

- La Casa Senza Tetto (1994 – Edizione La Mongolfiera)

- Il Ladro delle Stelle (1996 Edizione Libreria Croce – Roma- Traduzione a fronte in Spagnolo)

-  D’Amor Y Dolor ( 2002 Alfredo Mangone Editore – traduzione a fronte in Spagnolo)

- Oltre il Recinto (2004 – Edizione La Mongolfiera traduzione a fronte in  Spagnolo)

- Ti lascio un Sogno (2010 Ediz. Libreria Croce–Roma - Spagnolo/Italiano Inglese)

 

Diarii di Viaggio:

 

- L'ultimo tè nel deserto di Dahla ( 1996 -  Ed.Libreria Croce– Roma)

- Sahrawi Memorie di Libertà (1999 Ed.Libreria Croce– Roma)

- Rabbia di Sabbia (2000- Mangone Editore- italiano/spagnolo)

- Palestina Diario di Guerra (2002-La Mongolfiera Edirice Alternativa)

- Saharawi Libertà Negata ( 2005 – La Mongolfiera Edirice Alternativa)

- L’Aquila Ferita - Diario da Tirana ( 2008 - Ed.Libreria Croce– Roma)

 

Romanzo

 

- I Guardiani delle Scimmie (1995 - ediz. La Mongolfiera – Doria Cosenza);

-Oltre i Veli del Silenzio (1998 - Edizione Libreria Croce – Roma

- La  Meridiana di Qumran ( 2000 - Edizione Libreria Croce – Roma)

-Mes enlla dels Vels del Silenci (2000 – Edizioni Setimig – Valencia Spagna)

 

Le opere: Oltre i Veli del silenzio, Il ladro delle stelle, Rabbia di Sabbia, d’Amor y Dolor e Oltre il Recinto, sono tradotte in lingua Spagnolo.

 

Hanno scritto sulle sue opere: Abba Danna (CIAD), Luciano Ardesi, Gianfranco Brusasco, Sandro Curzi, Peppino Cotturri, Antonio Catalfamo, Ichem Ben Ammar (Tunisia), Giorgio Fornoni, Valerio Massimo Manfredi, Dante Maffia, Gennaro Mercogliano, Marisa  Rodano, Salvador Pallares Garì (Catalano), Mohammed Sidati (Saharawi), Najette Kacem (Tunisia), Nemer Hammad (Palestinese).

 

Umberto Romano collabora con riviste attraverso i suoi reportage  in difesa del popolo Sahrawi, che lo hanno adottato come proprio scrittore, con il nome di Aisir Abdallah

 

  • Dreaming of Africa
Banner pubblicitari
Sostengono IoArte
Siti Amici