Valentina Majer

Valentina Majer Valentina Majer
roma (RM)

Iscritto dal
21/01/2009
Categoria: Pittori

Opere inserite: 41

Visualizzazioni profilo: 4488

Voti ricevuti: 233 Chi ha votato?


Data di nascita: 15/12/1972
Residenza: roma - RM

 Mi sono formata a Venezia dove insieme alla laurea in storia dell'arte ho frequentato i corsi della Scuola Internazionale di grafica e di nudo all'Accademia di Belle Arti, dopo di ché ho intrapreso un lungo percorso di pari passo con i miei studi alla Scuola di specializzazione alla Sapienza di Roma.
La mia arte è composta da disegni su carta da spolvero realizzati con pastello a olio, gessetto, carboncino, che chiamo “graffiti su carta”. Essi analizzano la spontaneità del segno giovanile e del linguaggio primitivo ed infantile. Hanno un forte richiamo con il mondo urbano, per i colori accesi, la perdita di centralità, il senso del caos, la ripetizione delle immagini.
Le mie opere su tela hanno un forte riferimento anche ad Andy Warhol il quale aveva intuito la sacralità degli oggetti per il mondo odierno e Rauschenberg per la sua capacità di dare loro bellezza e valenza pittorica; esse ricostruiscono a frammenti una visione allucinata della città nella ripetizione di essi o parte di essi e delle scritte che riguardano scatole istruzioni e involucri.
Nei miei ultimi lavori su tela ("Pietra", "Materia" "Strati") mi concentro sui materiali edilizi e da costruzione in generale cercando di conferire ai "frammenti" un senso di immanenza e solidità; mi interessano i materiali che ci circondano e sono le nostre fondamenta; quali il cemento; dall'altro l'uso delle terre, del gesso e delle polveri ci riportano ad una mondo primigenio, fatto di materiali naturali, ove l'uomo può ritrovare una sua origine e naturalezza nell'amore stesso per la materia e le cose povere, esprimendolo nella spontaneità dei segni e delle incisioni sui muri. Un'ultima serie sono le sculture realizzate con materiali di riciclo e tecnica mista il massimo per esprimere il senso della vita, lo stato delle cose, il divenire dell'uomo; la difficoltà nel far emergere e nel voler cercare un contenuto ad una vita dove tutto si distrugge, si ricicla e si modifica.

 

 

 

 

  • Airport
  • senza titolo
  • pietra preziosa
  • part of me
  • materia
  • La Divina Commedia: Paradiso

Commenti sulle opere di Valentina Majer:

Originali le tue opere,particolarmente questa a cui do' il mio voto.

 

Rosanna Grieco

www.diarteinarte.com


commento di Rosanna sull'opera life - giovedì 22 gennaio 2009 alle ore 18:32

Molto originale complimenti.


commento di Rayart sull'opera life - lunedì 16 febbraio 2009 alle ore 23:37

è molto bello quel quadro...

mi piace bello complimenti . mi chiamo LAURA VILA LEONI ciao!


commento di Laura Vila Leoni sull'opera life - domenica 05 aprile 2009 alle ore 12:28

Pure questo mi piace  bello complimenti...

mi piacciono i tuoi quadri sono molto belli ( SEI MOLTO BRAVA)ciao!


commento di Laura Vila Leoni sull'opera grande straccio rosa - domenica 05 aprile 2009 alle ore 12:32

Sto realizzando un libro d'artista, a dire il vero la potrei chiamare agenda d'artista... mentre realizzavo alcune pagine ero davanti alle tue pagine... ho trovato delle similitudine tra i miei lavori e i tuoi... come si asciugano faccio delle foto che metto qui su IOarte... ps Passato buone feste?


commento di Enzo Correnti sull'opera it's a new era - lunedì 13 aprile 2009 alle ore 22:58

Valentina complimenti per la tua arte. cosi' materica come sono anche

i miei quadri, originale nelle sculture , mi piacciono!

Samirè


commento di Samire' sull'opera libro d'artista - lunedì 07 dicembre 2009 alle ore 17:53

Gentile Valentina le tue opere sono molto belle e attuali. Complimenti davvero, stasera ho conosciuto un'altra bravissima artista. Ciao, Adolfo.


commento di Adolfo De Turris sull'opera strati 2 - martedì 29 dicembre 2009 alle ore 22:24

Valentina complimenti, bellissimo!


commento di Adolfo De Turris sull'opera dal nero - sabato 02 gennaio 2010 alle ore 20:34

Straordinario non solo il titolo ma tutta l'opera. Complimenti! Metti anche le misure di questa tela?


commento di Adolfo De Turris sull'opera rossostraordinario - mercoledì 06 gennaio 2010 alle ore 10:36

17 x 22.  Un piccolo mondo. E grazie.


commento di Valentina Majer sull'opera rossostraordinario - mercoledì 06 gennaio 2010 alle ore 15:35

Ti ringrazio di aver votato le mie opere, sono andata a vedere le tue. Mi piacciono molto ma quella che mi ha colpito di più è "Senza titolo" Sicuramente deve essere ancora più bella vista dal vivo.

Gabriella


commento di Gabriella Dumas sull'opera senza titolo - mercoledì 06 gennaio 2010 alle ore 20:58

ti dico grazie il commento. infatti anch'io mi sento più libera su carta/cartone, anche perchè per un periodo ho trovato molto avvincente fare i collage. però vedo che tu comunque mischi carta con tela e lo trovo molto  interessante.anche se nel rosso straordinario e rosso ingombrante mi manca qualcosa.

diresti che sono imprigionata?sono sempre contenta di ricervere critica, anche se io pensavo di essere cambiata molto.ho cominciato con le sculture molto bizarre e morbose(purtroppo non ho foto),ho continuato con la pittura astratto figurativa, anche qui dal bizzarro al geometrico e adesso provo l'informale. perciò mi interesserebbe molto cosa intendi.

beatrice


commento di Beatrice Ruspini sull'opera senza titolo - martedì 12 gennaio 2010 alle ore 15:38

Cara Beatrice,

anche a me fanno piacere le osservazioni. Sono quelle che aiutano. E sono d'accordo in fondo perché anche se Rossostraordinario e gli altri rossi mi piacciano non sono le mie preferite. Più che altro è che se dovessi scegliere un abito per dire: sono io! non indosserei quello...Io nella pittura sto ancora sperimentando molto, non ho ancora un linguaggio stabile. In realtà la mia era più una domanda...in quanto appunto non potevo sapere del tuo percorso. Mi piacciono gli artisti che sperimentano e non quelli che ripetono qualcosa che funziona, ne vedo continuamente nell'astratto e nell'informale soprattutto. Tu sai quanto il tuo modo di dipingere continui a emozionarti, questo è l'importante perché molti artisti astratti imparano una tecnica e poi la ripetono in infinite variazioni. La vibrazione è ciò che conta. Questo volevo dire...Ma è riferito in generale


commento di Valentina Majer sull'opera senza titolo - martedì 12 gennaio 2010 alle ore 16:00

Valentina...bellissimo. Quando farai una personale? Direi che le tue opere sono abbastanza mature da essere presentate in una bella mostra. Avvisami quando esporrai perchè verrò a vederle dal vero le tue tele. Ciao.


commento di Adolfo De Turris sull'opera le strade - domenica 17 gennaio 2010 alle ore 14:06

mi piace molto questa serie di stracci e strati e rispetto alle tue nuove opere con i pezzi di giornale, la trovo molto più personale e particolare.


commento di Beatrice Ruspini sull'opera grande straccio rosa - sabato 20 febbraio 2010 alle ore 07:29

Complimenti Valentina, un lavoro di grande classe. Stupendo.


commento di Adolfo De Turris sull'opera Il Paese Senza Punta - martedì 23 febbraio 2010 alle ore 14:01

un bel collage


commento di Naif sull'opera CRASH! - martedì 22 marzo 2011 alle ore 22:50

Davvero complimenti !


commento di Arcangelo Delfino sull'opera dal nero - sabato 02 aprile 2011 alle ore 19:36

Very interesting...!!


commento di Waldemar Dabrowski sull'opera SS - lunedì 24 ottobre 2011 alle ore 11:44

Very nice...!


commento di Waldemar Dabrowski sull'opera rossostraordinario - lunedì 24 ottobre 2011 alle ore 11:45

Interesting work...!!


commento di Waldemar Dabrowski sull'opera Dei Bianchi - lunedì 24 ottobre 2011 alle ore 11:46

thank you so much for your nice opinion


commento di Valentina Majer sull'opera Dei Bianchi - lunedì 24 ottobre 2011 alle ore 14:41
Banner pubblicitari
Sostengono IoArte
Siti Amici