Evento espositivo del fotografo ronnj medini: "i love black & white"

Evento espositivo del fotografo ronnj medini:  Segnalato da Progetto Arte

Progetto Arte

Categoria: Mostre

Data: dal 17 febbraio 2012 al 14 marzo 2012

Indirizzo: Via Galvani, 24 - 00153 Roma (Italy)

Provincia: Roma

Orario di apertura: 16:30 - 02:00

Sito internet: www.ronnjmedini.it/

Referente: Emanuele Modica

E-mail: eman.mdc@libero.it


Rassegna 2012 d'Arte Contemporanea Internazionale ARTEXPO ROMA XX

Evento Inaugurale Espositivo del Fotografo

RONNJ MEDINI:

"I LOVE BLACK & WHITE"

17 FEBBRAIO - 14 MARZO

KETUMBAR ROMA
Via Galvani 24 - 00153 Roma (Italy)

Vernissage:
Venerdì 17 Febbraio, dalle ore 19:30

Finissage:
Venerdì 9 Marzo, dalle ore 19:30

*********************************************

Nella caratteristica cornice del Quartiere Testaccio di Roma e del Museo d'Arte Contemporanea di Roma, MACRO FUTURE,
Venerdì 17 Febbraio, presso i suggestivi spazi culturali del locale KETUMBAR, si Inaugura la Rassegna ARTEXPO ROMA XX, dedicata all'Arte Contemporanea Internazionale, con un Evento Espositivo Personale del Fotografo Italiano RONNJ MEDINI.

L'Evento è dedicato all'intramontabile suggestivo stile fotografico del Bianco e Nero, reso magistralmente negli scatti di RONNJ MEDINI, Artista pluripremiato in Italia ed all'Estero. Le numerose fotografie esposte, prevalentemente su grande formato, abbracciano diversi generi fotografici, dal Ritratto, al Paesaggio, all'Arte, e sono state realizzate in diverse parti del Mondo, dall'Italia, all'Irlanda, all'Estonia, all'Inghilterra, agli Stati Uniti d'America.

L'esposizione negli spazi del KETUMBAR si protrarrà fino a Mercoledì 14 Marzo, consentendo così ad un pubblico più vasto di conoscere, ammirare ed approfondire l'impeccabile stile Bianco e Nero di RONNJ MEDINI.


L'ARTISTA: FOTOGRAFO RONNJ MEDINI

Ronnj Medini nasce a Fossoombrone (PU) il 6 Agosto 1974. Figlio di giostrai itineranti e discendente da famiglia circense, passa la sua infanzia spostandosi di paese in paese, fino all'età di 10 anni, quando i suoi genitori decidono di cambiare attività e fermarsi definitivamente nella città di Ancona. Col passare degli anni nasce la passione per la pittura, la poesia e la scrittura (al suo attivo già diverse pubblicazioni).
Il suo percorso fotografico inizia nel 2001, quando, con una semplice compatta si cimenta nella ricerca dell'inquadratura, che lo porterà a rappresentare sensazioni ben oltre la semplice immagine descrittiva.
Da subito emerge la forza e qualità espressiva di Ronnj, come traspare dalle seguenti parole di Beppe Palomba,
Presidente dell'Accademia della Bussola di Napoli:

"Il primo scatto già tradisce la voglia di guardare in modo diverso, la volontà caparbia di scegliersi il punto di vista, l'inquadratura, "lo spiraglio", da cui guardare e documentare la realtà.
Una scelta rigorosa, quella di scegliere sempre, di cercare e trovare la propria cifra stilistica per imprimere a ciscuna immagine il proprio stigma, l'impronta che lo rende Arte. Ronnj riesce a tradurre, tramite il suo obiettivo, le cose in sculture possenti definitive... In particolare, nella sua opera, presente in esposizione, "Girone Dantesco", l'Artista conosce la vertigine e la rappresenta con la maestria tecnica, che lo contraddistingue, e con la capacità tutta sua di interpretare la realtà. Il tema della spirale qui si carica di pathos, la scala diventa un gorgo attrattivo e malvagio, una forza che ti tira giù fino in fondo, nell'ultimo dei Gironi, quello che ciascuno di noi sa crearsi..."

Ronnj Medini, nella sua complessa ricerca fotografica, coglie molteplici aspetti della realtà circostante: l'attimo in movimento, il passaggio di una forma e di una persona, la folla e l'isolamento, il pensiero intimo e il convulso dinamismo del movimento. Come in un finito-non finito in Pittura, così in Fotografia, l'Artista preferisce suggerire delle forme e dei soggetti, lasciando l'indefinitezza dei contorni fondersi con il panorama circostante, spesso scorci urbani, di vita quotidiana o, a volte, atmosfere rarefatte e costruite dall'idea e dalla mente. Le luci ed i contrasti tonali dei chiaroscuri, creano spesso un dialogo nuovo, anticonvenzionale tra fotografo e soggetto.

Come scrive di lui, la curatrice Giuliana Jannotti, alla rassegna ARTE IN FIERA di Calitri (AV), firmata REASPECTA, che lo vede Primo Classificato:

"Le immagini di Ronnj Medini hanno il potere della 'sospensione', di lasciare lo spettatore in un misto di stupore, curiosità e riflessione, in un attimo di sospensione, appunto, che lo porta in un'altra dimensione. L'artista provoca, in chi guarda, una duplice impressione: la voglia di scoprire cosa si nasconde nell'immagine mista alla lettura personale e ad una sensazione che riflette lo stato d'animo di chi guarda l'infinito. In Ronnj c'è una sorta di aspirazione ad un assoluto irraggiungibile, un mondo fatto di vibrazioni e di echi, di tutto ciò che non è mai uguale a se stesso, proprio come la poesia."

Negli ultimi due anni Ronnj Medini ha presentato tre mostre personali ad Ancona e Trieste ed ha partecipato a numerose collettive in Italia ed all'estero (Napoli, Roma, Firenze, Salerno, Copenhagen, Chicago, Berlino, Bruxelles).
Nel 2011 il meraviglioso eterno paesaggio irlandese, in bianco e nero, della sua opera "Wind Force" viene premiato in Russia, con il prestigioso Certificato di Merito all' Energy Art Salon Competition 2011"; "In quest'opera la rappresentazione iconica della Natura raggiunge i vertici dell'immediatezza. La scelta del soggetto, la luce, l'inquadratura ne fanno un'immagine perfetta sia dal punto vista formale che emozionale" (Beppe Palomba).
Nello Settembre dello stesso anno, l'angelica magica bambina scompigliata dal vento, della sua opera "Iron Wall", ottiene lo "Special Recognition Award" all'ALL PHOTOGRAPHY ART COMPETITION della Light Space and Time Online Art Gallery.
Tra le ultime, prestigiose esposizioni con l'Accademia della Bussola: "ab OVO", Castel dell'Ovo, Napoli; "DoppioSenso", PAN, Palazzo delle Arti di Napoli; "Fossili Futuri", Museo Cerio di Capri, dove è stato proclamato vincitore per la Fotografia del Premio Laetitia Cerio 2011.

http://www.ronnjmedini.it/

http://stillpointartgallery.blogspot.com/2011/09/ronnj-medini-maker-of-pictures.html


LA LOCATION: KETUMBAR ROMA

Il KETUMBAR rappresenta ad oggi uno spazio culturale molto interessante ed innovativo della Capitale, grazie alle seguenti esclusive caratteristiche:

- localizzazione in uno dei complessi edilizi più antichi del celebre Quartiere Testaccio;
- prossimità con il Museo d'Arte Contemporanea, MACRO FUTURE;
- eleganza e suggestione dei grandi spazi interni, dall'effetto cromatico rilassante e suadente atmosfera lounge;
- arredamento interno di interesse storico-culturale, grazie alle suggestive pareti del Monte dei Cocci, che si possomo ammirare da ogni sala interna;
- varietà di iniziative culturali in continua innovazione.

Un luogo speciale di incontri, di luci, di piacere, cultura e musica, dove l'amore per l'Arte fa da padrone, tra sponsorizzazioni e collaborazioni con il MACRO ed innumerevoli eventi, dedicati a diverse tipologie artistiche,
dalla Fotografia alla Pittura, dalla Cucina alla Musica.

http://www.ketumbar.it/

 



Segnala errore

Cerca eventi

Tipo   Prov.

Commenti:

A GRANDE RICHIESTA L'EVENTO ARTEXPO ROMA XX: "I LOVE BLACK & WHITE", PRESSO GLI SPAZI CULTURALI DEL KETUMBAR DI ROMA, DEDICATO ALLA FOTOGRAFIA IN B/N DI RONNJ MEDINI, E' STATO PROROGATO FINO A SABATO 17 MARZO.

 


http://www.ronnjmedini.it/

http://www.ketumbar.it/


postato da Progetto Arte - giovedì 15 marzo 2012 alle ore 23:08

Per poter commentare gli eventi devi essere un utente di IoArte!

Se sei un utente iscritto a IoArte devi prima effettuare il login!
Altrimenti iscriviti a IoArte, l'iscrizione è veloce e completamente gratuita.

Banner pubblicitari
Sostengono IoArte
Siti Amici