Commenti sull'opera La carezza delle ombre:

 La carezza delle ombre è la fine di un processo durato dieci anni. Un percorso scientifico – spirituale, lungo i sentieri desolati della mia psiche. L’adolescenza, con i suoi patemi e quei fogli disordinati pieni di tutto e niente, è il punto di partenza; ciò che andrete a leggere, il punto d’arrivo. Il mio epigenetico amore per la poesia, è dovuto alla scoperta di come essa possa guarire ogni ferita insanabile, e fare da scudo contro ogni male.

Di come assorbe i colpi, dolori, delusioni, e cattura i segni di tutto ciò. Come fosse il ritratto di Dorian Gray, ma senza avvizzire mai. Immerse nel canovaccio multiforme delle poesie che leggerete ho voluto inserire sette fotografie, cinque immagini introduttive per ogni sezione dell’opera e due finali. Poesie, per creare nella mente immagini; fotografie, per sussurrare parole tramite istantanee di momenti aridi e floridi, in egual misura.
Buona lettura. 


postato da Ciro Abbate - venerdì 13 dicembre 2013 alle ore 00:56

Per poter commentare le opere devi essere un utente di IoArte!

Se sei un utente iscritto a IoArte devi prima effettuare il login!
Altrimenti iscriviti a IoArte, l'iscrizione è veloce e completamente gratuita.

Tutte le opere di Ciro Abbate

  • Gli artigli dell'Aquila Nera
  • Gabbia di luce
  • Infinito
  • L'antidoto
  • Specchio
  • (senza titolo)
  • Pace
  • L'occhio di Rorschach
  • Tregua
  • La carezza delle ombre
  • ParaNormal - Sweet Family
Banner pubblicitari
Sostengono IoArte
Siti Amici