Vota quest'opera

La notte è così tersa, cui forse anche morire non fa male (Omaggio a Esenin Sergej Aleksandrovic) (Gero)

La notte è così tersa, cui forse anche morire non fa male (Omaggio a Esenin Sergej Aleksandrovic)

  • Titolo: La notte è così tersa, cui forse anche morire non fa male (Omaggio a Esenin Sergej Aleksandrovic)
  • Genere: Semi naïf
  • Tecnica: Acrilico
  • Misure: 60 X 60 X 5
  • Prezzo: 450 €
  • Descrizione: Il titolo è tratto dalla canzone di Branduardi, "Confessioni di un malandrino", riadattamento di una poesia di Sergej Aleksandrovic Esenin, "Confessioni di un teppista". È rappresentato il paese del Poeta malato d'infanzia e di ricordi.
  • Tags: esenin, Branduardi, confessioni
  • Voti: 2 Chi ha votato?

Commenti sull'opera La notte è così tersa, cui forse anche morire non fa male (Omaggio a Esenin Sergej Aleksandrovic):

Il titolo è tratto dalla canzone di Branduardi, "Confessioni di un malandrino", riadattamento di una poesia di Sergej Aleksandrovic Esenin, "Confessioni di un teppista". È rappresentato il paese del Poeta malato d'infanzia e di ricordi. Il tempo tutto ha cancellato, ma egli non è cambiato: "il cuore ed i pensieri son gli stessi". E "La notte è così tersa, cui forse anche morire non fa male. Che importa se il mio spirito è perverso e dal mio dorso penzola un fanale".
La cornice non è necessaria perchè anche i lati esterni fanno parte del quadro (vedi foto).


postato da Gero - lunedì 26 gennaio 2015 alle ore 14:53

Per poter commentare le opere devi essere un utente di IoArte!

Se sei un utente iscritto a IoArte devi prima effettuare il login!
Altrimenti iscriviti a IoArte, l'iscrizione è veloce e completamente gratuita.

Tutte le opere di Gero

  • Simmetria aprospettica
  • ...e il naufragar m'è dolce in questo mare!!!
  • L'ombra
  • Ghirigori
  • A passo di danza
  • Allegria
  • La bellezza del niente
  • La notte è così tersa, cui forse anche morire non fa male (Omaggio a Esenin Sergej Aleksandrovic)
  • Voyelles
  • La fanciulla di Aengus il vagabondo
  • La fuga
  • Volando sui fili d'oro del Sole
  • Petali
  • Riflessi asimmetrici
  • Strappi
  • Divenire
  • Panismo postindustriale
  • La casina delle pietre
  • Case
  • Verso un paese senza nome
  • La Kasbah
  • Splende il sole
  • Sospesi, come le foglie, in un mondo senza tempo!
  • Distacco
  • La Divina Indifferenza
  • A Culummara
  • Canto devozionale
  • L'isola di Levanzo
  • Silenzio
  • Pathos
  • Fiori sulla città
  • La rete
  • Trasfigurazione
  • Shanti
  • L'albero dell'esistenza
  • Summertime
  • Pensiero dominante
  • Connessione intergalattica
  • Hong - So
  • Miraggio esistenziale
  • Viaggiando, oltre i confini del mondo
  • Eleganza
  • Stormo d'uccelli neri
  • La lotta
  • Oltre il velo di Maya
Banner pubblicitari
Sostengono IoArte
Siti Amici