Ramirez

Ramirez Maria D'Errico-Ramirez
San Severo (FG)

Iscritto dal
15/02/2017
Categoria: Pittori

Websites: Maria d'Errico-Ramirez 

Opere inserite: 91

Visualizzazioni profilo: 2074

Voti ricevuti: 60 Chi ha votato? Sono socio dell'Associazione Culturale IoArte


Data di nascita: 04/07/1944
Residenza: San Severo - FG
Telefono: 0882225753


MOTIVAZIONE DELL'ARTISTA.
 
Ho iniziato a dipingere nel 1964, seguendo la corrente figurativa moderna.
Dal 1986, intrapprendo la carriera artistica professionale. Dopo varie ricerche, mi sono accorta che spesso nell'animo dell'artista albergano più culture e coscienze e ho sperimentato il mondo metafisico e surreale, dal quale sono stata particolarmente attratta.
 
Le mie tecniche sono: acquerello, acrilico, china, grafica, olio, smalto su vetro e tecnica mista. Noti critici d'arte, nazionali e internazionali, ritengono i miei acquerelli e le mie chine, arricchiti con smalti su vetro, particolarmente belli ed eseguiti con grande maestria.
 
Sin da giovane età, per me, fare pittura, ha significato trasferire e mettere in atto tutti i meccanismi dell'inconscio. Amo la natura, per cui resto molto indignata quando si violano le sue leggi e si opera per la sua distruzione. Le mie opere nascono quando il mio animo è stimolato da forti emozioni. Questa dote traspare nelle opere:
 
OLIVETO, opera eseguita a seguito dell'inquinamento provocato dalla nube tossica di Chernobyl;
TULIPANI E FARFALLE,
CALLE E TIFE, cfr  pag.
CARDI E PAPAVERI cfr  pag
CARDI E TIFE,  cfr pag.
TULIPANI ROSSI, cfr. pag.   
Opere surreali con le quali denuncio l'inquinamento, valido motivo per riflettere e difendere la natura, fonte di vita per tutti gli essere viventi. Nelle mie opere, il nero degli alberi e delle sterpaglie rende visivo il soffocamento della natura fiorente. L'uomo, infatti, spinto dal priprio egoismo, distrugge tutto ciò che di bello è nel creato, per raggiungere agi e finte ricchezze.
 Altre opere:
SOLITUDINE, -cfr  pag.   
Opera surreale realizzata, a seguito di un evento doloroso (morte di mia figlia Eva, ragazza di 13 anni, prematuramente scomparsa il 14.01.1990). Simboleggia la mia solitudine rappresentata da un gigantesco albero ultra centenario, sbattuto dai venti e sottoposto a tutte le intemperie, ma ben radicato sulla scogliera, forte e resistente. Per quanto triste. il dipinto raffigura la speranza nella vita per la presenza di un mare calmo e azzurro e di un cielo sereno, animato dal volo di uccelli.
 
ATHANATOS, cfr pag.     
Opera metafisica, dedicata a mia figlia Eva, prematuramente scomparsa. Simboleggia l'immortalità dello spirito e la fragilità dell'essere umano, simile a una bolla di sapone; inoltre, la farfalla rappresenta la continuità della vita attraverso l'impollinazione, l'occhio di Dio e gli occhi materni rappresentano l'Amore Divino e l'amore materno.
 
BOSCO IN FIAMME , cfr. pag.  .
Opera eseguita a seguito di incendio doloso di una zona boschiva del Gargano (Capoiale-provincia di Foggia) facente parte della Foresta Umbra, ricca di abeti, faggi, lecci, pini e tigli dove vivevano liberamente cervi, cinghiali, daini e volpi.
Il mio fine è quello di trasmettere, attraverso la pittura, un messaggio e le emozioni che scaturiscono dal mio inconscio, stimolato da eventi dolorosi o felici. Per questo la maggior parte delle mie opere nascono dalla casualità e dall'automatismo che mi avvicina spesso alla pittura libera del dripping, usata da Jackson Pollok nel 1946. La mia pittura è una pittura libera da qualunque schema, da qualsiasi forma o modello precostituito, immediata nella sua esecuzione e spontanea. Il tutto è generato dalla gestualità carezzevole o violenta in funzione del mio stato d'animo. In questa operazione di gestualità creo l'opera che parla di se stessa, della sua specifica creazione e del modo con cui è stata creata.
 
Le mie opere sono state esposte in numerose collettive, concorsi, personali e rassegne in Italia, Francia, Giappone, Inghilterra e Spagna, dove ho sempre ottenuto lusinghieri apprezzamenti da parte del pubblico e della critica di settore, che mi riconoscono dall'espressione creativa non tradizionale.
 
 
CRITICI:
 
F. BANCHI (Firenze-1987); S. PERDICARO (Varese-1988); COMMISSIONE PREMIO "TOKYO 1992" (Giappone-1992); E. de la RIVA Y MARIN (Barcellona-1993); M. Jacques Pièrre MARCHAND (Parigi-1993); J. DOMMARTEN GUICHARD (Parigi-1994), M. FARREL (Londra-1994); V. NACCI (San Severo-FG-1998); O. DEL SORDO (San Severo-FG-1998); L. NIRO (San Severo-FG-2001); L. DE LUCA (Foggia-2002); N. MICHELE CAMPANOZZI (San Severo-FG-2007); M. TERESA SAVINO (San Severo-FG-2007); F. MARASCA (Foggia-2007); G. MARCONE (Foggia-2008/2009/2010/2012/2014); S. DEL CARRETTO (San Severo-FG-2009); M. URRASIO (Lucera-FG-2011); D. MARASA' (Palermo-2011), R. PERDICARO (Varese-2016), G. FALOSSI (Milano-2016-2017-2018-2019); V. CRACAS (Bari-2018).
 
 
CONCORSI, MOSTRE PERSONALI, COLLETTIVE (ITALIA):
 
 
FOGGIA (dal 1986 al 1988 e dal 1990 al 1992)- Club degli Artisti - XVIII-XIX-XX-XXII-XXIII-XXIV Mostra Nazionale di Pittura e Bianco e Nero "Premio Primavera";
 
 
MILANO (1987)- Galleria Modigliani - 13 Concorso Internazionale "Raffaello";
 
 
FIRENZE (1987) - Mostra Collettiva Galleria "Centro Storico Firenze";
 
 
MILANO (1987) - Galleria d'Arte Eustachi - IX Edizione Concorso Nazionale di Pittura;
 
 
MODENA (1988) - Associazione Culturale Artistica Amici del Quadrato - XIII Concorso Internazionale di Pittura, Grafica, Scultura, Naif;
 
 
SAN SEVERO (FG) - Nella Galleria Comunale D'Arte Moderna "L. SCHINGO" ho partecipato a numerose mostre collettive, con i soci pittori dell'Associazione Culturale "Lo Scrigno", dinamico sodalizio artistico culturale che unisce anche soci poeti e scrittori.
 
 
TERNI (1992) - Concorso Internazionale di Lettere e Arti - "Premio San Valentino";
 
 
BOLOGNA (1992) - Sala Mostre Antoniano - V Concorso Internazionale di Pittura, Grafica, Scultura, Naif;
 
 
SAN SEVERO (FG)-(1992) - Mostra Personale nella Galleria Comunale d'Arte Moderna "L. SCHINGO".
 
 
MODENA (1993) - Associazione Culturale Artistica Amici del Quadrato - XVII Concorso Internazionale di Pittura, Grafica, Scultura, Naif.
 
 
FOGGIA (1993) - Centro Studi "Libertas" - Concorso di Arti Figurative "LA CHIMERA";
 
 
TARANTO (1994) - Seconda Rassegna Internazionale di Pittura "Premio i Sassi di Matera 94", organizzata dall'Accademia Internazionale dei Dioscuri;
 
 
BOLOGNA (1994) - Sala Mostre dell'Antoniano "Gran Premio Emilia", Concorso Internazionale di Pittura, Grafica, Naif;
 
 
TARANTO (1995 e 1997) - Seconda e Terza Biennale dello Ionio "I Pittori Raccontano il Mare"; (2002) - Terza Quadriennale d'Arte "Città di Taranto" a cura del Centro Culturale d'Arte "Rosselli", nelle sale della Galleria del Castello Aragonese, concesse dalla Marina Militare;
 
 
CUPRA MARITTIMA (dal 1995 al 2004) - "Concorso Nazionale di Pittura Contemporanea", incontro e confronto di arte tra pittori di tutte le città d'Italia, indetto dal Comune di Cupra Marittima (Ascoli Piceno);
 
 
SAN SEVERO (FG) (1998) - Mostra Personale Antologica - Sala Caffè Storico "Neogel";
 
 
VICO DEL GARGANO (FG) (2006) - Premio Internazionale d'Arte "SAN VALENTINO";
 
 
POGGIO IMPERIALE (FG) (2006) - Collettiva di Pittura "EMOZIONI A COLORI" promossa dall'Associazione "Progetto 2000", in occasione del Concorso Letterario Nazionale "Emozioni in Bianco e Nero".
 
 
SAN SEVERO (FG) (2011) - Collettiva di Pittura "VIAGGIO NELLE VISIONI" nella The Roum Caffè Storico Neogel.
 
 
CONCORSI, MOSTRE PERSONALI, COLLETTIVE (ESTERE):
 
 
TOKYO (1992) - Partecipazione al "PREMIO TOKYO 1992" in rappresentazione dell'Arte Italiana Contemporanea. Classificata al 6° posto su 12 vincitori. Opere presentate: CASOLARE, SUONO DI CAMPANE, TULIPANI ROSSI.
 
 
SIVIGLIA (1992) - Esposizione Universale "EXPO 92" dove hanno partecipato, per sei mesi, artisti di tutto il mondo. Opere presentate: CASOLARE, SUONO DI CAMPANE, TULIPANI ROSSI.
 
 
PARIGI (1993) - Selezionata tra i primi 35 pittori per il "PREMIO ITALIA" 1993" dai critici prof. L. BONINI (presidente), prof. T. PALOSCIA, prof. C. SPADONI, prof. G. THORREL, prof. N. DONZELLI. Opera presentata: CARDI E TIFE.
 
 
BARCELLONA (1993) - Invitata, per meriti artistici, dal Centro Europeo Iniziative Culturali di Roma e dall'Unione Artisti d'Europa al "PREMIO MONDIALE JOAN MIRO'", nel primo centenario della sua nascita e vincitrice del GRAN PREMIO dedicato alla memoria di uno dei più grandi Artisti del nostro secolo (1893-1993). Opere presentate: SANTA MARIA DI LEUCA, TRAMONTO NEL BOSCO.
 
 
ROSES (Spagna) (1994) - ARTE ITALIANA EN ESPANA "Exposicion Interncional de pintura y escultura". Hotel Goya Park - 21/27 Mayo. Opere presentate: ACERI, CARDI E PAPAVERI.
 
 
PARIGI (1994) - Selezionata dai critici Jacques Pierre MARCHAND, Claude BLONDEW e Jean DOMMARTEN GUICHARD alla "X BIENNALE EUROPEA" nelle sale di esposizione ITINERAIRES CULTURELLES. Opere presentate:  ACERI, CARDI E PAPAVERI.
 
 
LONDRA (1994) - Rassegna Internazionale d'Arte "LINGOTTO EUROPA", a cura dell'Unione Europea Artisti Belle Arti (Internazionale indipendente), promossa dal Centro Europeo Iniziative Culturali di Roma e premiata con Lingotto d'Argento Europa. Opere presentate: CALLE E TIFE, MATERNITA', SOLITUDINE.
 
 
UNITED ARAB EMIRATES (2005) - donate ed esposte al "SHARJAH ART MUSEUM" due grafiche per un mosaico di pittori italiani.
 
 
PARIGI (2011) - Gallerie Thuillier. Selezionata tra i primi 50 finalisti alla Mostra delle Avanguardie Artistiche con l'opera LA MENTE E L'ALBERO. -  Concorso Parigi 2011. L'opera è stata esposta  dal 24 al 30 giugno. 
 
 
BIBLIOGRAFIA:
 
 
1)- "ACCADEMIA" - Periodico trimestrale di Arte, Cultura, Scienze (gennaio-febbraio-marzo 1987) FIRENZE.
2)- CASA EDITRICE ALBA - Dizionario Enciclopedico Internazionale d'Arte Moderna e Contemporanea - (1999 - 2000 - 2002 - 2003) - FERRARA
3)- ACCA in... Arte - Editrice s.r.l. - ROMA - "Annuario d'Arte Moderna - Artisti Contemporanei" - (2004).
4)- BOE' - Periodico Bimestrale di Informazione Artistica e Cultura - Centro Diffusione Arte Editore - PALERMO: " Speciale Regione Puglia, marzo/aprile 2008; Speciale Arte Sacra, novembre/dicembre 2008.
5)-AVANGUARDIE ARTISTICHE - Centro Diffusione Arte Editore - PALERMO - (2008 e 2011).
6)-LEADERS - Protagonisti delle Nuove Avanguardie 2013 - Enciclopedia d'Arte Contemporanea - EA EDITORE - PALERMO.
7)-l'elite - "Selezione Arte Italiana" - VARESE (1987 - 1988 - 1989 - 1992 - 1993 - 1994 - 1995 - 1996 - 1998 - 2002 - 2006 - 2016 - 2017).
8)-Casa Editrice "IL QUADRATO" - MILANO:
-PITTORI e SCULTORI ITALIANI di IMPORTANZA EUROPEA - (1992);
-da LUCIO FONTANA al GIUBILEO di PAPA FRANCESCO - (2016);
-PITTORI e SCULTORI - (2017);
-L'ARTE NELLA MODA - (2018);
-LEONARDO - 500 ANNI DI ARTE - (2019).
 
Riconoscimenti per meriti artistici:
 
- Nel 1987 è stata premiata con il 2° Gran Trofeo New Work - U.S.A. e insignita del titolo di "Accademico d'Onore" dall'Accademia del Fiorino di Prato. Opera presentata "NEVATO N.1",, olio su tela , misure 40 x 30.
 - Il 29 maggio 1993 ha ricevuto a Roma, PALAZZO VALENTINI, il Gran Premio "Vew York Big Apple", organizzato dall'Accademia Internazionale dei Dioscuri di Taranto. Opera presentata "NOTTURNO", misure  50 x 40.
Nel mese di giugno 1993, riceve dalla Commissione per l'Italia il Premio Mondiale per l'Arte Contemporanea con la  seguente motivazione: "In merito alla sua rilevante e riconosciuta attività artistica internazionale e ai lusinghieri successi ottenuti dalla sua espressione plastica, la S.E.A. e l'Unione Artisti d'Europa , nel ricordare il centenario della nascita del grande Artista JOAN MIRO' hanno proposto il suo nominativo per l'assegnazione del Gran Premio dedicato al Maestro catalano in quest'ANNO MIRO'.
Opere presentate:
"SANTA MARIA DI LEUCA, olio su cartoncino liscio, misure 40 x 30.
"TRAMONTO NEL BOSCO", acquerello e chine colorate su cartoncino liscio, misure 50 x 70.
 Nel 2011, per il 150° Anniversario dell'Unità d'Italia (1861/2011), ha ricevuto dall'Associazione Culturale "ITALIA IN ARTE" di Brindisi, l'investitura Ufficiale di Membro Emerito Honoris Causa del Movimento Intellettuale del Federalismo dell'Arte con la seguente motivazione:
"Per aver contribuito, culturalmente, nell'affermazione del principio di libertà, che ispirò i padri fondatori del nostro Risorgimento".
Opera presentata come omaggio all'Unità d'Italia:
"COLORI IN LIBERTA'", grafica e acrilico, misure 30 x 40 . 
 
  • OLIVETO   (anno 1986)
  • TULIPANI E FARFALLE   (anno1986)
  • MADONNA   (anno 1987)
  • INTRECCIO DI RAMI E TULIPANI   (anno 2005)
  • CARDI E TIFE   (anno 1990)
  • ATHANATOS   (anno 1994)

Commenti sulle opere di Ramirez:

Ottima produzione variegata


commento di Intarsiatore sull'opera AURORA (anno 1987) - mercoledì 08 marzo 2017 alle ore 15:41
Banner pubblicitari
Sostengono IoArte
Siti Amici