Mino Lo Savio

Mino Lo Savio Cosimo Lo Savio
Torino (TO)

Iscritto dal
05/05/2011
Categoria: Pittori

Opere inserite: 50

Visualizzazioni profilo: 4819

Voti ricevuti: 415 Chi ha votato?


Data di nascita: 29/09/1922
Residenza: Torino - TO

Mino Lo Savio è un dinamico novantenne (è nato a Taranto nel 1922), ancora molto attivo con pennelli e colori.
Autodidatta, fin dall’adolescenza Lo Savio esterna la sua passione ritraendo amici, parenti e figure storiche. Durante il periodo bellico a 18 anni, viene arruolato nella Marina Militare dove è impegnato in operazioni di guerra a bordo del cacciatorpediniere “Premuda" (Battaglia di Pantelleria 1942). Successivamente affina la sua arte con la frequentazione di Attilio Corsetti, pittore conosciuto durante la guerra mentre era sfollato con la famiglia nel Canavese.
Dopo il servizio militare, lavora nelle Ferrovie dello Stato a Torino e coltiva la sua passione artistica di sempre, dipingendo con passione ed entusiasmo e ricevendo numerosi riconoscimenti per le sue opere in varie mostre collettive e personali.
Con altri artisti fonda il Gruppo culturale artistico Artemisia, diventa capo del Gruppo arti figurative del D.L.F. dove organizza mostre d'arte.
E' presente alla 124^ esposizione della Promotrice delle Belle Arti di Torino e ne diventa socio. Nel 2002 aderisce all'associazione culturale artistica “Gruppo Torino”.
Uomo alieno da esibizionismo ha sempre lavorato in silenzio, appartandosi per soddisfare una interna esigenza, un grande desiderio di comunicare attraverso la pittura il proprio pensiero e le intime emozioni.
I suoi dipinti , dopo una prima fase di impostazione “romantica”, sono approdati ad una visione più forte ed espressionistica ed alla descrizione del paesaggio si è aggiunta ed ampliata la realistica rappresentazione dell’umana fatica, complice la riscoperta della Puglia, sua terra d’origine. E’, infatti, un viaggio nel Salento che svela a Lo Savio lo splendore dei paesi, dei vicoli, delle piazze accecate dal sole e sposta la sua attenzione verso il lavoro degli uomini con forme spigolose e di grande impatto cromatico e realistico.
Più geometrica ed astratta è l’attuale fase creativa: le forme ed i colori si intrecciano in modo da esaltare i propri sentimenti: è il rifiuto delle regole, con una dichiarata voglia di modernizzarsi mantenendo nel contempo ben salda la rappresentazione di immagini riconoscibili ed il suo linguaggio figurativo.
Da segnalare la sua ultima mostra personale “Tra fantasia e realtà“ tenuta a Torino in Aprile 2010 nella prestigiosa villa settecentesca del Parco Rignon che ha riscosso un apprezzabile consenso di pubblico.
Alterna la sua attività tra Torino, Carrara ( MS) e Taranto.
Le sue numerose opere sono visibili nel sito www.losavio.jimdo.com

 

 

  • Strumenti musicali,  2002.
  • Il cantiere, 2004
  • Amicizia, 1964
  • Aspettando l'inverno, 1990.
  • Trulli, 1999
  • Nudo di donna addormentata,1993.

Commenti sulle opere di Mino Lo Savio:

davvero fantastico


commento di Arcangelo Delfino sull'opera Bagarre - venerdì 06 maggio 2011 alle ore 09:34

 Bello il dipinto, bello il soggetto, bello il titolo !!!


commento di Marisa Barduca sull'opera Bagarre - venerdì 06 maggio 2011 alle ore 16:52

bello... bellissimo. 


commento di Lellè sull'opera Strumenti musicali, 2002. - venerdì 06 maggio 2011 alle ore 18:46

 il tuo stile mi piace davvero tanto. Bravo :-)


commento di Lellè sull'opera Braccianti - venerdì 06 maggio 2011 alle ore 18:47

 Praticamente UN GENIO,   complimenti!

 


commento di Lucia Pardini sull'opera Braccianti - venerdì 06 maggio 2011 alle ore 22:34

stupendo


commento di Arcangelo Delfino sull'opera La seduzione di Pierrot, 1993 - sabato 07 maggio 2011 alle ore 11:34

Da collega voglio solo dirti, vorrei avere tutte le tue opere in mostra a casa mia non ho parole, sei un grande. Se hai altre opere pubblicale. Ti chiedo se mi dai il permesso di potere realizzare una di queste opere  ad intarsio, aspetto una tua risposta


commento di Intarsiatore sull'opera I gatti ed il gallo, 2008. - domenica 15 maggio 2011 alle ore 20:15

 Complimenti al Maestro.


commento di Taibi sull'opera Poker, 2008. - giovedì 19 maggio 2011 alle ore 15:24

Hai uno stile unico e formidabile. Complimenti vivissimi spero di poter ammirare ancora le tue prossime opere.ECCEZIONALE.


commento di alfonso palma sull'opera L'arrivo dei pescatori, 1981 - domenica 10 luglio 2011 alle ore 19:31

molto bello complimenti, un saluto

 


commento di Felice sull'opera Le bagnanti, 1992 - giovedì 21 luglio 2011 alle ore 20:29

Una poesia che seduce come Pierrot...bellissimo.


commento di La Forza Del Colore sull'opera La seduzione di Pierrot, 1993 - lunedì 15 agosto 2011 alle ore 08:05

odio le carte da gioco, ma questa è un'opera d'arte, complimenti maestro.


commento di Otidra sull'opera Poker, 2008. - lunedì 15 agosto 2011 alle ore 17:28

non c'è limite di età per creare opere d'arte. Cubismo si, ma fatto bene


commento di Otidra sull'opera I minatori - lunedì 15 agosto 2011 alle ore 17:32

i tuoi quadri sono ammirevoli, mi piace tanto la tua tecnica e i colori che usi complimenti, un saluto


commento di Felice sull'opera Il pittore e la modella, 1999. Olio su tela, cm. 50 x 70. - giovedì 15 settembre 2011 alle ore 21:26

Bellissimo dipinto!


commento di La Forza Del Colore sull'opera Vecchio pescatore , 1984 - domenica 23 ottobre 2011 alle ore 16:24

splendido, soprattutto per l' intensa espressività.


commento di Assolutonessuno sull'opera Vecchio pescatore , 1984 - sabato 11 febbraio 2012 alle ore 11:36

complimenti per le tue opere...ammiro l'originalità del tuo stile e l'abbinamento cromatico. Veramente belle!
Bellissime le forme, i colori ed i giochi di luce che danno all'opera un fascino particolare, BELLO come tutte le tue OPERE.
COMPLIMENTI
 


commento di Franco Caspani sull'opera Vecchio pescatore , 1984 - sabato 07 luglio 2012 alle ore 19:21

 Bellissimo; per me che sono del sud è un'immagine familiare!

Complimenti!


commento di Valerio Prestia sull'opera L'arrivo dei pescatori, 1981 - venerdì 28 dicembre 2012 alle ore 19:11

 Complimenti, uno stile tutto particolare e interessante!


commento di Valerio Prestia sull'opera Poker, 2008. - venerdì 28 dicembre 2012 alle ore 19:14

congratulazioni per tutte le tue opere, caro nonnetto. sei ancora un magnifico artista

e te lo dice un bisnonno, più giovane, di poco, ma io sono un pischello rispetto a te

gianca

 


commento di Gianca sull'opera L'arrivo dei pescatori, 1981 - domenica 13 gennaio 2013 alle ore 19:37

un metafisico puro

 

ma quanto sei bravo...........

gianca

 


commento di Gianca sull'opera Archeologia e frutta, 2006 - domenica 13 gennaio 2013 alle ore 19:57
Caro Mino , non ci sono parole adeguate per sottolineare la tua capacità espressiva che viene fuori dalle tue tele e dai tuoi colori nati dai colori della tua Puglia... Dovevo dare la mia scelta per tutti i tuoi quadri ma ho preferito queste tre opere perché esiste un filo rosso che mi lega...Le Alpi Apuane: il libro di Romano Battaglia -Cielo chiaro- Bellissimo che è ambientato sulle alpi che tu descrivi pittoricamente...Il vecchi pescatore...mi ricordano gli anni passati a Tropea e Nicotera Marina(Calabria) , con questa brava gente di mare che mi hanno insegnato tante cose...I braccianti ,la storia del nostro sud ,la fatica , il sudore buttato nella terra per sfamare i figli e chi è partito lontano in terre straniere..." E la navi mi portau alla terra di Brucculinu a rifari lu garzuni setti dollari e pocu vino"... E' una mia canzone che rievoca la storia della mia terra come tutto il sud... Grazie Mino per la gioia e l'amore che ci regali con te tue tele...Cordialmente e con stima Antonio Lucio Rudy Lacquaniti
commento di Antonio Lacquaniti sull'opera Crepuscolo sulle Apuane, 2009 - mercoledì 03 febbraio 2016 alle ore 10:25
Banner pubblicitari
Sostengono IoArte
Siti Amici